Parlano gli alunni

Andando più volte al fosso dellí Acqua Traversa abbiamo imparato a conoscerlo e quindi ad amarlo. Perciò vogliamo noi, in prima persona,e poi insegnarlo agli altri a rispettarlo; magari anche con piccole azioni quotidiane. Hilary 

Man mano il lavoro ha incominciato ad appassionare sempre più noi ragazzi, e addirittura abbiamo svolto ricerche per conto nostro per abbellire il lavoro, cosa che normalmente non avremmo mai fatto. 
Tutti insieme abbiamo creato un ipertesto abbastanza completo e dettagliato e speriamo di cuore che piaccia a tutti quelli che lo vedranno. Bianca
Ed ecco qualche rima saltellante come un topino squittellante che gira solo soletto tra le foglie umide in cerca di qualche cosa da mangiare, va tra sughere e spine del prugnolo, incontra una topina bella come un bocciolo di rosa selvatica arrampicata su un salice bianco. Ora passegiano felici tra il profumo di rosmarino e salvia.Pensano come è bella l'INSUGHERATA.Gloria
D'erbe e di fiori 
ne abbiamo studiato di tutti i colori. 
Fra pecore e i cavalli 
abbiamo fatto stupendi intervalli.Claudio 
Camminando sul bel prato 
tanti fiori abbiam studiato 
una nota era stonata 
un fosso con acqua inquinata. Daniel

La Cassia è una zona molto urbanizzata, ed è molto strano e particolare che a pochi metri da confusione, smog, grandi palazzi ci sia una vasta area verde ancora quasi incontaminata, con tanta vegetazione e una ricca fauna. 
Ho trovato molto divertente e interessante scoprire da vicino un ambiente senza stare ore e ore sui libri. Gloria

Passeggiando vicino al fiume 
mi si è acceso in testa un lume 
di proteggere l'ambiente 
con un piano intelligente. 
C'eran tanti prati e fiori 
con milioni di colori 
da proteggere e salvare 
da chi non sa far altro che inquinare. 
Questo lavoro 
vale quanto una miniera d'oro 
perchè amare e rispettare la natura 
diventi un insegnamento per l'umanità futura. 
                                    Hilary e Francesca

II E

Prima abbiamo lavorato in classe, imparando a fare una classificazione, scrivendo schede di  animali, dopo averli studiati. Poi al computer abbiamo imparato ad usare  Netscape  per riportare i nostri lavori.Come è stato bello vedere tutta la nostra fatica in bella mostra in modo da farla vedere anche agli altri! 
 
 

  I E

Questo parco ha contribuito alla nascita di molte civiltà, ma forse tra tutti noi siamo il popolo più "barbaro"  perchè cerchiamo in ogni modo di distruggere questo importante polmone verde! Alessandra

Dietro questa "giungla" si nasconde un museo che ci racconta dei mondi passati e diversi dai nostri. 
Emanuele.

E' bello poter andare alla ricerca di tracce lasciate dai nostri antenati e immaginare di passeggiare al fianco di un antico romano. 
Federica. 

L'insugherata è il posto migliore 
per passeggiare da vero imperatore. 
-Abbiamo incontrato re ed imperatori, 
elefanti e gladiatori 
che ci han detto che già molti secoli fa 
l'Insugherata e tutti i suoi alberi ed insetti, 
animali e cespuglietti 
andavan protetti dalla città. 
         Penelope & Laura.

Sono orgogliosa di questo parco perchè adesso posso studiare la storia del mio quartiere non solo chinata sui libri, ma camminando all'aria aperta seguendo le tracce dei nostri antenati fin dai tempi degli Etruschi.Valentina

Sono molto contento che siano stati aboliti le concessioni edilizie sul parco dell" Insugherata, perche' e' bello avere una riserva naturale sulla quale gli studiosi possano fare ricerche. A cosi' pochi passi dalla citta' affollata, piena di traffico e di smog cè  una zona cosi' vasta di verde che ci permette di respirare ancora un' aria pura. Sono contento percio' che il nostro lavoro a scuola sia servito a qualcosa.        Danilo
 A pochi passi da casa è bello ricostruire secoli di storia passeggiando nel parco dell'Insugherata. Annalena 

II A

Frer.jpg (1306 byte)