fj

Comitato Cittadino per il XV Municipio (ex XX)

 

 

 

 

 

 

I lavori, svolti fino al 2000,dagli alunni della Scuola Media  E.De Filippo:

Il Comitato Cittadino per il XV Municipio (ex XX), libera ed indipendente associazione di cittadini si è costituito il 25 maggio 1998 per promuovere il miglioramento della qualità della vita della comunità cittadina in tutti i suoi aspetti. A tal fine il Comitato si propone come interlocutore delle istituzioni pubbliche e delle forze politiche e sociali senza alcuna distinzione.

I cittadini interessati sono invitati a partecipare alle riunioni del nostro comitato, che si tengono:
- l'ultimo Lunedì del mese alle 18, presso la parrocchia di San Giuliano via Cassia 1036, per i problemi della zona Tomba di Nerone, Cassia, Grottarossa

Ricordiamo che la partecipazione è fondamentale per sollecitare la soluzione dei problemi dei nostri  quartieri del XV Municipio.

Per comunicare con noi: postmaster@comitatoromaxx.it

_Per informazioni sulle attività della Parrocchia di San Giuliano vedi

https://sites.google.com/site/sangiulianomartire

Informazioni sul Municipio XV

- Elenco eletti:

http://www.comune.roma.it/pcr/it/municipio_xx_org_con.page

- Composizione Commissioni:

http://www.comune.roma.it/pcr/it/commissioni_consiliari_1.page

_ Calendario riunioni Commissioni:

http://www.comune.roma.it/resources/cms/documents/CALENDARIO_COMMISSIONI_CONSILIARI_2016.pdf


Verbali del Consiglio Municipale 2015

http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?contentId=NEW917566&jp_pagecode=newsview.wp&ahew=contentId:jp_pagecode

Verbali Commissioni Consiliari
http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?jp_pagecode=commissioni_consiliari_1.wp&ahew=jp_pagecode

Per avere un'idea dello svolgimento delle riunioni del Consiglio ( vedi stralci dalle riunioni)

-della Commissione Lavori Pubblici (vedi)

-della Commissione Trasparenza (vedi)

-della Commisiione Politiche Sociali (vedi)

24 settembre 2016

Lunedì 26 settembre alle ore 18 si terrà l’incontro mensile del Comitato presso la Parrocchia di San Giuliano.
o.d.g.
- relazione sugli incontri con il Presidente Simonelli
- informazioni sui prossimi eventi:

  1. 29 settembre concerto di beneficenza per i bambini di Amatrice, Basilica di Santa Apollinare    Roma
  2. 30 settembre presso la sede centrale ENEA (ingresso via Giulio Romano, 41), un convegno dedicato al trattamento locale dei rifiuti
  3. 9 ottobre dalle 16 alle19 nella giornata mondiale del camminare si festeggiano i 10 anni di Aspettare Stanca all’Inviolatella Borghese

- programmazione future attività

27 agosto 2016

Riceviamo da Gianni Rescignano

Cari amici,

è tempo di riavviare quanto già condiviso a fine luglio come Coordinamento Metropolitano Roma verso rifiuti zero in ordine al dare concretezza alle attività connesse all'attuazione della Delibera AC 129/2014 da fare per la promozione sul livello cittadino e di iniziare a costruire un confronto diretto con i Municipi.

Vi invito pertanto ad essere presenti alla riunione di GIOVEDI 1 SETTEMBRE - ore 16 - presso Casa Diritti Sociali in Piazza Vittorio Emanuele II n. 2 interno 7 (Fermata Metro A uscita via Carlo Alberto) con almeno un rappresentante per ogni organizzazione, oltre ad invitare tutti ad estendere l'invito ad aderire anche ad altre organizzazioni ancora non comprese nell'elenco che vi allego.

ODG : 

1) Assemblea Cittadina del Coordinamento da fare entro fine settembre;

2) Bozza di delibera municipale per l'avvio sperimentale degli Osservatori verso rifiuti zero.

In allegato l'elenco aggiornato delle adesioni al 22 agosto e la Bozza di delibera municipale, che vi invito a far girare nei vostri contatti MA A NON dare pubblicazione sui social sino alla sua stesura definitiva

un abbraccio

Il pres.te Ass.ne Zero Waste Lazio


27 luglio 2016

Riceviamo da Daniele Torquati

"In data odierna il consiglio ha espresso all'unanimità la propria contrarietà al bando del Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute di Roma Capitale per il reperimento di un’area attrezzata nel territorio del Municipio Roma XV o Municipi limitrofi per l’accoglienza e soggiorno di 120 nuclei familiari di etnia Rom e affidamento del servizio di gestione sociale e vigilanza. 

Numerosi sono i lati oscuri della gara che a procedura aperta è stata indetta in piena fase elettorale e senza alcuna precedente condivisione con l'amministrazione municipale di riferimento, ma calata sul territorio dal Commissario Tronca ed in totale contraddizione con la comunicazione della Commissione Europea n. 173/2011. 

Il Municipio XV, come il resto della Capitale, ha ancora in piedi un campo Rom, situato sulla via Tiberina che in seguito allo sgombero del Campo Rom Casilino 900, avvenuto il 20 gennaio 2010, ha ospitato ben 120 persone in più al suo interno con un consequenziale sovraffollamento del campo, causando non pochi disagi agli abitanti di via di Tenuta Piccirilli, che da troppi anni lamentano evidenti problemi di convivenza che si aggiungono ad una preesistente mancanza di servizi essenziali. 

È doveroso, quindi, l'immediato ritiro del bando, ma è ancor più necessario progettare le successive fasi per giungere al superamento di tutti i campi rom presenti a Roma da circa quarant'anni, ed oramai divenuti dei veri e propri ghetti etnici entro cui confinare una popolazione.”

Così in una nota la consigliera PD Gina Chirizzi e la Vicepresidente della Commissione Politiche Sociali Agnese Rollo, del Municipio Roma XV


Riceviamo da Gianni Rescignano

Al Presidente del Municipio Roma XV
Oggetto:Richiesta di incontro con l’ Osservatorio per la Via Francigena e altri Percorsi Storici del XV  Municipio
Con la presente, a nome degli aderenti l‘Osservatorio per la Via Francigena e altri Percorsi Storici del XV  Municipio, costituitosi a seguito di Avviso Pubblico del Municipio Roma XV , in data 5 Ottobre 2015,  io sottoscritto, Rescignano Gianni, coordinatore dell’  Osservatorio ,  chiedo di poterla incontrare per  presentarmi e  rappresentare le  finalita’ e le iniziative dell’ Osservatorio.
In attesa di un suo cortese riscontro
Distinti Saluti
Ing. Gianni Rescignano


19 giugno

Riceviamo da Gianni Rescignano

Estendo a tutti gli aderenti all’Osservatorio VF ed Altri Percorsi Storici del XV Municipio la segnalazione degli amici della Associazione Valorizziamo Veio per l’evento “ Festa dei Musei “  del 3 Luglio 2016 a VEIO presso il Santuario etrusco di Portonaccio e l’ Area Archeologica di Campetti come specificato nella email sottoriportata.

Colgo l’ occasione per informare che le attivita’ dell’ Osservatorio , nonostante la pausa elettorale, non si sono fermate.
Di seguito le iniziative che sono in corso :

  1. Fitetec- Ante ha definito i percorsi a cavallo e per carrozzelle che, in occasione dell’ EQUIRADUNO INTERNAZIONALE,  attraversera’ , il 2 Luglio , il Parco di Veio , da Formello ed Isola Farnese sino alla Caserma dei Lancieri di Montebello a Tor di Quinto. I cavalieri ( una rappresentanza ) raggiungeranno poi Castel Santangelo/Basilica di San Pietro per incontrare il Santo Padre. Achille Iacovelli fornira’ i dettagli della manifestazione. Abbiamo collaborato con FITETEC per i sopralluoghi e facilitato i contatti con il Parco di Veio, Comune di Formello, XV Municipio. FITETEC ci fornira’ su carta IGM i percorsi  da loro individuati,che percorreranno per attraversare il Parco di Veio. Riporteremo questi tracciati ( IPPOVIE) sulla base cartografica che l’ Osservatorio sta realizzando per condividerla con il Parco di Veio e poi con le altre amministrazioni interessate                   ( Regione Lazio,……).
  2. Abbiamo incontrato FIAB, Roma Ciclabile ed altre associazione ciclistiche per condividere le ciclovie , gli itinerari ciclististici che attraversano il Parco di Veio e piu’ in generale che  interessano il Quadrante di Roma Nord ( Ciclo Francigena, Ciclovia del Sole,…..).  Riporteremo questi tracciati ( ciclovie, itinerari ciclistici) sulla base cartografica che l’ Osservatorio sta realizzando per condividerla con il Parco di Veio e poi con le altre amministrazioni interessate ( Regione Lazio,……).
  3. Abbiamo incontrato Italia Nostra in coordinamento con Federtrek, Legambiente e tutte le Associazioni del Territorio  per condividere gli itinerari, sentieri che attraversano , con diverse caratteristiche di accessibilita’ e percorrenza, il Parco di Veio. Abbiamo preso a riferimento lo studio dei sentieri di Italia Nostra presentato ufficialmente al Parco di Veio in occasione degli incontri organizzati dal parco di Veio per il progetto adotta un sentiero. Riporteremo questi tracciati ( sentieri ciclopedonali, a cavallo) sulla base cartografica che l’ Osservatorio sta realizzando per condividerla con il Parco di Veio e poi con le altre amministrazioni interessate ( Regione Lazio,……).
  4. Abbiamo condiviso con gli aderenti l’ Osservatorio competenti per le Materie Storiche ed Archeologiche di riprendere i riferimenti cartografici dell’ antica via veientana , cosi come disponibili nelle cartine storiche e definire , su base cartografica, lo stato attuale dei ritrovamenti dell’antico tracciato. Riporteremo il tracciato  cosi’ definito/ricostruito  sulla base cartografica che l’ Osservatorio sta realizzando per condividerla con il Parco di Veio e poi con le altre amministrazioni interessate ( Regione Lazio,……).
  5. Abbiamo incontrato il Parco di Veio per porre l’ attenzione sull’importanza di avviare iniziative progettuali/di finanziamento per completare la fruibilita’ e gli accessi al Parco di Inviolatella Borghese per tutta la sua estensione. Il Parco di Inviolatella Borghese e’ la porta di ingresso di Roma al Parco di Veio che da Corso Francia e Cassia Antica ( alcuni studiosi  dicono che il tratto da Ponte Milvio sino al diverticolo di Tomba di Nerone fosse l’ antica Via Veientana) consente di arrivare al tratto della via Veientana nella valle della Crescenza.
  6. Abbiamo incontrato il Parco di Veio per ribadire la necessita’ ed importanza di  porre l’ attenzione e l’impegno per colmare al piu’ presto l’assenza di sentieri che da Roma attraversano il Parco di Veio sino ad ISOLA FARNESE.  L’ultima guida sui sentieri del parco e’ una denuncia chiara ed oggettiva di questa situazione. Il Parco e’ da tempo che sta lavorando per risolvere questa mancanza di sentieri. Il Parco ha realizzato uno studio di fattibilita’  su nuovi sentieri per l’attraversamento del parco di Veio. Abbiamo dato la ns diponibilita’ a contribuire con osservazioni e suggerimenti allo studio di fattibilita’ elaborato dal Parco di Veio ed a sostenerlo, con la forza di tutti gli aderenti all’Osservatorio, verso tutte le Amministrazioni competenti. L’Obiettivo e’ quello di avere una definizione condivisa dei percorsi e dei cammini , su base cartografica, per poi far si che vengano  riconosciuti / resi fruibili con l’aiuto della Legge Regionale ( legge Patane’) . NON POSSIAMO PERDERE QUESTA OCCASIONE.
  7. Colgo l’occasione per complimentarmi per la Festa di Primavera organizzata dalla Proloco di Cesano. Alessandro Pioli ci informera’ su due passeggiate che la Proloco di Cesano sta’ organizzando : Cesano/ Santuario del Sorbo; Cesano/Santa Maria di Galeria

Rimango a disposizione per chiarimenti e suggerimenti
Saluti estivi a tutti
Gianni Rescignano
Coordinatore Osservatorio VF e Altri Percorsi Storici del XV Municipio


16 giugno

Riceviamo da, barbara linardi b.linardi@associazionerosadeventi.com:

Vi invito a diffondere e partecipare a questo interessante incontro tra Federica Angeli e Don Antonio Coluccia
Sabato 18 giugno ore 18.30 presso la Biblioteca di Labaro Via delle Galline Bianche 105

LEGALITA' E TERRITORIO - IMPEGNO CRISTIANO


3 giugno

Riceviamo da Gianni Rescignano:

Presentazione libro in ricordo di Gaetano Messineo

Sabato 11 giugno 2016 ore 10.00
Formello, Chiesa di San Michele Arcangelo via XX settembre

2 giugno

Riceviamo dalla candidata Presidente XV Municipio Isabella Foglietta

In riferimento alla vostra gentile comunicazione, voglio esprimere il mio parere favorevole a sottocrivere un impegno
"affinchè la Consulta dei Comitati venga insediata ad inizio nuova consiliatura"

1 giugno

Riceviamo dal candidato Presidente XV Municipio Stefano Simonelli la comunicazione che, pur desidersndo di partecipare alla riunione del nostro comitato, non è riuscito ad arrivare in tempo.



31 maggio 2016

Hanno partecipato al nostro incontro del 30 maggio, tra tutti i candidati invitati per mail, solo Ottavi e Torquati, che hanno sottoscritto la nostra proposta e hanno risposto alle domande degli intervenuti. Si è parlato della strada confinante con l’Ospedale Sant’Andrea, del centro Anziani di San felice Circeo e delle varie iniziative in campo sociale realizzate a seguito delle attività concordate tra l’assessore Ottavi e le Consulte.
In rappresentanza degli abitanti di via Santa Giovanna Elisabetta Angelo e Remo Ugolinelli si stanno impegnando per un progetto di parcheggio e di utilizzo come parco pubblico della zona retrostante. Ad essi è stato dato il sostegno del Comitato per tutte le iniziative che verranno intraprese.
L’ing. Rescignano ha riferito sul successo che sta avendo l’Osservatorio sulla Francigena, da lui coordinato. La rete che è stata costituita diviene sempre più ampia e le iniziative sempre più numerose e partecipate. Esse riguardano la sistemazione dei sentieri, le vie ciclabili, la valorizzazione dei siti archeologici, e addirittura la possibilità di usufruire di una app interattiva che dia le informazioni complete sui sentieri e permetta le segnalazioni sulle emergenze. Si sta inoltre progettando di realizzare un sentiero nel verde da Corso Francia a Isola Farnese.
Il prossimo appuntamento per la riunione del Comitato  è da fissarsi dopo l’elezioni.

27 maggio 2016

Lunedì 30 maggio,  alle ore 18 presso la saletta della Parrocchia di San Giuliano via Cassia 1036 ci sarà il consueto incontro del nostro comitato

Non è stato possibile organizzare, come abbiamo fatto nel 2013, un incontro con i candidati presidenti del XV municipio, poiché l’unico giorno disponibile per il nostro teatro era il 24, giorno in cui i candidati si riunivano a Ponte Milvio; abbiamo allora inviato ai candidati di cui ci è stato possibile avere la mail la seguente richiesta:

“I  sotto indicati comitati:
Comitato Cittadino per il XV Municipio
Comitato via della Giustinianea
Comitato Quartiere La Giustiniana
Comitato Colli d’oro
Comitato Municipio Roma xv
Comitato di Via Tieri
Comitato Casa e Campi
Comitato Abitare Ponte Milvio
 
chiedono ai candidati alla Presidenza del XV Municipio di esprimere il loro parere su queste richieste:

  • che all’inizio della consiliatura, dopo averne discusso il regolamento, venga insediata la Consulta dei Comitati;
  • che vengano istituzionalizzati incontri periodici dei Comitati con il Consiglio Municipale, nei quali vengano discusse e approfondite le proposte e le segnalazioni dei cittadini.

In questi incontri gli Assessori e le Commissioni interessati riferiranno sulle iniziative intraprese. Il Municipio, come organo istituzionale di prossimità dei cittadini, deve farsi carico di trasmettere agli altri organi istituzionali, qualora non fossero di sua competenza, le problematiche emerse e di seguirne l’iter fino ad una possibile soluzione.

Attendiamo una vostra risposta alla quale daremo il massimo risalto.”

Poiché alla lettera non ci è stata data alcuna risposta, proviamo ad invitarli alla nostra riunione di Lunedì

Mettiamo quindi all’o.d.g.

    • Possibile incontro con i candidati alla presidenza del Municipio
    • Comunicazione delle eventuali risposte alle mail
    • Azioni da svolgere, all’avvio della prossima consiliatura, insieme agli altri comitati, perché l’iniziativa richiesta sia realizzata
    • Come rendere in generale più efficace la nostra azione per le richieste già portate avanti da anni
    • Relazione sulle attività relative alla via Francigena
    • Delega ai sig.ri Ugolinelli e Robertiello di occuparsi, a nome del Comitato, del problema del parcheggio di via Santa Giovanna Elisabetta

    24 maggio

    Riceviamo da Gianni Rescignano ( gianni.rescignano@gmail.com )

    L’Associazione “Valorizziamo Veio”, sotto l'egida dell'Associazione Europea delle Vie Francigene, e con il patrocinio degli Enti Regionali Parco di Veio e Bracciano/Martignano, del Municipio Roma XV e di ACEA SpA, terrà a battesimo - il giorno 29 maggio 2016 (domenica) - una "nuova" variante della via Francigena Nord, organizzando un'escursione collettiva tra i Borghi storici di Cesano di Roma ed Isola Farnese. L'evento, alla cui realizzazione collaboreranno numerose Istituzioni, Enti e Associazioni locali (Soprintendenza Archeologia del Lazio e dell'Etruria Meridionale, Comune di Formello, Università Agraria di Cesano, Terre di Veio, Mediterraid, Ostello Maripara di Formello etc.), è stato inserito nel programma del festival Europeo della Via Francigena – Collective Project 2016, e prevede l'arrivo alla mèta dopo un percorso di circa 14 km da coprire in 4.30 ore di cammino, con transito presso la tomba etrusca dei Leoni Ruggenti (la più antica sepoltura dipinta del Mediterraneo Occidentale) e nell'area archeologica di Veio (zona Campetti). Al termine dell’iniziativa seguirà un momento conviviale presso il Borgo di Isola Farnese.

    vedi itinerario


    22 maggio 2016

    Riceviamo dal Comitato Ponte Milvio

    Cari Comitati
    abbiamo preso una iniziativa "pre-elettorale": quella di invitare 4 fra i candidati alla Presidenza del Municipio ad una assemblea pubblica che si svolgerà
    martedì 24 maggio dalle ore 17 alle ore 19 presso la trattoria Pallotta di Piazza Ponte Milvio
    La scelta è stata quella di invitare i candidati dei quattro schieramenti realisticamente in corsa - Torquati, Foglietta, Mocci e Simonelli - non perché ciascuno venga a raccontare il proprio mega-programma, ma viceversa per rispondere a 9 precisi temi afferenti l’area di Ponte Milvio da noi proposti:
    - Decoro e contrasto al degrado
    - Gestione sostenibile ciclo rifiuti
    - Piano del commercio, tutela botteghe storiche, mercato rionale, commercio ambulante e commercio abusivo
    - PMO, OSP e razionalizzazione licenze locali somministrazione cibi&bevande
    - Movida, inquinamento acustico
    - Mobilità, sosta selvaggia e strisce blu
    - Tutela del verde e delle sponde del fiume, cartelloni abusivi
    - Rispetto delle norme e controllo del territorio e dell'uso dei beni comuni
    - Trasparenza e partecipazione dei cittadini come metodi di governo
    L’incontro riveste grande importanza. Come Comitato crediamo, infatti, nel valore delle Istituzioni politiche e amministrative che presidiano la nostra comunità e siamo altrettanto convinti della necessità di consapevolezza e partecipazione dei cittadini ai processi democratici per selezionare coloro che in queste istituzioni ci devono rappresentare.
    Speriamo possa interessarvi partecipare all'incontro.
    Con i nostri più cordiali saluti.
    Paolo Salonia
    portavoce del Comitato


    20 maggio 2016

    Riceviamo dall'aderente al nostro comitato Lucia MOSIELL

    Care Amiche, cari Amici,

    ho il piacere di comunicarvi che sono stata candidata (nella lista del partito democratico a sostegno di Roberto Giachetti) per il rinnovo dei Consiglieri dell'Assemblea Capitolina, cioè al Consiglio del Comune di Roma che verrà rinnovato in occasione delle Elezioni Amministrative per la scelta del Sindaco il prossimo 5 giugno. Resto a disposizione di quanti nel Comitato desiderano ricevere ulteriori informazioni sul programma del candidato sindaco che sostengo e sul contributo che intendo fornire se eletta.

    Lucia Mosiello, cell 3284176855


    11 maggio 2016

    Riceviamo da Gianni Rescignano

    Informo che ieri l’ Osservatorio VF e altri percorsi Storici del XV Municipio ha partecipato alla riunione promossa dal Parco di Veio per la Manutenzione partecipata della rete sentieristica percorribile in bicicletta presso l’ Ostello del Parco a Morlupo.
    Hanno partecipato per l’ osservatorio :

    1. Antiche Scuderie Veientane ;
    2. 'Beatrice Galli' <fiab-onlus>
    3. 'Roberto Siciliani'

    Il Parco ha illustrato la sentieristica ad oggi definita od oggetto di studio di fattibilita’,
    L’ associazione “ Antiche Scuderie Veientane BAAL ha presentato la  PROPOSTA per la  realizzare di un Punto di ritrovo per :

    1. Escursioni in Mountain Bike;
    2. Un punto sosta/partenza  per il turismo equestre;
    3. Un  punto sosta/partenza per escursionisti  a piedi ;

    nell’ obiettivo di perseguire e realizzare  uno sviluppo turistico sostenibile del Parco di Veio.


    6 maggio 2016

    Riceviamo dal Comitato Colli d'Oro

    Il giorno 8 Maggio 2016 giornata dedicata alla cura e al decoro
    del Parco di Labaro dalle ore 10.00
    il Comitato Colli D’oro in adesione al European Clean-Up Day
    organizza oltre la pulizia, sfalcio dell’erba, la piantumazione simbolica di un albero e altre attività che coinvolgeranno adulti e bambini. L’intento è quello di riavvicinare i cittadini al parco deturpato e abbandonato.
    NON MANCATE !!!


    Riceviamo da Gianni Rescignano
    Coordinatore Osservatorio VF e altri Percorsi Storici del XV Municipio

    Abbiamo dovuto rinviare la passeggiata del  19 Marzo, da Cesano ad Isola Farnese, ma  abbiamo subito una nuova opportunita’.

    Ci siamo uniti , come Municipio ed Osservatorio VF del XV Municipio , all’iniziativa promossa da Stefano Cardarelli del XIV Municipio per la passeggiata del 10 Aprile  “  Seconda edizione 16.500 di un Pellegrino “.

    La camminata e’ l’ultima tappa ( la prima delle 79 mansiones annotate e manoscritte dall’ arcivescovo pellegrino Sigerico ) della Via Francigena in ingresso a Roma , da La Storta, piazza della Visione ( porta d’ingresso a Roma dei Pellegrini)  a San Pietro, con alcune varianti ( Castelluccia, Pista ciclopedonale Monte Mario- Monte Ciocci ).
    La tappa unisce all’importanza storica, un cammino ricco di contrasti, come,ad esempio, dal  disordine urbanistico della via Cassia alla natura selvaggia della Riserva dell’Insugherata.
    La lunghezza del percorso e’ di circa 18 KM ed il tempo di percorrenza e’ di circa 6 h. La sosta pranzo si fara’ nel Parco dell’insugherata
    Stefano Cardarelli sara’ la guida della camminata.
    Stefano ci illustrera’ il percorso della “  Seconda edizione 16.500 di un Pellegrino “.e le altre possibile alternative  che saranno oggetto di ulteriori future camminate ( passaggio per la Riserva naturale di Monte Mario,…..)
    La camminata sara’ seguita con riprese video a cura dei ragazzi del Servizio Civile impegnati sul Progetto Via Francigena e coordinati da Stefano Cardarelli.
    L’ Osservatorio VF XV Municipio, in  coordinamento con Stefano Cardarelli  , I municipi XIV e XV ,la Sovraintendenza ai Beni Culturali di Roma Capitale, Parco di Veio, Roma Natura,con Don Roberto e Don Massimo, si impegnera’ a creare un evento di diffusione della conoscenza e di valorizzazione  di questa tappa della Via Francigena a cui , sicuramente a livello di percezione, non viene riconosciuta l’importanza che merita.
    L’evento sara’ l’occasione per proiettare il video della passeggiata e introdurre le possibili future passeggiate da organizzare sui percorsi della via francigena, sui percorsi storici del XIV e XV Municipo, sui percorsi  nel Parco di VEIO e nel Parco di Bracciano e Martignano.
    Di seguito le indicazioni   di dettaglio della passeggiata :
    Camminata lungo l'ultima tappa della Via Francigena, dalla chiesetta della Visione a La Storta fino a San Pietro, percorrendo la via Cassia- variante Castelluccia - Via Cassia- variante dell'Insugherata, – Via Trionfale –  variante Pista ciclopedonale Monte Mario- Monte Ciocci-Via Anastasio II- Via Angelo Emo- Via Candia – Via Leone IV - Via dei Bastioni di Michelangelo – Piazza Risorgimento – Via di Porta Angelica – Piazza S. Pietro
    Appuntamento alle 8.30 davanti alla chiesetta della Visione a La Storta, partenza alle ore 9.00 ( munirsi di biglietti atac per il ritorno)
    Si consiglia di portare pranzo al sacco, scarpe da trekking,e in caso di pioggia la camminata verrà rinviata a data da destinarsi.
    Si invitano i destinatari della email  a dare riscontro delle adesioni alla passeggiata
    Ringrazio per l’attenzione e disponibilita’ e rimango a  disposizione per osservazioni e chiarimenti


    Riceviamo da Torquati, Rollo

    In occasione della Giornata Internazionale della Donna, la Commissione Politiche Sociali e Sanitarie del Municipio Roma XV ha organizzato per la mattinata di domani un incontro dal titolo “Gioca d’anticipo, fai prevenzione”, dedicato all’importanza della prevenzione come tutela e promozione della salute, e che si terrà dalle ore 11.00 alle ore 13.00 presso la Sala del Consiglio del Municipio Roma XV, in Via Flaminia 872. 

    L’evento, che prevede la partecipazione del personale medico dell’Asl Roma 1, sarà incentrato in particolare sui programmi di screening, strumenti indispensabili da adottare per una buona prevenzione, essendo gli unici esami che danno la possibilità di individuare precocemente un tumore. 

    Il Servizio sanitario regionale effettua tre programmi di screening per la prevenzione dei tumori di cui due tipicamente femminili, seno e collo dell’utero, e il terzo dedicato al colon-retto, assai frequente anche nelle donne – spiega la Coordinatrice Provvisoria del Distretto XV dell’ASL Roma 1 Anna Roberti – I programmi di screening individuano la malattia quando è più facilmente curabile, per questo l’adesione agli screening costituisce la migliore strategia per scoprire tumori di piccole dimensioni, migliorare l’appropriatezza del trattamento e ridurre la mortalità. L’obiettivo è quindi di non dare al tumore la possibilità di svilupparsi oltre la soglia che lo rende difficile da trattare”. 

    Fare prevenzione significa dare ai cittadini i giusti mezzi per diventare padroni della propria salute e tutelarla nel modo corretto – dichiara Agnese Rollo, Presidente della Commissione Politiche Sociali e Sanitarie del Municipio Roma XV - È la prima volta che in Municipio si organizza un incontro dedicato alla prevenzione: si tratta di un tema estremamente importante per la nostra amministrazione ed è proprio per questo che abbiamo chiesto alla ASL Roma 1 di collaborare per intraprendere una campagna informativa e di sensibilizzazione alla prevenzione sul territorio, che partirà con l’incontro di domani in municipio e continuerà nelle scuole. Invitiamo dunque le associazioni locali a partecipare numerose, perché l’informazione è il primo passo per adottare una strategia di prevenzione efficace e corretta”. 


                                                                                  
    3 marzo 2016 Via Francigena

    Riceviamo da Gianni Rescignano

    allego la planimetria generale su ortofoto in cui sono riportati gli itinerari ufficiali della Via Francigena del Nord.
    Il Ponte Nuovo sul Cremera, che consente un ingresso diretto all’ Area Archeologica di Veio, attraverso il Vicolo Formellese ( dove si trova la Tomba dei Leoni Ruggenti) e l a Tagliata etrusca che porta alla Localita’ Campetti, e’ il SENTIERO 3.
    Il  SENTIERO 2 e’ quello in cui si trova il Ponte interrotto. Anche questo sentiero e’ giudicato molto bello ed importante dal Commissario del Parco di Veio.( vedi planimetria)


    Verbale della riunione del 29 febbraio 2016

    Nella riunione del nostro Comitato presso la Parrocchia di San Giuliano del 29 marzo, si è discusso, in apertura, della via Francigena perchè sono intervenuti due cittadini che hanno chiesto spiegazioni sui vari tratti della via Francigena variante dell’ Insugherata
    Interventi dei cittadini e risposta di Gianni Rescignano:

      • La necessita’ di migliorare la segnaletica lungo tutto il percorso.  Risposta: il Progetto Viandante si sta occupando di questa esigenza. L’Osservatorio seguira’ gli interventi di messa in opera dei cartelli.
      • Cancello all’ingresso della Variante in Via Cassia 1081. Risposta : Il cancello con Atto disposto dal Municipio e’ stato eliminato
      • Migliorare il fondo stradale dei sentieri ( troppo fango) . Risposta Sara’ fatta una segnalazione a Roma Natura , al XIV Municipio, al XV Municipio
      • Presenza di cani aggressivi lungo il percorso : Risposta Sara’ fatta una segnalazione a Roma Natura , al XIV Municipio, al XV Municipio
      • Miglioramento percorribilita’ del sentiero specialmente in corrispondenza dei ponticelli di attraversamento fossi . Risposta Sara’ fatta una segnalazione a Roma Natura , al XIV Municipio, al XV Municipio
      • Miglioramento uscita su Via Trionfale e apertura del cancello o quantomeno indicazione degli orari di apertura . Risposta Sara’ fatta una segnalazione a Roma Natura , al XIV Municipio, al XV Municipio

      Passando poi all’argomento lettera aperta ai consiglieri, la presidente riferisce che abbiamo raccolto più di 250 firme, semplicemente facendo passare il foglio tra conoscenti.
       In generale vi è stata molta adesione perché c’è sfiducia sull’efficienza delle istituzioni pubbliche.
       Da parte di Renata Norelli si fa osservare che gli interventi dei Comitati fanno riferimento in generale alle Commissioni Municipali; in particolare le due Commissioni, (Lavori Pubblici e Mobilità),  da noi più volte sollecitate con gli stessi problemi, non hanno dato risposta alle nostre richieste. La lettera verrà portata lunedì prossimo al Presidente Torquati e successivamente ai consiglieri.
      Al riguardo Gianni Rescignano evidenzia che

      • Si  e’ rilevata una generale mancanza di tempestivita’ e comunicazione nelle risposte alle richieste presentate dal Ns Comitato, che di fatto hanno comportato l’impossibilita’ di sostenere la soluzione ai problemi anche quando le responsabilita’ e competenze non erano/ sono direttamente in carico al Municipio.
      • Si e’ rilevata mancanza di comunicazioine/coordinamento tra Commissioni ed Assessori

      Si riferisce poi dell’invito da parte del Direttore dell’Ufficio Cultura:

      Si propone di rispondere:
      Gentile Direttore Francesca Ceccarini,
      le inviamo la nostra relazione, fiduciosi che ella ci fornirà poi le indicazioni sui referenti che dovranno leggerla e sulla pubblicizzazione delle relazioni di ciascun Comitato.
      Sarebbe evidentemente molto utile, per tutti i cittadini, se anche gli Assessori e le Commissioni fornissero un resoconto delle attività svolte. Confidiamo perciò che lei, così come ha chiesto a noi una relazione in tempi brevi, rivolga un’analoga richiesta a chi svolge una funzione pubblica non volontaria.
       Si riferisce poi dell’avviso pubblico sulla possibilità di partecipare allo “Sportello del Cittadino”, ma non ci sono proposte da parte dei presenti.

      In relazione alla convocazione indetta dal Presidente

      si decide di intervenire.

      Renata Norelli legge poi la comunicazione pervenuta dai consiglieri Ottavi  e Pica:

      “Ci uniamo alle forze democratiche che in questi giorni si stanno mobilitando nel chiedere al Prefetto Gabrielli il ritiro del provvedimento di chiusura del Centro per rifugiati politici di Casale di San Nicola.
      Dopo lo spettacolo indecoroso dato nel luglio scorso dai militanti dell’estrema destra e da alcuni cittadini con un blocco stradale durato per mesi, sedie lanciate, cassonetti incendiati, lancio di pietre contro le forze dell’ordine e i ragazzi, 14 feriti tra gli agenti, 2 arresti e 15 persone identificate, sono trascorsi mesi in cui l’accoglienza degna di un paese civile ha avuto la meglio sulle paure e i pregiudizi  grazie alla rete che si è creata tra la Cooperativa Isola Verde e i suoi operatori, le Istituzioni di prossimità, i cittadini, le associazioni, i comitati. 
      Delle splendide amicizie sono nate con ragazzi italiani con cui sono stati promossi momenti di incontro con musica, ballo, partite di calcio. Iniziative simili si sono tenute con il coinvolgimento dei centri anziani, mentre la collaborazione con i comitati di quartiere ha permesso la realizzazione di corsi d’italiano e ha coinvolto i ragazzi in iniziative di decoro urbano mirate al miglioramento del territorio in cui tutti viviamo.
      Un percorso di promozione e inclusione sociale affiancato a un importante progetto di supporto psicologico per chi è sopravvissuto a guerre, torture e a viaggi inumani e estenuanti.  
      Siamo preoccupati per le ripercussioni che la chiusura del Centro avrebbe sulla vita dei ragazzi: non possiamo interrompere questo percorso per evitare ulteriori disagi a chi ha già sofferto troppo; non dobbiamo interrompere questo percorso perché sarebbe una capitolazione delle Istituzioni di fronte a posizioni razziste e violente e un segnale allarmante per la città.
      L’accoglienza di persone fuggite dalla guerra non può essere messa in discussione da questioni di ordine pubblico generate da gruppi minoritari, che non rappresentano la Roma vera, aperta e solidale con chi ha più bisogno, perché possa essere incluso e non respinto per ragioni di razza, sesso, lingua, religione e opinioni politiche.”

      I presenti all’unanimità concordano sull’inviare l’adesione del Comitato a questa iniziativa.

      Si parla poi delle iniziative relative al Parco Volusia:
       Rescignano e Lea Salvi, riferiscono della proposta, già presentata da anni, di accesso al Parco da via Bracciano. L’ingegnere mostra su di una carta planimetrica quali possono essere i percorsi, che a tutti i presenti sembrano interessantissimi tanto da pensare di organizzare a breve una passeggiata da via Bracciano a via Veientana.
      Si propone poi di organizzare una festa di Primavera al parco Volusia, così come nel passato è stato fatto per l’Inviolatella.
      Grazia Salvatore riferisce che nel suo incontro con l’Assessore Paris, ha saputo che presto ci saranno degli interventi di esperti per illustrare i reperti archeologici nel Parco.
      Renata Norelli pensa che se gli aderenti all’Associazione Amici del parco avessero una pettorina quando passeggiano nel parco, potrebbero avere qualche autorevolezza nell’invitare i cittadini a non sporcare e comunque a mostrare che il parco è in qualche modo “controllato”. La proposta viene accettata.
      La riunione ha termine alle 20.


      24 febbraio 2016

      Riceviamo dal Presidente Torquati la convocazione per poter procedere alla Consulta dei Comitati vedi


      24 febbraio

      Il Comitato di quartiere della Giustiniana organizza domenica 28 Febbraio la passeggiata ecologico/culturale volta ad aggregare le diverse realtà del quartiere e conoscere realtà nascoste del territorio.
      http://cassiablog.it/passeggiata-ecologicoculturale-alla-giustiniana/


      20 febbraio 2016

      Nell’ incontro con il candidato Sindaco Giachetti,  a cui erano stati invitati i Comitati e i cittadini del XV Municipio, è intervenuta anche la presidente del nostro comitato Grazia Salvatore, che ha manifestato, tra l’altro, la delusione dei nostri aderenti per l’inadeguatezza delle risposte delle varie Istituzioni, comunali e municipali, alle tante proposte da noi presentate.


      18 febbraio 2016

      Riceviamo la seguente comunicazione

      “All'interno del Parco di Veio, in prossimità di via Veientana, è recentemente comparso un basamento in cemento riguardante l'installazione di un nuovo elettrodotto. Le nuove opere, previste dal Protocollo d’Intesa firmato nel 2010 tra il Comune di Roma, la Società Terna e ACEA, e condiviso dall’Ente Parco di Veio, consistono nel riassetto della rete elettrica, coinvolgendo particolarmente il territorio del XV Municipio ed una parte rilevante del Parco di Veio. 

       Premettendo che si tratta di opere necessarie e legittime, stabilite da un Protocollo d’Intesa e autorizzate nel 2012 in deroga alle misure di salvaguardia dall’allora Presidenza della Regione Lazio, mi domando come mai le modalità dei lavori non stiano seguendo opportuni criteri che tengano conto dei vincoli di tutela in un’area protetta come il Parco di Veio, oltre che garantire maggiormente la tutela della salute pubblica. 

      Nel 2012, prima di rilasciare l’autorizzazione, la precedente amministrazione regionale avrebbe dovuto pretendere l’interramento dell’elettrodotto, modalità diffusa ormai in larga misura per ridurre l’impatto ambientale, a maggior ragione in un’area naturale di rilevante valore paesaggistico come il Parco di Veio. 

      Mi domando peraltro come mai l’allora amministrazione del Parco di Veio abbia condiviso un Protocollo d’Intesa che prevede tali opere e, contestualmente, abbia predisposto un Piano di Assetto del Parco che vincola fortemente le stesse aree oggi interessate dai lavori. 

      Mi chiedo come sia stato possibile autorizzare le nuove installazioni senza prevedere l'interramento degli elettrodotti. Era necessario agire tenendo maggiormente conto che questi interventi contrastano con tutti i vincoli a tutela del Parco.

      Concludo chiedendo agli Enti coinvolti una risposta riguardo alle modalità scelte per l’esecuzione dei lavori, e di considerare l’opportunità di modificare il riassetto della rete elettrica, prevedendo l’interramento dell’elettrodotto all’interno del Parco di Veio”.

      Così in una nota Marcello Ribera, Presidente della Commissione Ambiente del Municipio Roma XV. 


      Il giorno 25 gennaio 2016 si è riunito il nostro comitato unitamente all’associazione  Amici di Parco Volusia. Grazia Salvatore apre la seduta ricordando i vari punti critici del nostro quartiere da noi segnalati da anni alle varie Istituzioni Comunali e Municipali. Di tutte queste problematiche purtroppo solo poche  hanno avuto un riscontro o una parziale soluzione, (apertura Parco dell’Inviolatella e Parco Volusia, miglioramento di alcune linee ATAC,  istituzione Albo dei Comitati, pubblicazione dei verbali delle sedute delle Commissioni, avvio progetto rotatoria della Giustiniana, avvio della riapertura Stazione di Vigna Clara, istituzione Osservatorio per la via Francigena).
      A quattro mesi dalla fine di questa consigliatura, ci si chiede quale debba essere  l'atteggiamento del comitato nei confronti  delle istituzioni, in particolare delle Commissioni Ambiente e Mobilità alle quali il Comitato ha periodicamente partecipato. Renata Norelli propone di inviare a tutti i consiglieri delle due commissioni, sia di maggioranza che di opposizione, una lettera aperta nella quale invitare ciascuno di loro a riconsiderare le problematiche proposte, segnalare gli ostacoli alla loro soluzione e indicare di quale delle proposte indicate sono disponibili a farsene  carico nell’ immediato  e prossimo futuro. Sarebbe auspicabile che tutto l’iter  del progetto, gli ostacoli nella sua esecuzione, i tempi di realizzazione venissero resi pubblici, per evitare che, come accaduto, a fronte del lavoro dei comitati, (incontri con i cittadini, elaborazioni di progetti. contatti con le Istituzioni),  i risultati siano stati deludenti.
      La proposta viene accolta con favore  da tutti i partecipanti. Tale lettera sarà  sottoposta a tutto il direttivo e inviata agli interessati e ai media locali.
      Si prosegue con l’intervento della consigliera  Mosiello che propone delle iniziative volte a sensibilizzare i cittadini sullo spreco alimentare, sulla possibilità di un lavoro con la Caritas, sul riutilizzo degli avanzi alimentari. Il parroco don Massimo ha già dato parere favorevole alla proposta,che sarà con lui coordinata.
      L'ing. Gianni Rescignano  riferisce sulla sua partecipazione  il 22-1 alla prima riunione dell’ osservatorio per la via Francigena, a cui hanno partecipato associazioni e comitati di quartiere. (vedi relazione). L'ing.Rescignano è stato nominato dal presidente Torquati coordinatore, per i Comitati, dell'osservatorio che avrà lo scopo di proporre iniziative atte alla valorizzazione della via Francigena. Si esamina quindi  l'iniziativa "Adottiamo una area verde" promossa dal Municipio. Lucia Mosiello informa che è rivolta a piccole aree verdi,una delle quali potrebbe essere lo spazio verde antistante il liceo De Sanctis. Si decide di sensibilizzare  preside, docenti e genitori su questa iniziativa.
      Si decide di richiedere al Municipio aggiornamenti sull’insediamento della Consulta dei Comitati e sull’ avviso pubblico del Regolamento sulla legalità.
      Si prosegue con i problemi relativi al Parco Volusia (vedi il verbale dell' associazione)


      giovedì 14 gennaio

      Sabato 16 Gennaio, ore 11.30 , ci sara’ l’inaugurazione della Via Francigena nella Insugherata, in via Cassia 1081 ( Nuova Porta Verde per i Pellegrini che arrivano nella capitale da Nord ).
      Il progetto di valorizzazione e fruibilita’ del nuovo percorso,  all’interno della Riserva Naturale dell’ Insugherata,  sara’ presentato, in conferenza stampa, da Maurizio Gubbiotti, Commissario   Straordinario dell’ Ente Regionale Roma Natura.
      Parteciperanno alla inaugurazione :

      • Giovanni Bastianelli, Direttore Agenzia Regionale Turismo, Regione Lazio;
      • Francesco Rutelli;
      • Giuseppe Signoriello;
      • Daniele Torquati, Presidente Municipio XV.

      Per ulteriori dettagli si puo’ consultare il Sito di Roma Natura.

      http://romanatura.roma.it/16-gennaio-inaugurazione-della-via-francigena-nellinsugherata/

       

      ANNO 2016

      Lunedì 21 dicembre alle ore 15, nella Sala del Consiglio del Municipio Roma XV di Via Flaminia 872, si terrà la conferenza stampa di presentazione dei cinque progetti vincitori del bando “Acea per Roma” nel Municipio XV. 
      Il Bando, lanciato da Acea Spa lo scorso febbraio per coinvolgere direttamente i cittadini nell’elaborazione di progetti deputati alla riqualificazione urbana e alla prossimità sociale, ha messo a disposizione 450 mila euro (30 mila a municipio), rivelandosi un grande successo in termini di adesione da parte di cittadini ed associazioni: sono stati circa 800 i progetti presentati, per un totale di 55 vincitori, la gran parte dei quali proposti da associazioni e privati dei quartieri periferici.  
      Ed è proprio la riqualificazione della periferia al centro delle iniziative proposte dalle cinque realtà vincitrici nel territorio del Municipio XV: Greensideroma Onlus, Associazione Valorizziamo Veio, Associazione Amici di Fido Onlus, Centro Sociale Anziani Farnesina e Giada Medori, portavoce del Gruppo Volontari Pedibus Labaro. 
      Saranno presenti alla conferenza il Presidente del Municipio Roma XV Daniele Torquati, il Responsabile dei Progetti Speciali di Comunicazione di Acea Spa Maurizio Sandri e i cinque referenti dei progetti, che presenteranno le linee guida delle proprie iniziative e le aree territoriali coinvolte:
      - Greensideroma Onlus, da sempre impegnata nel ripristino e valorizzazione delle aree verdi della città, presenterà un progetto focalizzato sul recupero e la riqualificazione dell’area verde di Via Tuscia;
      - Valorizziamo Veio presenterà l’iniziativa dal titolo “In cammino verso Roma: gli antichi borghi di Cesano e Isola Farnese sulla Via Francigena”, con l’obiettivo di tutelare i due borghi, attraverso il rilancio ambientale e culturale;
      - L’Associazione Amici di Fido Onlus illustrerà un progetto mirato alla realizzazione di un’area dedicata ai cani nella zona dell’Olgiata, quartiere dove attualmente non ne esiste nessuna;
      - Il Centro Sociale Anziani Farnesina, punto importante di socializzazione per la terza età situato a Ponte Milvio, presenterà il proprio progetto riguardante il completamento di una tettoia del Centro con una chiusura mobile e rimovibile, in modo da rendere agibile l’area pere le attività del centro;
      - Giada Medori, portavoce del Gruppo Volontari Pedibus Labaro, argomenterà infine il progetto “Cosmea – Pedibus”, mirato al consolidamento del servizio di Pedibus attraverso la promozione di un bando creativo per le scuole e la realizzazione di un percorso partecipato di arte urbana con giornate di pulizia e volontariato aperte a tutti.    

      16 dicembre

      Domenica 20 dicembre alle ore 18 al Teatro Cassia di Via S. Giovanna Elisabetta n. 69, andrà in scena un evento all’insegna della musica e della solidarietà: il Concerto di Natale, organizzato dall’ASD Bilotta’s Dance & Music Academy, con il patrocinio del Municipio Roma XV. 
      La manifestazione vedrà l’esecuzione di alcuni celebri brani natalizi ad opera della Giancarlo Ruta Orchestra Ensemble, composta da 18 elementi che accompagneranno con la musica quattro magnifiche voci: Giancarlo Ruta, Kara Johnstad, Roberta Ledda e Alessandro di Cosimo. 
      Un viaggio sonoro nell’atmosfera natalizia, ma anche un’iniziativa di solidarietà: sarà possibile infatti per tutti coloro che parteciperanno al concerto devolvere una donazione alla Croce Rossa, che presenzierà all’evento con alcuni rappresentanti. 


      Riceviamo da Gianni Rescignano
      OSSERVATORIO PER LA VIA FRANCIGENA E ALTRI PERCORSI STORICI DEL XV MUNICIPIO
      Vi invio la relazione dell’incontro con Il sindaco di Campagnano Francesco Mazzei  fatto in data 03/12/2015 (vedi)


      15 dicembre

      Riceviamo da Giuseppe Marinari

      La disabilità come risorsa nel mondo del lavoro. Questo è il tema dell’incontro che si terrà il
      giorno 17 Dicembre 2015 dalle ore 15.30, presso la sala consiliare del Municipio XV di Roma
      Capitale, sita in via Flaminia 872.
      Alcune realtà del territorio capitolino, infatti, racconteranno come è possibile inserire una
      persona con disabilità in un contesto lavorativo, attraverso la valorizzazione delle sue abilità

      Riceviamo da "TEATRO PATOLOGICO"
      Via Cassia, 472 tel: 06 31076259, 389 4290799

      Il Teatro Patologico ospiterà all'interno della sua sala il "Mercato in teatro" un mercatino di Natale molto originale! Il giorno dell'evento sarà il 19 Dicembre tutto il giorno dalle ore 11 alle 19. Ci sarà una saletta riservata ai bambini dove potrenno giocare e fare merenda. Si potranno trovare banchi di qualsiasi tipo e genere diverso, e per riscaldare e accompagnare la nostra giornata ci saranno dolci e bevande calde, per chi invece ama il freddo potrà accomodarsi ai tavolini e panche del nostro giardino! E non vi preoccupate per il parcheggio, perchè il teatro ha un ampio spazio libero all'esterno dove poter lasciare macchina! venite a trovarci e a sostenere anche voi il Teatro Patologico!!!


      7 dicembre 2015

      A seguito della discussione sulla possibilità di parcheggio su via di Grottarossa, la consigliera Lucia Mosiello ha presentato questa proposta di risoluzione (vedi proposta)


       

      Sintesi dell' incontro dilunedì 30 novembre con all’o.d.g.

      • Sostituzione Presidente e integrazione  membri del Comitato Direttivo.
      • Riesame dei progetti sottoposti all’attenzione del Comune e del Municipio e non ancora risolti.
      • Aggiornamenti sulla via Francigena
      • Parco Volusia: proposte dell’Associazione “Amici del Parco Volusia”.

      Dalle ore 19 incontro con gli abitanti e con i rappresentanti delle Istituzioni per discutere del parcheggio su via di Grottarossa e del Parco Volusia

      - In conseguenza delle dimissioni irrevocabili del Presidente Angelini, si sono svolte le sostituzioni e le integrazioni dei membri del Direttivo.
      Sono stati votati all’unanimità come presidente Grazia Zanoni Salvatore e come vice Presidente la dott.ssa Mariella Santoli. Si sono dichiarati disponibili a far parte del direttivo:  Maria Grazia Cuttica, Renata Capobianco Norelli, Lucia Mosiello, Gianni Rescignano, Bruna di Paolo, Luigi D’Ajello, Giorgia De Jaco, Fiorella Vingiani, Luisa Moauro, Lea Salvi, Giusi De Curtis. In considerazione del fatto che queste persone hanno sempre partecipato alle riunioni mensili, a tutte le assemblee e alle varie attività, vengono elette all’unanimità.
      Grazia Salvatore riferisce dell’incontro in Municipio con il prefetto Gabrielli sul tema della sicurezza; il nostro intervento si è incentrato in particolare sui problemi di Via Stasi e zone limitrofe, già segnalati al prefetto nel precedente incontro e da noi portati all’attenzione delle Istituzioni già dal 2001; inoltre viene richiamata l’attenzione sui parchi della zona dove compaiono insediamenti abusivi. In accordo con gli altri comitati viene chiesta la convocazione della Consulta dei Comitati

      -Si propone poi di inviare al sub commissario del XV Municipio   l’elenco dei problemi tante volte segnalati e non ancora risolti, fra i quali: lo Stop tra via Cassia Antica e via Cortina d’Ampezzo, la navetta di collegamento tra la Stazione Tor di Quinto e via di Grottarossa, l’apertura del Centro Anziani di via San Felice al Circeo e relativa sistemazione della piazzetta di Tomba di Nerone, il parcheggio in via Santa Giovanna Elisabetta.

      - Viene segnalata, da parte degli abitanti, la pericolosità del marciapiedi antistante il n. 160.

      -La riunione prosegue con i partecipanti dell’Associazione Amici di Parco Volusia e del Consigliere Marcello Ribera, (vedi verbale sul sito provvisorio del Parco:  http://www.comitatoromaxx.it/volusia.html )

      -Alle ore 19 intervengono i consiglieri: Erbaggi, Mocci, Zotta, Paccioni e Mosiello. Problema sottoposto ai consiglieri è il parcheggio su via di Grottarossa lato sinistro dalla Cassia per il quale gli abitanti della zona sono stati multati ripetutamente. Con il consigliere Erbaggi abbiamo ricordato che nella passata giunta, quando egli era assessore alla mobilità, vennero rifatti i marciapiedi solo sul lato destro della Cassia in modo da permettere con un tacito assenso il parcheggio agli abitanti. Purtroppo le disposizioni del nuovo Comandante dei Vigili non essendo stato annullato il divieto di parcheggio, non ha tenuto conto di tale accordo. Si discute sulle possibilità di parcheggio nella zona. Il parcheggio di via Casalattico antistante il parco Volusia viene considerato troppo lontano dai negozi e pericoloso di notte perché non illuminato e quindi non atto a risolvere il problema. Potrebbe essere realizzato un parcheggio nella zona antistante il mercato del mercoledì. Ma anche questo è piuttosto lontano dal centro commerciale. Viene suggerito ai consiglieri di esaminare la possibilità della trasformazione in garage multipiano di un edificio in via Veientana abbandonato da anni.
      La riunione ha termine alle 20


      2 dicembre 2015

      Riceviamo dal Presidente Torquati:

      “Ringraziamo l’Ingegnere Daniele Moretti di Rete Ferroviaria Italiana per aver partecipato all’incontro pubblico sui lavori alla Stazione Vigna Clara , fornendo nel dettaglio tutte le fasi degli interventi che interesseranno il tratto. Ringraziamo i comitati di quartiere e i privati cittadini per essere intervenuti al meeting, che si è svolto in un clima sereno  e che ha denotato, come sempre, una grande partecipazione dei cittadini alle iniziative promosse dal Municipio XV. Lo scopo dell’incontro che abbiamo richiesto come amministrazione è stato del tutto atteso: fornire nel dettaglio ai cittadini e ai residenti che vivono nei pressi della Stazione le particolarità dei lavori dello snodo, e illustrare i vantaggi che il potenziamento apporterà alla zona in termini di mobilità. L’Ing. Moretti ha illustrato l’intervento di ripristino della tratta Valle Aurelia – Vigna Clara, compreso nell’ambito degli interventi previsti nell’accordo tra RFI e Roma Capitale del 1° dicembre del 2014, per il potenziamento del sistema ferroviario metropolitano e regionale della città.
      In considerazione di tale accordo e dell’annuncio del Giubileo della Misericordia da parte di Papa Francesco, Roma Capitale ha richiesto ad RFI di procedere all’attivazione del collegamento a singolo binario Valle Aurelia – Vigna Clara la cui data di attivazione è stata fissata per la metà di giugno 2016. Il nuovo collegamento consentirà l’interscambio con gli altri servizi del Nodo ferroviario di Roma (FL1, FL2, FL3, FL5) e con la Metro A – Valle Aurelia. Il tempo di percorrenza fra Vigna Clara- Valle Aurelia sarà di circa  8 minuti, mentre per raggiungere Roma Ostiense da Vigna Clara ne occorreranno circa 20.”
      Sul sito municipale www.comune.roma.it/PCR/resources/cms/documents/Incontro_pubblico_Ripristino_ValleAureliaVignaClara_01.12.2015.pdf è possibile visionare la slide del progetto di RFI, relativo ai lavori della tratta e della Stazione Vigna Clara. 


      Riceviamo dall'Assesore Michela Ottavi:

      È aperto il Centro d’accoglienza per i senza fissa dimora di Via Tenuta Piccirilli che potrà ospitare e dare sostegno a 56 persone in H 15 e a 20 persone in H 24 anche di sesso femminile. Per segnalare emergenze o ricevere assistenza è possibile contattare la Sala Operativa Sociale, attiva 24 ore su 24, al numero verde  800440022. vedi il piano


      - Martedì 1 Dicembre 2015 alle ore 18:00 presso l'aula consiliare del Municipio in Via Flaminia 872 , insieme ai rappresentati di RFI verrà illustrato il progetto in via di realizzazione della Nuova Stazione Vigna Clara, la cui riattivazione è prevista per giungo 2016 ( http://elisaparis.it/mobilita/torquati-paris-l1-dicembre-incontro-pubblico-con-rete-ferroviaria-italiana-per-illustrare-i-lavori-di-stazione-vigna-clara/    )


      Gianni Rescignano ci comunica:

      In data 27/11/2015 insieme al Presidente della Commissione Ambiente, Marcello Ribera, abbiamo incontrato il Commissario del Parco di Veio , Giacomo Sandri, per fare il punto sulla situazione vedi relazione


      Questa mattina ha aperto ufficialmente le porte il nuovo Pronto Soccorso dell’Ospedale Sant’Andrea. Inserita dalla Regione Lazio nel piano di investimenti destinati agli interventi in campo sanitario in vista del Giubileo, l’unità ospedaliera è stata inaugurata alla presenza del Presidente Nicola Zingaretti, del Commissario Straordinario del Sant’Andrea Giuseppe Caroli  e del Vescovo Monsignor Lorenzo Leuzzi, Direttore per la Pastorale Sanitaria, che ha celebrato la benedizione della nuova apertura.  


      13 novembre

      Riceviamo la comunicazione che sono iniziatii corsi gratuiti di italiano per stranieri  livello A1 e A2  nei locali della Parrocchia Sant’Andrea Via Cassia 733 tutti i giovedì dalle 17,30 alle 19,00 da ottobre a maggio


      Per leggere la relazione della Conferenza “ La Via Francigena nel Municipio XV “  che si è tenuta Lunedì 26 Ottobre 2015 presso la Sala Teatro della Parrocchia di San Giuliano vai su relazione


      Mercoledì 4 novembre alle ore 18 in via Casalattico 32 si riuniscono gli aderenti all'Associazione Amici di Parco Volusia


      Lunedi’ 26 Ottobre 2015 ore 18.00 presso la sala teatro della Parrocchia San Giuliano Martire in via Cassia 1036 si terrà la conferenza

      LA VIA FRANCIGENA nel XV  Municipio

      vedi locandina


      Martedì 13 ottobre ci incontreremo a casa della signora Feliciani via Casalattico n.  32  alle ore 18, per portare a termine le operazioni necessarie per la registrazione dell’ Associazione “Amici di Parco Volusia”. Invitiamo a partecipare quanti sono interessati.


      Nell’incontro di lunedì 28 settembre abbiamo discusso con i cittadini dell’opportunità di fondare un’associazione per il monitoraggio e la tutele del Parco Volusia, appena inaugurato. I presenti si sono dichiarati favorevoli a partecipare a questa iniziativa e la signora Feliciani, abitante in via Casalattico si è dichiarata disponibile ad ospitare nella sua casa la sede dell’associazione che si chiamerà “Amici di Parco Volusia”. La consigliera Mosiello ha proposto uno schema di un possibile statuto che sarà inviato per conferma o ulteriori variazioni agli interessati. Pensiamo di coinvolgere Lega Ambiente, Parco di Veio e le scuole limitrofe, e naturalmente i media locali. Sia l’assessorato del Comune sia quello del Municipio hanno promesso di sostenere i nostri futuri progetti. Siamo in attesa di raccogliere i nominativi di quanti associazioni, comitati e singoli cittadini vorranno aderire all’iniziativa.
      Abbiamo poi parlato delle iniziative che il Comitato potrebbe proporre alla Parrocchia per il problema dell’accoglienza; sono state esaminate varie proposte, come l’insegnamento dell’italiano o di competenze utili agli stranieri o raccolta di fondi. Siamo in attesa di conoscere l’organizzazione che verrà effettuata in Parrocchia per il prossimo anno per dare il nostro contributo.
      Si è poi parlato dell’incontro che si vuol promuovere nel teatro della Parrocchia per far conoscere i progetti, in occasione del Giubileo,  sulla via Francigena nel XV Municipio ( Variante dei Laghi ) e sulla Via Veientana.
      Un gruppo di abitanti di via Casal Saraceno ci ha proposto il problema delle varie installazioni di antenne per la telefonia mobile in zona. La consigliera Mosiello ha comunicato che per il momento, il Municipio ha fermato ogni iniziativa e sta esaminando la compatibilità delle richieste con le disposizioni vigenti


      19 settembre
      "La consigliera Lucia Mosiello ci comunica che sara' possibile contribuire alla raccolta organizzata dall'Associazione Baobab e prendere contatto con i volontari dell'associazione il giorno 22 settembre prossimo dalle ore 8:00 alle ore 13:00 in via Brembio (Labaro). Di Seguito i riferimenti per contattare l'associazione  -  Centro Policulturale Baobab Via Cupa, 5 Telefono: 06 97848219 – 329 2037420 Sito Web: www.facebook.com/centro.baobab"

      16 settembre

      Riceviamo da Lucia Mosiello, consigliera del Municipio XV, Presidente della Commissione Bilancio e Primo ricercatore del Laboratorio di Biogeochimica Ambientale, Dipartimento sostenibilita' dei sistemi produttivi e territoriali dell'ENEA
      “Vi comunico che oggi tra ENEA e AMA e' stato siglato un importante accordo che riguarda la gestione dei rifiuti nel comune di Roma i cui dettagli possono essere reperiti collegandosi al link

      http://www.ecodallecitta.it/notizie/383720/rifiuti--accordo-tra-ama-ed-enea-per-100-biocomp-a-roma-per-lumido

      Il primo passo sarà la sperimentazione presso il Centro Ricerche della “Casaccia” dove sarà ospitato un impianto “pilota” di compostaggio installato da Ama. All’interno della struttura verrà attivato un protocollo di differenziazione dei rifiuti, tale da veicolare nell’impianto tutti i materiali compostabili prodotti (scarti organici della mensa, sfalci da manutenzione del verde). ENEA effettuerà, inoltre, il monitoraggio delle attività svolte e produrrà il materiale per i corsi di formazione previsti nelle attività congiunte. “Si tratta di impianti leggeri, apparecchi elettromeccanici, in cui non c’è attività chimica o termica e non ci sono emissioni”, ha spiegato Roberto Morabito, Dipartimento Sostenibilità de Sistemi Produttivi e Territoriali Enea. “Gli scarti alimentari saranno trattati direttamente sul posto, arrivando a produrre dopo un tempo tecnico di maturazione, fertilizzante di qualità”. Fertilizzante che potrà ad esempio essere utilizzato in loco oppure dal Servizio Giardini per la manutenzione del verde pubblico romano, andando anche in questo caso a risparmiare economicamente sull’acquisto di fertilizzanti.”

      16 settembre

      Riceviamo dal Presidente Torquati sull'inaugurazione del Parco Volusia

      “Così come preannunciato lo scorso 8 agosto in occasione dell'apertura del Parco Volusia, sabato 19 settembre si terrà una giornata di festa con inaugurazione ufficiale del parco alla quale invitiamo a partecipare i cittadini.

      L'appuntamento è alle ore 15.30 presso la scuola Parco di Veio di via Fosso del Fontaniletto per una breve conferenza stampa durante la quale verrà proiettato un video per raccontare la storia del luogo. A seguire si effettuerà il taglio del nastro alla presenza del Sindaco Ignazio Marino, presso l'ingresso adiacente la scuola in via Casalattico, che darà il via ad un pomeriggio di festa per le famiglie.
      I bambini saranno infatti coinvolti attraverso laboratori offerti da Zetema, dove personale qualificato insegnerà loro i metodi di costruzione degli antichi Romani. Gli adulti avranno invece la possibilità di usufruire di visite guidate organizzate dalla Sovrintendenza capitolina che illustrerà la ricchezza archeologica dell'area.

      Sarà inoltre offerta una merenda per tutti i partecipanti ed animazione per i più piccoli.

      L'evento è promosso dall'Assessorato all'Urbanistica di Roma Capitale insieme al Municipio Roma XV e saranno inoltre presenti gli Assessori alla Cultura e all'Ambiente del Comune di Roma Giovanna Marinelli ed Estella Marino che ringraziamo per il contributo nell'organizzazione.

      Ringraziamo inoltre il Presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale Athos de Luca, il Sovrintendente Claudio Parisi Presicce ed infine un ringraziamento particolare all'Assessore all'Urbanistica del XV Municipio Elisa Paris, al Presidente della Commissione Ambiente Marcello Ribera e alla Consigliera Lucia Mosiello”.


      14 settembre

      "La consigliera Lucia Mosiello ci comunica che il sistema di prenotazioni per la partecipazione ai Tour della Notte della Ricerca 2015 nei Centri dell' ENEA  Frascati e di Casaccia verrà attivato da lunedì 14 settembre sul sito di Frascati Scienza al link http://www.frascatiscienza.it/pagine/notte-europea-dei-ricercatori-2015/ http://www.frascatiscienza.it/pagine/notte-europea-dei-ricercatori-2015/ "

      L'ing. Gianni Rescignano ha inviato, a nome del Comitato la seguente richiesta al Presidente Torquati:

      Gentile Presidente Torquati,
      facendo seguito alle iniziative dei Cittadini  e della Amministrazione del XV Municipio ad oggi messe in atto per valorizzare la Via Francigena, con particolare riferimento al tratto di interesse nel XV Municipio,in rappresentanza del Comitato Cittadino del XV Municipio, Le chiedo di fissare , al piu’ presto, un incontro per fare il punto sulla situazione e condividere le azioni  relativamente a :

      1. Istituzione Porta di Accesso a Roma della via Francigena a La Storta
      2. Istituzione Osservatorio Municipale sulla Via Francigena ( Avviso Pubblico e Costituzione)
      3. la Delibera N^ 40 del 7/12/2009 che istituisce la " Variante dei Laghi " della Via Francigena con il Parere favorevole della Commissione Urbanistica Grandi Parchi del 19/10/2010 ed il Parere favorevole della Commissione Cultura del 22/11/2010
      1. Stampa aggiornata del volume “ La Via Francigena del Nord del Lazio” che verra’ pubblicata dall’Agenzia Regionale del Turismo
      2. Conferenza , presso la Parrocchia di San Giuliano, sulla via Francigena nel XV Municipio ( Variante dei Laghi ) e la Via Veientana  
      3. Via Francigena ,altre iniziative per l’Anno Giubilare

      “Da sabato 8 agosto apriranno i cancelli del Parco Volusia, tutti i giorni dalle ore 7 alle ore 21.

      Fin dall’inizio della nostra consiliatura ci siamo attivati presso gli assessorati competenti capitolini e dopo tutte le difficoltà incontrate, dovute al sovrapporsi di diversi lavori, non possiamo che essere estremamente soddisfatti di essere riusciti a rispettare le tempistiche annunciate nei mesi scorsi e di poter finalmente aprire il parco dopo tanti anni di promesse non mantenute dalle precedenti amministrazioni.  
      Ma abbiamo un altro importante annuncio, per la metà di settembre il XV Municipio insieme al Comune di Roma sta organizzando una vera e propria inaugurazione, una giornata di festa per i cittadini, che si svolgerà quando saranno ricominciate le scuole, per permettere ai ragazzi e ai residenti del quartiere di festeggiare e di godersi un evento così importante per il nostro territorio.
      Ringraziamo infine l'Assessore all'Urbanistica di Roma Capitale Giovanni Caudo che insieme ai suoi uffici hanno svolto un lavoro prezioso e puntuale”, hanno dichiarato l'Assessore all'Urbanistica del XV Municipio Elisa Paris, il Presidente della Commissione Ambiente Marcello Ribera e la Presidente della Commissione Bilancio Lucia Mosiello.
      “Dopo anni di nulla (accordo quadro nel 2003 e apertura mai avvenuta nel 2012) siamo riusciti ad ottenere un altro grande risultato, frutto della 'testardaggine' di questa amministrazione e della capacità di lavorare come una squadra”, ha commentato il Presidente del XV Municipio Daniele Torquati.

      5 agosto

      Alla nostra richiesta

      “ nella nota che ci è stata consegnata il 16 luglio nell’incontro con i rappresentanti del Comune di Roma e della Parsitalia per prendere visione dello stato di avanzamento dei lavori del Parco Volusia, era scritto che “ per la data del 28 luglio ci sarà la consegna del primo stralcio funzionale: parte alta del Parco”. Desidereremmo pertanto conoscere quali iniziative al riguardo siano state attivate nella giornata di ieri”

      l’assessore Elisa Paris ha così risposto:

      In data 28 luglio la Commissione di collaudo ha riscontrato delle piccole mancanze e si è concordato , vista anche le difficoltà degli uffici nel mese di agosto, di aprire il parco per settembre...quindi la società dovrà necessariamente terminare il tutto (salvo qualche piantumazione per l'eccessivo caldo) nel mese di Agosto, così da permettere i primi di settembre di chiudere le procedure di consegna ai Dipartimenti interessati.


      28 luglio 2015

      Riportiamo dal Sito Roma Today

      Nel Municipio XV nasce la Consulta dei Comitati di Quartiere

      Voto unanime del parlamentino di via Flaminia 872 alla Consulta dei Comitati di Quartiere. Un sì che arriva dopo mesi di lavoro per la stesura del Regolamento presentato all'Aula dalle consigliere Teresa Zotta del M5s e Sara Poletto del PD: "Con questo voto - hanno commentato - si è conseguito un grande obiettivo di democrazia e civiltà , banco di prova per una partecipazione responsabile e consapevole alla vita del Municipio".
      Con questo istituto dunque i Comitati iscritti all'albo potranno, diventare parte attiva e responsabile nel processo di condivisione e proposizione delle problematiche di tutto il territorio.
      "Esprimiamo soddisfazione per lo spirito di collaborazione che ha caratterizzato il lungo lavoro e che, sia pure nelle divergenze politiche, ha registrato l'impegno di una consigliera del PD, nella consapevolezza di dare alla cittadinanza uno strumento di lavoro veramente partecipato. Ora spetta ai Comitati utilizzare al meglio questo strumento" - il commento a margine del M5s del Municipio XV.
      Soddisfazione è stata espressa anche da Lucia Mosiello, presidente della Commissione Bilancio, Partecipazione, Turismo, Fondi Europei, Affari Generali del Municipio XV, che ha pure sottolineato come per poter realizzare una vera partecipazione attiva, occorra andare avanti nel cammino intrapreso favorendo l'accesso alle informazioni e migliorando la trasparenza, "obiettivo - ha evidenziato - sul quale continuiamo ad essere impegnati come Commissione con proposte concrete, quali ad esempio un continuo ampliamento della documentazione di interesse per i cittadini pubblicata sul sito web del Municipio".
      Tramite la Consulta, la cui eseguibilità sarà immediata, i cittadini potranno esprimere pareri che - seppur non vincolanti - dovranno essere tenuti in considerazione da chi amministra il territorio


      17 luglio 2015

      Riceviamo da Torquati - Ribera

      Da ieri, così come i Municipi chiedevano da tempo, sono online gli itinerari delle 125 nuove spazzatrici assegnate ai 15 municipi della città: il servizio sarà attivo su 980 tragitti distribuiti su tutta la capitale e sulle spazzatrici saranno applicati appositi pannelli calamitati con l’indicazione del quartiere, del nome e dell’iniziale del cognome dei 2 operatori impiegati.

      www.amaroma.it/raccolta-differenziata/quartieri/?spazzatrici_show=1


      16 luglio

      Il nostro Comitato rappresentato da Renata Norelli e da Gianni Rescignano ha incontrato stamane i rappresentanti del Comune di Roma e della Parsitalia, per prendere visione dello stato di avanzamento dei lavori del Parco Volusia e per avere informazioni sulle date di consegna del Parco ai cittadini.

      Per la data del 28 luglio ci sarà la consegna del primo stralcio funzionale: parte alta del Parco

      Per il mese di ottobre ci sarà la consegna del primo stralcio funzionale: parte bassa del Parco


      15 luglio

      Riceviamo dal Presidente della Commissione Ambiente

      Gentili comitati,

      a seguito della riunione odierna della commissione Ambiente, come concordato, si inoltra, nel link di seguito, la carta della città pubblica di Roma Capitale dove potrete trovare le aree pubbliche del nostro territorio. Si precisa che le tavole di riferimento del nostro municipio sono le numero 1, 2, 3, 4, 5, 9 e 10.

      http://www.urbanistica.comune.roma.it/carta-citta-pubblica/cartacittapubblica-elaborati.htmlhttp://www.urbanistica.comune.roma.it/carta-citta-pubblica/cartacittapubblica-elaborati.html

      Vi chiedo inoltre la disponibilità a far pervenire, a questo stesso indirizzo email, le Vostre osservazioni e contributi, per l'ipotesi di realizzazione di Isole ecologiche e/o Centri di Raccolta, entro e non oltre mercoledì 22 luglio.

      Si resta in attesa di un Vostro gentile riscontro.


      4 luglio 2015

      È ora ufficialmente un bene pubblico Villa Sandra, la sfarzosa residenza situata nel territorio comunale di Formello e sequestrata alla ‘ndrangheta nel 2011. Il Comune di Formello ha ottenuto ieri pomeriggio dall'Agenzia nazionale dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata il decreto di assegnazione definitiva della villa, proprio mentre è in corso nella struttura un campo di volontariato organizzato da Libera. L’intenzione dell’amministrazione comunale è quella di realizzare al suo interno una casa famiglia per minori.


      3 luglio 2015

      Riceviamo dalla Consigliera Lucia Mosiello

      “Durante la riunione della Commissione bilancio, turismo, partecipazione, fondi europei e affari generali di ieri è stata approvata all’unanimità la mia proposta di chiedere agli uffici amministrativi di pubblicare il Bilancio previsionale 2015 di Roma Capitale anche sul sito del Municipio XV. Dopo il risultato della pubblicazione dei verbali delle commissioni consiliari, in questo modo saranno più facilmente accessibili anche tutte quelle informazioni sul bilancio, certamente reperibili anche sul portale web di Roma Capitale, ma che a volte sono difficili da trovare soprattutto per i non esperti nella navigazione. Con questa iniziativa abbiamo voluto dare immediato ascolto ai tanti cittadini che chiedono non soltanto una maggiore trasparenza, ma anche di migliorare l’accesso alle informazioni, perché riteniamo che tale aspetto sia essenziale per la partecipazione”.  


      Riceviamo dal Presidente Torquati

      Vi invitiamo a partecipare all’incontro pubblico con il Vicesindaco di Roma Capitale Luigi Nieri, con deleghe al Personale, lavoro e periferie, che si terrà domani, giovedì 2 luglio,  alle ore 18.30, presso la Sala del Consiglio del Municipio XV sita in Via Flaminia 872.
      Come già comunicato nelle precedenti mail, sarà l’occasione per rappresentare al Vicesindaco le criticità e le potenzialità del nostro territorio. Vi chiediamo pertanto di fare il possibile per assicurare la Vs. presenza e di comunicare entro domani mattina  alle ore 12.00  la vostra richiesta di intervento (durata di ogni intervento 5 minuti), per permettere a questo ufficio di predisporre una scaletta degli interventi.


      19 giugno 2015

      Riceviamo dall'Assessore Elisa Paris e dal consigliere Ribera

      A partire dalla fine di giugno verrà potenziato il servizio delle linee periferiche degli autobus dell'azienda TPL che operano all'interno del territorio del XV Municipio. vedi dettagli


      Riceviamo dalla Consigliera Mosiello il cronoprogramma dei lavori per il parco Volusia vedi

      18 giugno 2015

      Riceviamo dal Presidente Torquati:

      Apprendiamo con estrema soddisfazione l'annuncio dato questa mattina in Campidoglio, a seguito del processo di riorganizzazione di Ama, in merito all'utilizzo di telecamere di videosorveglianza nei punti sensibili dei municipi per prevenire e scoraggiare il fenomeno delle discariche abusive.
      Ci candidiamo fin da subito come XV Municipio, in quanto territorio che confina con comuni della provincia che fanno tutti la raccolta differenziata, visto che negli anni proprio l'ex Provincia ha investito in questo settore, a differenza della precedente Amministrazione comunale e dell'ex XX Municipio. 
      Questa decisione si aggiunge ai controllo già attivi con gli accertatori e proprio in questa direzione rivolgerò quest'oggi una richiesta ufficiale ad Ama per inserire i punti più sensibili del Municipio XV all'interno del piano di videosorveglianza.


      Per il tredicesimo anno consecutivo, domenica 14 giugno 2015, si è svolta la Giornata di Primavera dell’Inviolatella Borghese, organizzata dal Comitato Cittadino per il XV Municipio, da Italia Nostra Roma e da Aspettare stanca, con l’adesione di numerose Associazioni. Un’iniziativa che ogni anno intende richiamare l’attenzione delle istituzioni e degli abitanti sull’antica Tenuta agricola dell’Inviolatella Borghese: un tratto di campagna romana di oltre 300 ettari, per due terzi di proprietà pubblica, rimasto quasi intatto tra i nostri quartieri, grazie al costante impegno di comitati, associazioni e singole persone. (vedi particolari)


      Domenica 14 Giugno 2015, ore 17, organizzata dal Comitato Cittadino per il XV Municipio, dalla Sezione di Roma di Italia Nostra e da Aspettare Stanca, si terrà la XIII Giornata della Primavera all’interno della Inviolatella Borghese. vedi locandina


      10 giugno 2015

       Abbiamo partecipato alla Commissione Lavori Pubblici e alla Commissione Mobilità
      Nella prima riunione si è convenuto che la Commissione prenderà contatti con i responsabili della Regione per definire la cessione della zona di Via Santa Giovanna Elisabetta da adibire a parcheggio.
      Abbiamo poi insistito, ancora una volta, per lo spostamento del banco del rivenditore di frutta all’altezza della “piazzetta Tomba di Nerone, la cui posizione attuale fa attualmente da paravento ad una sorta di accampamento di persone senza fissa dimora; per la messa a punto delle procedure per l’apertura del centro anziani di via San Felice al Circeo; per la sistemazione del parchetto di Tomba di Nerone, in particolare per una rapida chiusura che dia sicurezza per i bambini.
      All’o.d.g. della commissione vi era anche il problema della striscia pedonale all’angolo tra via Sinisi e via Ischia di Castro. Abbiamo concordato con la commissione che si cercherà di chiarire con la polizia Municipale come mai sia stata cancellata la striscia e come sia stata resa possibile l’apertura da parte della Juvenia di un cancello su di un incrocio.
      Nella seconda Commissione, dopo lungo dibattito, si è convenuto di aderire alla proposta del Comune di sospendere il funzionamento della linea 332, purché sia data al territorio la parte di tratta risparmiata; in particolare abbiamo fatto presente che la linea può, molto più utilmente essere sostituita dalla famosa navetta che chiediamo da anni che va dalla Stazione di Tor di Quinto all’Asisium, corsa già approvata nella precedente legislatura da maggioranza e opposizione e dall’ATAC.
      Per quanto riguarda il Parco Volusia, il Presidente Ribera assicura che verrà inviata al Comitato copia del cronoprogramma consegnato dalla ditta.
      Pubblicheremo i verbali delle due riunioni non appena saranno messi sul sito del Municipio.


      10 giugno

      Per la seconda estate il piazzale di Ponte Milvio ospiterà la manifestazione letteraria “Libri a Mollo”, nata  nel  2014 con  il  patrocinio gratuito della Presidenza del Municipio Roma XV, promossa dall’associazione culturale Ponte Tazio e organizzata in collaborazione con Libri&Bar Pallotta.(vedi programma completo)

      9 giugno

      Riceviamo da Marcello Ribera Presidente della Commissione Ambiente del XV Municipio:

      Dalla giornata di domani, mercoledì 10 giugno, il Servizio Giardini di Roma Capitale realizzerà lo sfalcio dell'erba del Parco Papacci di via di Grottarossa.
      Sabato 13 giugno si terrà invece una iniziativa di pulizia del Parco, patrocinata dal XV Municipio e organizzata da Retake in collaborazione con la squadra decoro di Ama e i Pics che si occuperanno di riverniciare i muri, ripulire i giochi per bambini e raccogliere ogni tipologia di rifiuti.


      29 maggio

      Per avere informazioni sulla riunione organizzata dal nostro comitato sulle Isole Ecologiche, si può leggere l’articolo su VCB
      http://www.vignaclarablog.it/2015052633367/mosiello-pd-isole-ecologiche-attivare-competenze-centri-ricerca-xv-municipio/
      dove tra i commenti c’è quello dell’architetto Bosi, molto particolareggiato, e il nostro.


      20 maggio

      Il Comitato Colli D’Oro ci ha inviato:


      Ho appena firmato la petizione "Al sindaco di Roma Ignazio Marino: Ripristino del parco di Labaro Colli D'oro" e vorrei chiederti di aiutarci aggiungendo il tuo nome.
      Il nostro obiettivo è quello di raggiungere 1000 firme e abbiamo bisogno del tuo sostegno. Puoi saperne di più e leggere la petizione qui:

      https://www.change.org/p/al-sindaco-di-roma-ignazio-marino-ripristino-del-parco-di-labaro-colli-d-oro?recruiter=301439337&utm_source=share_petition&utm_medium=email&utm_campaign=share_email_responsive


      19 maggio

      Per rispondere alla molteplici richieste della cittadinanza di una maggiore informazioni sulle isole ecologiche che dovrebbero essere istallate nel nostro municipio, il nostro comitato ha organizzato un incontro con responsabili e tecnici.
      Hanno dato la loro adesione:
      Athos De Luca, Roma Capitale, Presidente Commissione Ambiente del Comune di Roma
      Giacomo Sandri Commissario Parco di Veio
      Ing.Fabio Musmeci ENEA
      Ing. Leopoldo D'Amico AMA
      Massimo Piras Presidente Ass.ne Zero Waste Lazio
      L’incontro si svolgerà lunedì 25 maggio alle ore 18.30 presso il teatro della Parrocchia di San Giuliano


      18 maggio

      Riceviamo da Daniele Torquati

      Vi invitiamo a partecipare all’incontro pubblico con il Vicesindaco di Roma Capitale Luigi Nieri, con deleghe al Personale, lavoro e periferie, che si terrà giovedì 21 maggio p. v. alle ore 18.30 presso la Sala del Consiglio del Municipio XV sita in Via Flaminia 872.
      Sarà l’occasione per rappresentare al Vicesindaco le criticità e le potenzialità del nostro territorio, per costruire percorsi condivisi : vi chiediamo pertanto di fare il possibile per assicurare la Vs. presenza e di comunicare entro mercoledì 20 maggio alle ore 12.00  la vostra richiesta di intervento (durata di ogni intervento 5 minuti), per permettere a questo ufficio di predisporre una scaletta degli interventi.


      14 maggio 2015

      Per vedere l'o.d.g. della Commissione Bilancio vedi ordinidelgiorno


      Anche grazie al nostro intervento da maggio sul sito del Municipio vi sono i verbali di molte Commissioni Consiliari Si trovano sulla pagina

      http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?jp_pagecode=commissioni_consiliari_1.wp&ahew=jp_pagecode


      4 maggio 2015

      Abbiamo partecipato alla riunione della Commissione Trasparenza presentando questa richiesta:
      Poiché diventa sempre più pressante, per cittadini e comitati, l’esigenza della trasparenza nella pubblica amministrazione e, in particolare, nei municipi, che sono gli organi di prossimità con il territorio, chiediamo alla Commissione Trasparenza:
      -che ci sia una data certa di riunione della Commissione in modo da poter partecipare;
      -che ci venga spiegato di cosa si occupa la Commissione;
      -che la Commissione si faccia carico del problema della trasparenza in Municipio, a cominciare, anzitutto, con la pubblicizzazione dell’o.d.g. e  dei verbali.

      -Abbiamo appreso che la Commissione Trasparenza, la cui convocazione è prevista attualmente il lunedì alle 9.30, si riunisce solo quando ci sono problemi da discutere.
      -In merito ai compiti della Commissione si fa riferimento al regolamento del 2004 art 58
      http://www.comune.roma.it/PCR/resources/cms/documents/Reg_Mun_15.pdf
      -per il terzo punto il Presidente Antoniozzi assicura che rivolgerà al Direttore del Municipio la richiesta di pubblicazione dei verbali delle varie Commissioni e, per quanto riguarda la sua Commissione, invierà alle mail dei Comitati iscritti all’Albo anche l’o.d.g.


      Alla riunione del 27 aprile hanno partecipato

      il Comitato di via della Giustiniana, comitato.viadellagiustiniana@gmail.com , il comitato Collidoro, comitatocollidoro@gmail.com  e il Comitato di via Tieri, viatieri@virgilio.it
       Nell’introduzione Grazia Salvatore espone lo scopo della riunione: discussione sulla situazione attuale del governo del municipio, individuazione di temi e obiettivi comuni tra i vari comitati, proposte per ottenere dalle autorità preposte un segnale di accoglimento delle varie proposte presentate.


      L’intervento del rappresentante del Comitato di via della Giustiniana, Vittorio Lorenzo, può essere letto dall’intervista data dallo stesso comitato al settimanale Zona vedi http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=9604

      Riportiamo  l’intervento di Giovanni Mameli rappresentante del Comitato di via Tieri:
      1) I primi sono sicuramente legalità e trasparenza e, quindi, partecipazione dei cittadini. Gli obiettivi sono la conoscenza del calendario e degli ordini del giorno delle commissioni consiliari (pubblicazione on line) e la pubblicazione (online) dei verbali delle stesse commissioni.
       2) Poi la cura delle aree verdi (in quale quartiere non c'è uno spazio verde pubblico da difendere, salvaguardare o valorizzare?);
       3) Viabilità, trasporti e sicurezza stradale. Condividiamo l'idea lanciata da Grazia Salvatore che suggeriva di far indicare ad ogni comitato le strade più pericolose e poi proporre delle soluzioni comuni;
      4) Rifiuti e decoro urbano. Entro l'anno partirà nel XV Municipio la nuova raccolta differenziata, ma i cittadini sanno poco o nulla e comitati e associazioni non conoscono ancora il piano del municipio. Come comitato di quartiere riteniamo che la raccolta porta a porta debba essere nettamente preferita alla riorganizzazione della raccolta stradale (che deve diventare residuale perché secondo noi non funziona). A proposito di riorganizzazione della raccolta dei rifiuti, condividiamo la proposta di alcuni presenti di chiedere al Municipio l'urgente costituzione dell'"Osservatorio Municipale verso Rifiuti Zero" (che prevede la partecipazione di cittadini, comitati e associazioni da una parte, Municipio e Ama dall'altra), così come previsto da una recente delibera comunale. E anche per capire le reali intenzioni di Comune e Municipio sulla realizzazione di ecodistretti e/o isole ecologiche. Perché è chiaro che non si può sviluppare la raccolta differenziata porta a porta senza che Roma si doti di impianti per il recupero dei rifiuti, ma è anche vero che le modalità con cui vengono individuati i luoghi per costruire questi impianti lasciano molto perplessi suscitando sospetti e chiusure nei cittadini.

      La rappresentante Viviana Santacroce del Comitato Collidoro, che ha partecipato alla riunione con molti aderenti,  ha riferito che, grazie alla determinazione e la tenacia del loro comitato e dei cittadini. è stata revocata la concessione per la costruzione dell’impianto sportivo; ha riassunto poi le travagliate vicende del Parco : andando avanti prima con il ricorso al TAR e al Consiglio di Stato, entrambi senza esito; chiedendo poi ulteriori accessi agli atti, hanno rilevato gravi errori nella conduzione dell’opera (allaccio non corretto alle fogne, uso di materiale non idoneo nelle condutture, non presentazione del certificato anti-mafia delle ditte subappaltatrici subentrate successivamente, ecc. ecc.) ed inadempienze varie, tali da poter determinare la revoca immediata della concessione, segnalate in un incontro nello scorso marzo con l’ex assessore Pancalli e successivamente più volte richiesta al Sindaco e al Dipartimento allo Sport.
      La guerra è ancora lunga da potersi definire vinta, ma la prima battaglia è stata vinta,  e, nel futuro altre iniziative saranno messe in campo.

      I presenti sono d’accordo nel ritenere che la scelta del luogo dove sistemare “l’isola ecologica” non ha tenuto in alcun conto la partecipazione dei cittadini. Da parte di tutti si esprime l’insoddisfazione per la mancanza di trasparenza negli atti del municipio, contrariamente a quanto era stato promesso.
      Si decide di partecipare all’assemblea dell’8 maggio indetta dal Comitato di via della Giustiniana e di partecipare alle Commissioni del Municipio prima di tutto per ottenere la trasparenza promessa.


      17 aprile 2015
      Avevamo avuto dal Presidente De Luca la rassicurazione che, a breve, avrebbe convocato alla Commissione Ambiente un tavolo con tutte le parti interessate. E così è stato.
      Ieri 16 Aprile, intorno al tavolo della Commissione Ambiente del Comune, presieduta da Athos De Luca vi erano per il Comune: Lesti e Pacciani; per Parsitalia: Capolilli, Genga, Anzalone e Ferrari; per il Municipio: Torquati, Paris, Mosiello e Ribera; per il Comitato: Norelli e Rescignano.
      Dopo lunga e articolata discussione, si decide che Parsitalia fornirà, entro 10 giorni, un crono-programma dettagliato dei tempi per le opere ancora da completare, mentre Parsitalia riferisce che, presumibilmente, entro 4 mesi il Parco sarà aperto.


      Giovedì 9  aprile, accompagnate dalla Consigliera Lucia Mosiello, abbiamo incontrato il Presidente della Commissione Ambiente del Comune Athos De Luca al quale abbiamo esposto la grave situazione del parco Volusia i cui lavori di sistemazione sono sospesi da anni, cosi da portare a grave deterioramento anche quelli già eseguiti.
      Al Presidente  abbiamo  esposto, portando tutti i documenti relativi , la storia dell’istituzione del Parco e delle nostre lotte che portiamo avanti da anni. (vedi Istituzione Parco Volusia)
      Il Presidente ha preso in considerazione quanto da noi esposto e ha dichiarato che avrebbe organizzato a breve un incontro in Commissione tra i cittadini e  le autorità coinvolte.


      9 aprile 2015

      Chiusura dell'anello ferroviario

      E' da leggere l'articolo di Claudio Cafasso su VCB http://www.vignaclarablog.it/2015040932721/vigna-clara-valle-aurelia-operativa-nel-2016/


      “Giovedì 9 aprile, nella Sala Consiglio del Municipio Roma XV di via Flaminia 872, si terrà il 'Tavolo dei bisogni sulle politiche di genere e pari opportunità'. Si tratta di un percorso cominciato lo scorso 25 novembre con il primo tavolo dei bisogni in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.
      Il tavolo sarà coordinato dal Municipio con la presentazione dei progetti di Differenza Donna e Cassiavass, le due associazioni vincitrici di bandi della Regione Lazio: Women’s Empowerment and Results, finalizzato all’individuazione, accompagnamento, formazione e inserimento lavorativo di donne italiane/immigrate, vittime di violenza e a rischio di esclusione sociale; EWA Empowering Women Antiviolence che prevede un'indagine sulla percezione delle violenze di genere, percorsi di sensibilizzazione, formazione per operatori impegnati nel territorio, apertura di uno sportello antiviolenza nei locali dell’amministrazione, convegni e seminari.
      Sono invitati tutti cittadini e le realtà associative del territorio per un confronto partecipato sui temi affrontati”.
      Lo comunicano Michela Ottavi Assessore alle Politiche Sociali del XV Municipio e Sara Martorano Presidente della Commissione Pari Opportunità.


      Abbiamo inviato il 2 aprile al Presidente Torquati, all'Assessore Cozza e all'Assessore Paris la seguente richiesta

      Gentili Presidente e Assessori
      vorremmo conoscere il vostro parere sulle due organizzazioni di sabato e domenica al Parco Papacci; in particolare la cosiddetta giornata dell’ecocultura è stata, a nostro parere,  del tutto inesistente. Maggiore trasparenza sulle organizzazioni di eventi che richiedono costi e che non vanno a beneficio della collettività, sarebbe una strada da intraprendere.


      29 marzo 2015

      Abbiamo inviato ai Comitati iscritti allAlbo del Municipio e per conoscenza all'assessore Cozza quanto segue:

      Cari amici, poiché non pensiamo di mollare sulla questione della partecipazione- trasparenza, siamo state oggi alla Commissione Bilancio che si occupa anche della formulazione del Regolamento del Municipio. Abbiamo fatto mettere a verbale la richiesta che nel regolamento ci fosse esplicito riferimento alla trasparenza sui verbali delle Commissioni e sugli o.d.g.. Sia la Presidente Mosiello che la consigliera Rollo hanno espresso il loro parere favorevole con le avvertenze sulla difficoltà di rendere attuabile la verbalizzazione digitale


      Riceviamo dall'Assessore Elisa Paris l’invito ai cittadini a partecipare a questi due importanti eventi che avverranno questo weekend nel nostro Municipio entrambi al Parco Papacci in Via di Grottarossa
      SABATO 28 MARZO DALLE ORE 10: GIORNATA DELL'ECOCULTURA 
      http://www.eventinelxv.it/la-giornata-dellecocultura-al-parco-papacci-di-grottarossa/
      DOMENICA 29 MARZO DALLE ORE 20: CONCERTO DELL'ORCHESTRACCIA ALL'INTERNO DEL PROGETTO "ROMA PER L'INTEGRAZIONE"
      http://www.060608.it/it/eventi-e-spettacoli/musica/roma-per-l-integrazione.html


      Il 24 marzo 2015, in rappresentanza del nostro comitato, Grazia Salvatore, Renata Norelli e gli ingegneri D’Ajello, Rescignano e Bertusi, (rappresentante anche dell’Associazione BAAL), hanno partecipato alla Commissione Lavori Pubblici presieduto dal consigliere Cavini. L’ing. D’Ajello chiede notizie su quanto presentato circa un mese prima, riguardante alcuni progetti esposti alla Conferenza Urbanistica del Comune. In relazione alla richiesta di un parcheggio a via Santa Giovanna Elisabetta, (richiesta che giace da anni al Municipio, già esaminata dai consiglieri della precedente amministrazione, già studiata dai tecnici del Municipio che ne hanno fatto un dettagliato disegno), la consigliera Chirizzi fa notare che bisognerebbe conoscere quale sia la destinazione d’uso di questa parte della proprietà della Regione. Di fronte a questa giusta ennesima richiesta di chiarimento, chiediamo come mai in tanti anni non ci sia ancora una certezza definitiva sulla possibilità di creare un parcheggio su una zona incolta e abbandonata. Possibile che avere un confronto con i responsabili della Regione si sia rivelato in questi anni una difficoltà insormontabile?
      Per quanto riguarda la situazione di Tomba di Nerone, le maggiori difficoltà per l’utilizzazione dello spazio antistante alla scuola, provengono dalla posizione del fruttivendolo e dalla mancata apertura del Centro Anziani di via San Felice al Circeo.
      L’ingegner Rescignano chiede, per un utilizzo migliore del tempo di tutti, che la Commissione dopo avere esaminato a fondo i problemi, convochi il Comitato per dare risposte certe. Il Presidente Cavini è d’accordo e pensa che, dopo circa 15 giorni dopo Pasqua, saremo convocati attraverso una mail.


      Nell’incontro mensile di lunedì 23 marzo 2015, Grazia Salvatore ha riferito su questi punti:
      -incontro, da noi organizzato, tra i Comitati iscritti all’albo del Municipio, e l’assessore Cozza che ha la delega alla trasparenza:

      abbiamo esposto all’Assessore le richieste concordate: pubblicazione sul sito del Municipio dei verbali e degli o.d.g. delle Commissioni, istituzione della Consulta dei Comitati.
      L’Assessore pur dichiarandosi  disponibile ad attuare entro breve termine quanto richiesto, ha fatto presente che vi sono difficoltà nell’organizzazione digitale dei verbali e manca ancora una normativa che stabilisca l’organizzazione delle Commissioni, poiché il precedente regolamento risale al 2004. Le Consigliere Mosiello e Zotta hanno riferito che si stanno occupando di questi argomenti, l’una in quanto Presidente della Commissione Bilancio e Partecipazione, l’altra in quanto in collaborazione con la Consigliera Poletto , ha già praticamente ultimato il regolamento del Municipio e quello della Consulta dei Comitati.

      - abbiamo ottenuto, dopo una lunga trafila burocratica, copia di alcuni verbali delle Commissioni che ci consentono di avere una registrazione del lavoro che viene svolto.
      - abbiamo inviato all’Assesore Improta una lettera per denunciare l’irrazionalità della linea 332 e dello Stop sulla Cassia Antica all’incrocio con Cortina D’Ampezzo
      - abbiamo partecipato alla Conferenza Stampa dell’Assessore del Comune Estella Marino sull’incremento della differenziata nel nostro Municipio che partirà a settembre. Non è previsto il porta a porta ma solo una nuova serie di cassonetti per una reale differenziazione. La cittadinanza verrà informata con incontri in tutte le scuole, diffusione di volantini e distribuzione di materiale esplicativo. L’Assessore ha fatto rilevare che avendo questa amministrazione, dopo 40 anni, fatto chiudere la discarica di Malagrotta, nel passaggio ad un efficace sistema di smaltimento si sono registrati molti disagi.
      - per le dichiarazioni sulla chiusura dell’anello ferroviario per il prossimo Giubileo, abbiamo saputo che, per il momento, si parla essenzialmente della chiusura del tratto Vigna Clara – S. Pietro.
      - sempre per il Giubileo, come riferisce l’ingegner Rescignano, molte sono le iniziative per l’apertura di tratti della via Francigena nel nostro territorio, anche in collaborazione tra con il nostro Municipio e le varie associazioni interessate


      Martedì 17 marzo abbiamo partecipato al secondo dei previsti incontri su “Islamismo: comprendere e capire oltre i pregiudizi” presso la parrocchia di S.Giuliano. Il relatore,  prof. Pirone,  ha intrattenuto i molti presenti sul tema “Il radicalismo islamico nell’attuale situazione geopolitica” con una documentata ed approfondita disamina dei molteplici aspetti, di attualità e di contenuto, della cultura islamica, nei suoi attuali controversi rapporti con il mondo occidentale. La lunga relazione è stata seguita dagli interventi dei presenti, che hanno rivolto numerose domande all’oratore. La trattazione sarà completata da un ulteriore intervento del professor Pirone il prossimo martedì 24. E’ certo che il successo di partecipazione sarà replicato. Al di là dell’interesse culturale di questi argomenti, è perfino ovvio considerare quanto sia importante, in questo momento, la diffusione di conoscenze utili come contributo alle risposte che si cerca di dare ai tanti interrogativi che l’attuale condizione storica  ci propone.


      Dichiarazioni di Marino del  18  marzo 2015
      Oggi per il trasporto pubblico di Roma è una giornata storica: grazie al contratto di programma tra lo Stato e Rete Ferroviaria italiana per il periodo 2012-2016, sarà completato l’anello ferroviario (vedi schema) Saranno inoltre potenziati i collegamenti con il porto commerciale e l’aeroporto di Fiumicino.
      Si tratta di opere attese da anniIl tratto ferroviario Vigna Clara – Valle Aurelia consentirà un significativo miglioramento della mobilità pubblica della Capitale, in particolare per la zona di Roma nord. Questa tratta, che utilizzerà infrastrutture esistenti, come la galleria tra Pineto e Vigna Clara, permetterà un accesso più agevole ai servizi delle metropolitane e alle ferrovie regionali FL1 (Orte – Fiumicino aeroporto), FL3 (Viterbo – Roma Ostiense) eFL5 (Civitavecchia – Roma Termini). Ringrazio dunque Michele Meta, Presidente della Commissione Trasporti,  e tutti i componenti della Commissione per lo straordinario lavoro svolto e per aver dato il via libera a risorse preziose per il rilancio della mobilità capitolina.


      Incontro con l’Assessore Cozza per parlare della trasparenza venerdì 20 marzo alle 15 in Municipio
      Chiediamo che:
      - nel Sito del Municipio si possano consultare i verbali delle Commissioni, della Giunta e del Consiglio e sia pubblicato l’o.d.g. delle varie Commissioni;
      - oltre all’Albo, sia istituzionalizzata anche la Consulta dei Comitati.


      Promossa dal XV Municipio e organizzata dall’associazione culturale “Terre Vivaci”, domenica 15 marzo dalle 10.00 alle 19.00 al Parco della Pace, meglio noto come Parco Papacci, a via di Grottarossa, si svolgerà “La Giornata dell’EcoCultura”, un’intensa ed originale domenica all’insegna della cultura dell’ecologia attraverso molteplici linguaggi comunicativi ed espressivi. (vedi dettagli)

      vedi anche http://www.eventinelxv.it/


      Martedì scorso 10 marzo nella parrocchia di S.Giuliano in via Cassia,  è stato proiettato il bel film “Bicicletta verde”, seguito da un interessante dibattito condotto dal parroco don Massimo con il numeroso pubblico , nel quale erano presenti anche  diversi appartenenti al nostro Comitato. Si tratta del primo di tre incontri previsti nell’ambito dell’ iniziativa “Comprendere e capire oltre i pregiudizi”, (gli altri si terranno nei due successivi martedì), sugli attuali gravi problemi dei rapporti del nostro mondo occidentale con la cultura islamica. E’ stato registrato un interesse notevole nel pubblico, e questo dà garanzia del successo anche dei prossimi incontri ed incoraggia alla diffusione dell’informazione relativa, perché ci sia la massima possibile partecipazione dei nostri concittadini. Per maggiori informazioni vedi il sito
      www.sangiulianomartire.org


      9 marzo 2015 Abbiamo inviato ai Consiglieri dei Municipio questa mail:

      La partecipazione di molti consiglieri e del Presidente Torquati alla manifestazione per la legalità a Ponte Milvio di sabato 7 marzo è stata per noi cittadini motivo di soddisfazione.
      Poiché la trasparenza è condizione necessaria per la legalità confidiamo che non vi saranno più ostacoli per la realizzazione di una vera trasparenza nella conduzione delle attività del nostro Municipio.
      Chiediamo, come già richiesto all’Assessore con delega alla Trasparenza, che:
      - nel Sito del Municipio si possano consultare i verbali delle Commissioni, della Giunta e del Consiglio e sia pubblicato l’o.d.g. delle varie Commissioni;
      - oltre all’Albo, sia istituzionalizzata anche la Consulta dei Comitati.

      Partecipano alla richiesta
      - Il Comitato Cittadino per il XV Municipio
      - Il Comitato Abitare Ponte Milvio
      - Il Comitato Fleming Tor di Quinto
      - Il Comitato di Quartiere via Della Giustiniana dalla Cassia alla Cassia Bis
      - Il Comitato di Zona  via Vincenzo Tieri
      - Il Comitato di Quartiere Karol Woityla


      IL 10 MARZO ALLE 11 L'ASSESSORE CAPITOLINO ESTELLA MARINO, IL PRESIDENTE DANIELE TORQUATI, IL PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE AMBIENTE MARCELLO RIBERA E AMA PRESENTANO LA PROGRAMMAZIONE DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI NEL XV MUNICIPIO vedi seguito


      Alcuni rappresentanti del nostro Comitato sono stati ricevuti il 6 marzo dall’Assessore Alessandro Cozza, Vicepresidente del nostro XV Municipio con delega alla trasparenza, per sollecitare un suo intervento per accrescere la trasparenza sulle attività del Municipio.
      In particolare è stato chiesto:
      -che, nel Sito del Municipio, si possano consultare i verbali delle Commissioni, della Giunta e del Consiglio e sia pubblicato l’o.d.g. delle varie Commissioni;
      -che, oltre all’Albo, sia istituzionalizzata anche la Consulta dei Comitati;
      -che degli Eventi organizzati dal Municipio venga data comunicazione anche ai Comitati, in modo da realizzare una maggiore diffusione.


      Recital musicale sabato 28 febbraio 2015 ore 17 Teatro San Giuliano Via Cassia 1037 -Offerta libera in sostegno delle vittime del tifone nelle Filippine nell'isola di Samar dove sono impegnate le Suore Francescane Missionarie del S.Cuore vedi locandina


      Nella riunione del Comitato del giorno 23 febbraio presso la Parrocchia di San Giuliano, vengono prese in esame le dimissioni del Presidente Angelini. I presenti, riconfermando la stima per la competenza e l’impegno mostrati in questi anni, chiede al Presidente di tornare sulla sua decisione, auspicando che, una volta che si sia formato un gruppo attivo nella sede della Parrocchia di San Gaetano che esprima le esigenze di quel territorio, si possa passare a nuove elezioni dei consiglieri.
      Viene poi letta la lettera che Paola Marmo ha inviato al gruppo Cassia Grottarossa, nella quale si ribadisce che la lettera inviata dal direttivo di San Gaetano a tutte le autorità competenti per denunciare gli abusi rilevati negli anni, non coinvolgeva assolutamente l’attuale giunta municipale, alla quale si augurava un lavoro efficace. I presenti rilevano, ancora una volta, che alcune frasi che si prestavano ad interpretazioni equivoche, erano state lette dall’attuale giunta, in effetti, come accuse ad essa rivolte. Viene sottolineata l’opportunità di decidere sempre con gli aderenti le azioni intraprese a nome di tutto il Comitato.
      Si passa poi al resoconto delle attività svolte:
      Grazia Salvatore e Renata Norelli relazionano sugli incontri con l’Assessore Paris e con i componenti delle Commissioni Lavori Pubblici e Mobilità..
      Gianni Rescignano riferisce dell’indagine effettuata con la collaborazione di Simonetta Bertusi, sulla proprietà attuale dell’ex Casa dei Ferrovieri e sulle richieste portate alla Commissione Mobilità.
      -All’Assessore Paris sono state chieste notizie sul parcheggio di via Santa Giovanna Elisabetta, sulla possibilità di avere un appuntamento con l’assessore Improta per lo Stop sulla Cassia Antica, sulla definitiva consegna del Centro Anziani in via San Felice al Circeo e sul perché dell’esistenza di una linea assolutamente inutile come il 332. L’Assessore ha convenuto sulla inutilità del 332 ed ha inviato una lettera sulla questione all’Assessore Improta; ci ha fornito i nominativi della segreteria per la richiesta di un incontro con l’assessore stesso per lo Stop, ci ha riferito dei passi da lei intrapresi con la Regione  per il parcheggio in via Santa Giovanna Elisabetta e sulle azioni intraprese perché vengano terminati i lavori del Centro Anziani.
      -Poiché qualche settimana prima eravamo andati a presentare alla Commissione Lavori Pubblici le prime tre schede delle 19 presentate dal Comitato alla Conferenza Urbanistica, affinché venissero esaminate dai consiglieri, il Presidente Cavini ci ha invitato a partecipare alla Commissione del 18 febbraio per discuterne.
      -Per il Parcheggio di Santa Giovanna Elisabetta, il consigliere Erbaggi riferisce che già la precedente amministrazione si era occupata del problema, ritenendo che fosse effettivamente fattibile, non solo nella parte incolta e abbandonata in prossimità della strada, ma anche utilizzando una parte del campo sportivo alle spalle, sempre di proprietà della Regione. Come nel passato anche attualmente manca un benestare della Regione la cui richiesta è già stata inoltrata, anche da questa amministrazione.
      -Per quanto riguarda la possibilità di un parcheggio alla Stazione di Tor di Quinto il consigliere Erbaggi riferisce che i suoli ai lati della strada sono di privati e che comunque il terreno è in forte depressione e quindi difficilmente utilizzabile. Facciamo notare che, data l’importanza della stazione per una utenza molto numerosa, si potrebbe pensare ad un progetto limitato alla parte adiacente alla stazione già asfaltata.
      Si discute poi dell’annoso problema nella cosiddetta piazzetta Tomba di Nerone. Gli ostacoli ad utilizzare l’ampia zona sono due: l’attuale tendone che ospita provvisoriamente il Centro Anziani e il chiosco di frutta e verdura situato sul margine della strada. Il consigliere Giacomini riferisce che, pur avendo fatto costruire, nella passata amministrazione, un nuovo chiosco non si è ottenuto che il chiosco venisse spostato di 90° per l’opposizione del rivenditore che, minacciando di ricorrere al TAR, faceva prospettare tempi molto lunghi mentre un accordo avrebbe ottenuto risultati più rapidi.
      -I consiglieri ritengono che sia opportuno riprendere la questione per poter disporre di un’ampia zona, utilizzabile anche per un parcheggio, che invece al momento, non essendo facilmente controllabile, permette il bivacco a persone senza fissa dimora.
      Nell’incontro con la Commissione Mobilità, Ambiente
      -Abbiamo sottolineato l’inutilità della linea 332 che potrebbe essere sostituito dalla navetta, già votata nel Consiglio Municipale, già approvata dall’Atac, che collegherebbe la Stazione di Tor di Quinto con l’Asisium. (Abbiamo consegnato la cronistoria della lunga trafila della richiesta di questa linea.) Questa linea collegandosi all’Asisium con lo 021, consentirebbe, tra l’altro, anche il collegamento tra le due linee del ferro.
      -Abbiamo posto all’attenzione dei consiglieri il problema, (scheda 6 delle richieste presentate alla Conferenza Urbanistica),  della riapertura del passaggio dal parcheggio dell’Ospedale Sant’Andrea a via di Grottarossa o, in alternativa, costruzione una strada che costeggi il complesso ospedaliero e colleghi il G.R.A. a via di Grottarossa. Secondo il consigliere Mocci, il milione di euro stanziato dalla Regione per il progetto è stato fermato dal Comune che ritiene che il passaggio non è possibile creare il passaggio se non si amplia via di Grottarossa. Secondo il consigliere Giacomini, si potrebbe attuare un intervento rapido attraverso il parcheggio. Secondo la consigliera Chirizzi sarebbe sempre comunque necessario il benestare della Regione e dell’Ospedale. Data l’importanza della questione per evitare che tanti cittadini debbano attraversare il tratto di Cassia sempre intasato, chiediamo ai consiglieri di trovare un accordo per portare a soluzione il problema
      -Abbiamo posto il problema di Parco Volusia dove i lavori di completamento non sono ancora iniziati. Il Presidente della Commissione Ribera mostra la lettera da lui inviata, il 19 febbraio all’assessore Caudo, “per sollecitare la Ditta, come da Accordo di Programma, ad ultimare i lavori, fornendo un dettagliato crono programma”
       Il presidente Torquati, intervenuto nel frattempo nella Commissione, si è impegnato personalmente a risolvere la questione.
      -L’ingegner Rescignano ha poi consegnato alla Commissione affinché vengano prese in esame le schede 7-8-9-10 (presentate alla Conferenza Urbanistica) riguardanti le piste ciclabili ed il collegamento con la via Francigena.
      Alla riunione del Comitato era presente la consigliera Mosiello che ha comunicato che al fine di trovare una piu rapida soluzione alla questione del chioschetto ha sollecitato insieme al consigliere Marco Paccione l'interessamento della commissione commercio di Roma Capitale e che il presidente Corsetti ci ha fatto sapere di essere disponibile a calendarizzare un sopralluogo della commissione capitolina.


      20 febbraio 2014

      Riceviamo dal Presidente Torquati:

      "Con la delibera N.6/2015 il Consiglio del Municipio Roma XV ha aggiornato la composizione delle commissioni consigliari istituite con la deliberazione N.11 e N.16/2013. 

      Secondo la nuova composizione (in allegato), in sostituzione della consigliera Sara Poletto che parteciperà alla commissione Commercio e Patrimonio, è stata eletta ieri Presidente della commissione Bilancio la consigliera Lucia Mosiello, che ha affermato quanto segue: “Desidero ringraziare i consiglieri di maggioranza che hanno deciso di affidarmi la presidenza di questa commissione. Si tratta di un incarico che mi riprometto di svolgere con attenzione anche a quelle tematiche non strettamente correlate al Bilancio, ma di competenza della commissione, come ad esempio la programmazione e le varie opportunità fornite dai fondi europei, così come le questioni riguardanti la partecipazione”. 

      Gli altri componenti della commissione sono Isabella Foglietta (vice presidente), Marcello Ribera, Agnese Rollo, Sara Martorano, Stefano Erbaggi e Giuseppe Mocci.

      “Rivolgo il mio personale augurio di buon lavoro alla nuova Presidente della Commissione Bilancio Lucia Mosiello”, ha dichiarato Daniele Torquati Presidente del XV Municipio."

      Il nostro Comitato nel fare gli auguri alla Consigliera per il suo nuovo impegno, esprime apprezzamento per la sua dichiarazione, confidando in una sempre maggiore possibilità di partecipazione dei cittadini nell'interesse comune.


      17 febbraio 2015

      Riceviamo dall’ingegner Rescignano che, insieme a Simonetta Bertusi, nell’ultima nostra riunione, avevano preso l’impegno di occuparsi dell’attuale situazione dell’ex casa di riposo dei ferrovieri:
      Con Simonetta abbiamo fatto delle verifiche catastali sulla  ex casa di riposo FS.
      Le FS hanno  venduto l'immobile ad un privato ( abbiamo la visura catastale ) che a detta di un custode incaricato dal proprietario ( ? ) e' destinato ad essere raso al suolo per poi realizzare un complesso residenziale.


      12 febbraio 2015

      Riceviamo da Stefano Cavini Presidente della Commissione Lavori Pubblici:
      "Mercoledi 18 Febbraio alle ore 11 in Commissione Lavori Pubblici ed Urbanistica prenderemo visione ed esamineremo le opere descritte nelle schede che avete consegnato alla conferenza urbastica e alla seduta di Commissione del 14 Gennaio. Come da accordi presi, la vostra presenza in Commissione oltre a farci piacere risulta necessaria per un sano e costruttivo dialogo tra Municipio e cittadini. Se ci dovesse essere qualche problema riguardo la data e l'orario, visto che è fondamentale la vostra presenza, vi pregherei di comunicarlo anche via email, in modo tale da poter organizzare un nuovo incontro"


      6 febbraio 2015

      Abbiamo pubblicato su VCB un commento all'articolo sui marciapiedi di Grottarossa

      vedi http://www.vignaclarablog.it/2015020531872/la-guerra-dei-marciapiedi-a-grottarossa/


      Riportiamo dall'articolo su VCB

      http://www.vignaclarablog.it/2015020431853/albo-cdq-xv-municipio-perche-iscriversi/#comments

      "Abbiamo allora raggiunto Alessandro Cozza, vice presidente del Municipio, chiedendogli di rispondere, a uso e consumo dei nostri lettori, alla semplice domanda: perchè un comitato di quartiere dovrebbe iscriversi all’albo?
      E così Cozza risponde a VignaClaraBlog.it: “Dopo l’albo delle associazioni culturali e sportive e dopo quello delle onlus ecco anche quello dei comitati di quartiere. E’ un ulteriore passo verso la partecipazione dei cittadini alla vita amministrativa del territorio. Tale albo, infatti, non solo consente ai cittadini di sapere quali comitati operano nei diversi quartieri, ma permette sopratutto all’amministrazione municipale di poter coinvolgere i comitati nelle scelte che andranno ad interessare le singole porzioni di territorio di cui si occupano”.
      “Crediamo profondamente - conclude Cozza - nella collaborazione con i cittadini e con la rete sociale che i comitati di quartiere riescono a costruire e che con forza e abnegazione riescono ad alimentare e per questo, con l’istituzione dell’albo, vogliamo mandare loro un messaggio di attenzione da parte dell’amministrazione municipale”
      ."

      Cari amici del Comitato queste affermazioni sono da ricordare!


      Nella seduta di ieri,  mercoledì 28 gennaio, il Consiglio del Municipio Roma XV ha espresso parere favorevole al Bilancio di Previsione 2015. vedi articolo su VCB http://www.vignaclarablog.it/2015012931792/torquati-poletto-ok-xv-bilancio-previsione-2015/


      Nella riunione del 26 gennaio 2015 a cui hanno partecipato una ventina di aderenti, Grazia Salvatore ha comunicato l’impossibilità di intervenire da parte dell’Assessore Paris e dei Consiglieri Mosiello e Ribera a causa di una improvvisa convocazione per la discussione sul Bilancio;abbiamo convenuto con loro un prossimo incontro a breve per aggiornarci sulle ultime interessanti novità.
      Grazia Salvatore ha poi riferito sulle attività   svolte nell’ultimo periodo:
      -Il giorno 13 gennaio Grazia Salvatore e Renata Norelli sono state ricevute dal vice comandante della Polizia Municipale Coppola a cui hanno segnalato le preoccupazioni degli abitanti di Grottarossa per il parcheggio selvaggio delle macchine dei frequentatori della discoteca Studio 7 in tutta la zona limitrofa negli orari di apertura. Il vice comandante ha consigliato di contattare i responsabili della discoteca e di coinvolgere anche i Carabinieri per un intervento congiunto.
      Per quanto riguarda lo stop sulla Cassia Antica all’incrocio con via Cortina D’Ampezzo, ha affermato che la decisione dipende dall’Assessorato all’Urbanistica del Comune.
      Si decide che un gruppo di aderenti chiederanno direttamente un appuntamento all’Assessore Improta del Comune di Roma.
      -Il giorno 14 gennaio Luigi D’Ajello e Renata Norelli si sono recati alla Commissione Lavori Pubblici del Municipio. Hanno consegnato le prime tre schede delle nostre 19 presentate alla Conferenza Urbanistica organizzata dal Comune. Le tre schede riguardano: il parcheggio alla Stazione di Tor di Quinto e l’istituzione della navetta, il parcheggio a via Santa Giovanna Elisabetta, la sistemazione della piazzetta di Tomba di Nerone.
      Hanno comunicato la nostra intenzione di ritornare, per conoscere le valutazioni della Commissione sulla possibilità di una effettiva realizzazione delle proposte. che in sede di Conferenza Urbanistica sono state tutte positivamente giudicate.
      Si decide di mandare per mail a tutti i componenti della Commissione, come promemoria, le schede da noi portate in commissione.
      -Il giorno 15 gennaio Grazia Salvatore è stata intervistata da RAI EDUCATIONAL sui problemi dell’apertura della Stazione di Vigna Clara. E’ stata messa in evidenza l’importanza per un quartiere, con gravi problemi di mobilità e inquinamento, del ripristino e completamento di collegamenti sul ferro. Questa struttura, chiusa da 25 anni e finora in stato di abbandono e degrado potrebbe costituire, con l’annesso parcheggio di scambio, una notevole opportunità per migliorare il trasporto pubblico. L’apertura di questa Stazione è una delle 19 schede da noi presentate alla Conferenza Urbanistica.
      Alcuni interventi hanno riguardato lo stato di degrado del Parco della Pace; poiché si parla di prossimi interventi sul Parco si teme che tali interventi vengano resi vani da atti di vandalismo; alcuni propongono di suggerire al Municipio una collaborazione con privati; poiché la salvaguardia del Parco è a cuore di tutti gli abitanti della zona si incaricano Simonetta Bertusi e Gianni Rescignano di presentare al Municipio il problema con eventuali proposte.
      In attesa di informazioni sulla ripresa dei lavori nel Parco Volusia, abbiamo appreso che il pastore con le pecore è stato allontanato e che è di nuovo presente all’ingresso il guardiano del cantiere.
      L’ingegnere Rescignano ci invierà gli sviluppi del suo progetto sulla pista ciclabile e sulla via Francigena.
      Si è parlato degli edifici abbandonati, in particolare della casa dei ferrovieri, per la quale è stata avanzata la proposta di sede del nostro Municipio. Il riutilizzo dell’ex casa dei ferrovieri è una delle nostre schede proposte alla Conferenza Urbanistica.Gli ingegneri Rescignano e Simonetta Bertusi prenderanno informazioni sulla ex casa di riposo delle FS.
      Alcuni intervenuti hanno segnalato la mancanza di illuminazione nel nuovo parcheggio di via Casalattico; parrebbe che il Municipio abbia già preso in considerazione il problema.
      Viene poi esaminato il problema suscitato da una lettera inviata dai presenti del “gruppo direttivo”,
      a nome del Comitato, al Presidente del Municipio Torquati, al Sindaco Marino, e p.c. al Procuratore della Repubblica Pignatone, al Presidente dell’Autorità Anticorruzione  Cantone, al Prefetto di Roma Pecoraro, che ha provocato stupore e indignazione in alcuni membri della giunta Municipale.
      Dopo aver esaminato il contenuto i presenti sono d’accordo su questi punti
      Il Consiglio Direttivo, (decaduto da anni), non può prendere decisioni così gravi come quella di inviare una lettera così impegnativa, a nome del Comitato, senza aver prima consultato la base.
      L’affermazione:
      Dall’inchiesta giudiziaria in corso emergono gravi fatti riguardanti l’affidamento di servizi, non altrettanta rilevanza sembra abbiano per il momento gli affari, presumibilmente loschi, anche essi altamente remunerativi, legati agli abusi edilizi, commerciali e abitativi, dei quali il nostro Municipio ( e ora apprendiamo non a caso) è capofila.
      è poco chiara e si presta ad equivoci che vanno assolutamente chiariti.
      Si è deciso di inviare una lettera a quanti hanno sottoscritto la denuncia affinché chiariscano a tutti i destinatari che, se è indubbio che nel nostro municipio si sono verificati gravi fatti di malaffare, non si può lasciare adito alla supposizione che l’attuale gestione del Municipio possa esserne coinvolta.
      E’ stato ribadito che il nostro dissenso riguarda le modalità e le frasi poco chiare in riferimento all’attuale gestione, ma non la denuncia per l’abusivismo edilizio, commerciale e abitativo esistente da anni nel XV Municipio

      Lunedì 26 Gennaio ci sarà il consueto incontro mensile del nostro Comitato (zona Cassia Grottarossa) dalle ore 18.30 presso la Parrocchia di San Giuliano.
      Si discuterà di come promuovere azioni più incisive per la realizzazioni delle tante iniziative già proposte alle Istituzioni, per es. apertura del Centro Anziani di via San Felice al Circeo, illuminazione parcheggio di via Casalattico, eliminazione dello Stop sulla via Cassia Antica all’incrocio con via Cortina D’Ampezzo, ecc.
      Saranno presenti i consiglieri Lucia Mosiello e Marcello Ribera per aggiornarci sulle ultime attività del Municipio.


      Il giorno  13 gennaio siamo stati ricevuti dal vice comandante della Polizia Municipale Coppola a cui abbiamo segnalato le preoccupazioni degli abitanti di Grottarossa per il parcheggio selvaggio delle macchine dei frequentatori della discoteca Studio 7 in tutta la zona limitrofa negli orari di apertura. Il vice comandante ci ha consigliato di contattare i responsabili della discoteca e di coinvolgere anche i Carabinieri per un intervento congiunto.
      Per quanto riguarda lo stop sulla Cassia Antica all’incrocio con via Cortina D’Ampezzo, ha affermato che la decisione dipende dall’Assessorato all’Urbanistica del Comune.
      Il giorno 14 gennaio ci siamo recati alla Commissione Lavori Pubblici del Municipio. Abbiamo consegnato le prime tre schede delle nostre 19 presentate alla Conferenza Urbanistica organizzata dal Comune. Abbiamo comunicato la nostra intenzione di ritornare, per conoscere le valutazioni della Commissione sulla possibilità di una effettiva e rapida realizzazione delle proposte. che in sede di Conferenza Urbanistica sono state tutte positivamente giudicate
      Il giorno 15 gennaio Grazia Salvatore è stata intervistata da RAI EDUCATIONAL sui problemi dell’apertura della Stazione di Vigna Clara. E’ stata messa in evidenza l’importanza per un quartiere, con gravi problemi di mobilità e inquinamento, del ripristino e completamento di collegamenti sul ferro. Questa struttura, chiusa da 25 anni e finora in stato di abbandono e degrado potrebbe costituire, con l’annesso parcheggio di scambio, una notevole opportunità per migliorare il trasporto pubblico.

      Al nostro Comitato continuano ad arrivare dimostrazioni di grande gradimento per la modifica della linea 301 che ora, partendo dall’Asisium raggiunge attraverso il quartiere Prati, passando per la fermata Lepanto della Metro, la piazza Augusto Imperatore; grande soddisfazione anche per la frequenza e la puntualità delle corse. Tali commenti ci arrivano non solo dagli abitanti di  Cassia Grottarossa e zone limitrofe, ma anche dagli abitanti di Vigna Clara che, dopo anni di continue richieste, si vedono finalmente collegati con il Centro e la Metropolitana.


      5 gennaio 2015

      Riceviamo dal Presidente Torquati

      “Grazie al reperimento di due persone in più, così come da impegni presi, possiamo informare la cittadinanza che l'ufficio anagrafico di Ponte Milvio continuerà ad essere attivo ed operativo come in precedenza, durante gli orari mattutini. Tuttavia sarà riaperto dall'11 gennaio al fine di istruire e ultimare i passaggi di consegna al nuovo personale arrivato.
      Negli altri uffici anagrafici verrà invece applicata la turnazione secondo le modalità previste dal nuovo contratto decentrato, consentendoci di garantire l'apertura anche di pomeriggio.
      Riteniamo sia una grande conquista essere riusciti a mantenere aperto l'ufficio di Ponte Milvio ed allo stesso tempo riteniamo di aver raggiunto un grande risultato permettendo ai cittadini di poter usufruire dei servizi degli uffici anagrafici anche negli orari pomeridiani.
      Ringraziamo i dipendenti che si sono messi a disposizione e nel corso di questa prima fase valuteremo l'efficienza dell'offerta proposta agli abitanti del nostro territorio, prendendo in considerazione la possibilità di eventuali modifiche in corso d'opera”.


      23 dicembre 2014

      Riportiamo l'Intervista di Carteinregola a Guido Improta Assessore ai Trasporti e Mobilità


      Riceviamo da Michela Ottavi Assessore alle Politiche Sociali e Sanitarie del Municipio Roma XV.

      “In vista del periodo invernale e del conseguente abbassamento delle temperature, sono state attivate importanti iniziative a favore delle persone più in difficoltà del nostro territorio. E‘ aperto il centro di accoglienza per i senza fissa dimora di via Tenuta Piccirilli con servizi e posti potenziati rispetto allo scorso anno: verrà svolto un servizio di 24 ore per 20 persone, 15 ore per 70 persone e 14 per altre 20 persone. Saranno accolti in un ambiente dignitoso e accogliente, con posti letto, docce, pasti caldi e supporto sociale e sanitario. Si lavorerà in collaborazione con la Sala Operativa alla quale rivolgersi per l’accoglienza, il cui numero verde è 800440022.
      Da Dicembre è attivo, inoltre, sul nostro territorio il Servizio S.A.S.F.I.D. Emergenza Freddo, noto già dallo scorso anno con un accordo di collaborazione tra il Municipio e il Comitato Locale della Croce Rossa Italiana. Il servizio di assistenza ai senza fissa dimora viene svolto dal personale volontario della Croce Rossa Italiana con personale medico e con il numero verde 800893912 attivo h24.
      Oggi più che mai in una fase di crisi economica e sociale dobbiamo costruire un Municipio in cui nessuno rimanga solo e costruire un nuovo welfare capace di scommettere sulla comunità, sulla solidarietà,la promozione e l’inclusione sociale”. 


      Il giorno 16 dicembre Renata Norelli e Grazia Salvatore hanno incontrato, in Municipio, il Presidente Torquati, l’assessore Ottavi, i consiglieri Ribera e Cavini.
      Al Presidente Torquati abbiamo ribadito, come già richiesto da noi nella conferenza stampa della Giunta, la necessità di rendere pubblici i lavori delle commissioni e degli assessori, comunicando di volta in volta su ogni problema affrontato le decisioni prese.
      In particolare sottoporremo, in successione, alle Commissioni competenti i progetti presentati alla Conferenza  Urbanistica, chiedendo che, seguendo il metodo della trasparenza, i vari passi per raggiungere lo scopo prefisso siano registrati su una scheda da noi preparata.

      All’Assessore Ottavi, abbiamo chiesto se, dopo il suo incontro con il presidente Angelini, ci fossero delle novità riguardanti l’assistenza ai numerosi senza tetto che affluiscono alla parrocchia San Gaetano. L’assessore ci ha comunicato che a breve a Prima Porta si aprirà un centro che potrà ospitare dai 20 ai 35 senza tetto.
      Al consigliere Ribera abbiamo segnalato la scomparsa di molti cassonetti per la differenziata in zona Grottarossa Largo Sperlonga. Il consigliere ci ha riferito che i cassonetti sono stati tolti in previsione dell’inizio della raccolta porta a porta, che nel nostro quartiere partirà a maggio. Alla nostra obiezione che 5 mesi senza cassonetti sono un disincentivo a differenziare, il consigliere ha promesso di notificare la richiesta all’AMA.

      Al  presidente della Commissione Lavori Pubblici Cavini abbiamo preannunciato la presentazione dei progetti riguardanti la sua commissione, e abbiamo segnalato che nel tratto di via Oriolo Romano confluente su via Due Ponti, sono spenti ben 12 lampioni.
      Riportiamo da Roma Nordle dichiarazioni di Paris e Cavini
      Da marzo 2014 è attivo l’indirizzo
       mail sosstrade.mun15@comune.roma.it
       con il quale stiamo costantemente raccogliendo e monitorando le richieste di intervento dei cittadini inerenti i disservizi legati all’illuminazione pubblica. Questa iniziativa ci ha portato quest’oggi ad inviare il terzo report che, a differenza dei primi due, non è stato mandato solamente ad Acea ma anche ad Anas, Astral, Gabinetto del Sindaco, Assessorato ai Lavori Pubblici e Periferie di Roma Capitale, Dipartimento SIMU, Provincia di Roma e Procura della Repubblica.


      16 novembre 2014

      Rappresentanti del nostro Comitato hanno partecipato alla Conferenza Urbanistica Cittadina v.(vedi modalità di partecipazione)
      Riportiamo le schede che abbiamo inviato

      1. -Via Santa Giovanna Elisabetta
      2. -Tomba di Nerone – Spazio adiacente all’Istituto Stendhal
      3. -Stazione di Tor di Quinto
      4. -Stazione Due Ponti
      5. - Mobilità a La Giustiniana
      6. -Passaggio accanto all' ospedale Sant'Andrea
      7. -Collegamento  Ciclabile nel XV Municipio Ciclovia del Sole ingresso Nord Roma  – Pista Ciclabile del Tevere  
      8. -Percorso Ciclopedonale nel XV Municipio: dalla Francigena a San Pietro attraverso il  Parco di VEIO  
      9. - Rete Ciclopedonale di Collegamento dei Parchi Inviolatella, Campi Sperimentali, della Pace, Volusia, Barbarano Romano, Riserva Naturale dell’insugherata
      10. - Percorso Ciclopedonale nel XV Municipio Dal Parco di Veio alla Pista Ciclabile del Tevere  
      11. -Il Municipio asse portante del sistema dei parchi nel settore Roma Nord
      12. -Casa del Municipio
      13. -Inviolatella Borghese Parco agricolo
      14. -Accessi all’Inviolatella
      15. .Contrasto all’abusivismo
      16. -Messa in sicurezza dell’incrocio tra via Cassia e via Cortina D’Ampezzo
      17. - No all'estensione della ZTL all’anello ferroviario
      18. - Degrado 2Ponti- Via Stasi
      19. - Illuminazione pubblica strade Via Theodoli , Via .B. Bruni, Via Stasi

      13 novembre 2014

      Chi voglia prendere visione dei materiali prodotti nei  laboratori presso la scuola Petrassi nell’ambito della Conferenza Urbanistica Cittadina del Municipio XV può chiedere i file da scaricare a postmaster@comitatoromaxx.it entro il 19 novembre


      Riceviamo dall'Assessore Elisa Paris:

      “Informiamo la cittadinanza che da questa settimana entreranno in vigore i potenziamenti richiesti dal XV Municipio per le linee 039 e 035 che disporranno di una vettura in più, rispettivamente da oggi 10 novembre e da lunedì 17 novembre.

      Dopo gli incontri con i cittadini del mese scorso e dopo aver fatto in modo che il percorso dello 039 tornasse a comprendere il tragitto all’interno della piana di Labaro, abbiamo chiesto all’Agenzia per la Mobilità di Roma Capitale di monitorare il possibile allungamento dei tempi di attesa causato dal ripristino del vecchio percorso. Le verifiche effettuate dall’Agenzia hanno permesso di appurare lo sfasamento degli orari ed è stato perciò deciso di inserire, da stamattina, una nuova vettura per riportare i tempi di attesa a circa 20 minuti.
      Per quanto riguarda invece lo 035, così come avevamo preannunciato pubblicamente, abbiamo chiesto all’Agenzia per la Mobilità di potenziare la linea. Anche in questo caso, dopo le opportune verifiche, siamo riusciti ad ottenere una vettura in più nella fascia di punta mattutina, dalle ore 6.30 alle ore 10, a partire da lunedì 17 novembre. Il nostro obiettivo sarà quello di riuscire a garantire questo aumento per tutta la giornata, ma ci è sembrato giusto partire dalle esigenze dei lavoratori e degli studenti che più di tutti subivano i disagi provocati da attese di 40 minuti.
      Ringraziamo l’Agenzia per la Mobilità e l’Assessorato alla Mobilità del Comune di Roma per essersi da subito messi a disposizione per cercare di risolvere questi due punti critici che avevamo immediatamente segnalato”.


      “Direttore, mi sono convinto che dipende tutto da noi, se tutti cominciassimo a crederci e a fare sul serio, questo paese ripartirebbe in fretta davvero, dobbiamo smetterla di accusare sempre qualcun altro e dobbiamo cominciare noi a fare quello che è giusto proprio con lo spirito, la determinazione, se vuole la fame, che hanno avuto i nostri nonni negli anni del dopoguerra.”
      Queste frasi, pronunciate da un giovane ad un dibattito pubblico tenuto a Trani, sono molto vicine allo spirito che anima i partecipanti al nostro Comitato.


      Nella riunione del nostro comitato del 20 ottobre, sono stati prese in esame le variazioni delle linee di autobus riguardanti la nostra zona.
      La modifica della  linea 301 è stata accolta molto favorevolmente da tutti coloro che ci hanno contattato, per esperienza diretta o riferita da conoscenti. Questa modifica recepisce, finalmente dopo decenni, la richiesta degli abitanti che gravitano sull’asse Cassia, di arrivare con un mezzo unico ad una stazione della metro e al centro. Piena soddisfazione anche per la frequenza dei mezzi.
      La linea 201, non modificata nel percorso, risulta carente, nelle ore di punta, per la poca capienza dei mezzi.
      Sono state evidenziate alcune osservazioni per la linea 223, il cui percorso è stato modificato con partenza dalla Giustiniana e capolinea alla Stazione Termini. Viene accolto con favore il prolungamento alla stazione, ma si chiede il passaggio anche alla domenica; le proteste riguardano la soppressione del collegamento tra La Storta e La Giustiniana.
      Molte proteste per la soppressione delle linee 224 e 220, sostituite dalla linea 226, che viene ritenuta insufficiente per la scarsa capienza e la scarsa frequenza.

       La riunione è proseguita con la presenza dell’Assessore Elisa Paris, alla quale sono state sottoposte numerose osservazioni. Per quanto riguarda la linea 226,  l’Assessore riferisce che si è deciso di far partire in contemporanea due mezzi, uno per via Oriolo Romano e uno per via San Godenzo, uno dei quali più ampio.

      Per la linea 201, un mezzo più lungo, nelle ore di punta, si otterrà con la riorganizzazione dei depositi ATAC. L’assessore prende in considerazione, e ne proporrà la sperimentazione all’ATAC, la proposta, riferita dai presenti, di spostare la fermata del 201 sulla Cassia direttamente sul piazzale della ferrovia FM3, sia perché in coincidenza con le linee su gomma e su ferro, sia perché ciò permetterebbe il decongestionamento del traffico della Cassia in corrispondenza del semaforo e delle strisce pedonali. 

      L’Assessore ci comunica inoltre che vi sarà un coordinamento degli orari tra le linee 022 e 301 nelle ore di punta, per facilitare il passaggio tra le due direttrici Cassia Flaminia; la linea 200, proveniente dalla Tiberina, transiterà per piazzale Ponte Milvio.

      Alla richiesta di una partecipante all’incontro di abolire lo 029, prolungando lo 021 fino a Saxa Rubra, per collegare le due linee del ferro, l’assessore risponde che lo 029 è stato istituito come mezzo rapido per collegare la zona Grottarossa - Largo Sperlonga con il treno; inoltre si augura che si possa risolvere il contenzioso tra carabinieri e ATAC per l’utilizzo della navetta 332.
      E’ stato preso in considerazione il suggerimento di un partecipante di sportare la fermata dei treni veloci da La Storta alla Giustiniana, che diverrebbe nodo di scambio.

      Per quanto riguarda la mobilità sostenibile, l’assessore ci comunica che si attuerà una pista ciclabile che porterà dalla stazione di Cesano al lago di Bracciano, si augura che possa essere realizzata una pista ciclabile anche su via Due Ponti.


      Lunedì  20 ottobre alle 18.30, presso la Parrocchia di San Giuliano, vi sarà un incontro con i cittadini per fare il punto sui cambiamenti delle linee del trasporto urbano.
      Parleremo anche degli argomenti sui quali alcuni di noi hanno richiamato l’attenzione della Giunta durante la Conferenza Stampa che si è tenuta  lunedì 13 ottobre alle ore 11.30, presso la Sala Consiglio del Municipio Roma XV sulla “Relazione Annuale della Giunta del XV Municipio”:
      _ Maggiore trasparenza sui lavori delle Commissioni; i cittadini sono poco informati non solo delle date delle riunioni,  degli ordini del giorno, dei risultati di questi incontri, ma anche della possibilità di parteciparvi.
      Vedi orari e date su
      http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?jp_pagecode=commissioni_consiliari_1.wp&ahew=jp_pagecode
      _ Sistemazione della piazzetta confinante con lo Stendhal sulla via Cassia
      _ Parcheggio su via Santa Giovanna Elisabetta

      Si parlerà inoltre della riunione pubblica della Commissione Mobilità che si è tenuta mercoledì 15 c.m. in relazione ai problemi della piazzetta di cui sopra, ma anche dei problemi degli abitanti di via Tomba di Nerone.


      16 ottobre

      “Da oggi giovedì 16 ottobre e fino alla mezzanotte di domenica 26 ottobre, sarà possibile effettuare le iscrizioni per partecipare alle riunioni dei laboratori che faranno parte del percorso del Municipio Roma XV che porterà alla Conferenza Urbanistica Cittadina.(vedi modalità di partecipazione)

      10 ottobre

      Riceviamo da PAOLA CARRA

      Roma deve diventare una città pulita!
      Carissimi, sapete che Retake Roma, un movimento spontaneo, apartitico, di cittadini, in questi anni ha lavorato tantissimo per risvegliare nelle persone la voglia di riprendersi cura della propria città, spesso in stato di abbandono, e per promuovere un senso di cittadinanza responsabile, basato sulla cura e manutenzione dei beni comuni. 
      Siamo cresciuti tantissimo! a giugno abbiamo toccato la soglia dei 2000, e abbiamo festeggiato, e ora, in poco più di 3 mesi siamo a 15000 like su Facebook, con una media di 5000/6000 persone realmente attive su tutta Roma. Siamo stati intervistati da tutte le emittenti radio e TV più importanti, ed importanti testate (radio Deejay, RadioRai 1 e 2, Rai 3, France2, ARD, La Repubblica, Venerdì, Corriere della Sera e così via). Confcommercio, Federalberghi, FAI, e tantissime associazioni ci chiedono di collaborare per combattere insieme il degrado. 
      Noi cittadini ci stiamo mettendo tutte le nostre energie. Abbiamo oramai un rapporto giornaliero con le squadre di Ama Decoro e Pics (il corpo di polizia municipale per il decoro) con cui cooperiamo per "riprenderci" la nostra città, perché vogliamo davanti a noi panorami urbani belli e non deprimenti, ma dobbiamo fare una pressione forte sulle istituzioni perché vogliamo interventi più incisivi contro chi deturpa la città e una manutenzione degli spazi pubblici sistematica e continua. 
      L'evento di sabato 18 è MOLTO importante. Le istituzioni stanno aspettando questo evento per capire quanti realmente siamo e capite bene da soli che più siamo più forza avremo nelle nostre richieste. Dobbiamo essere tanti. Il problema del degrado di Roma DEVE essere risolto in ogni modo, e la pressione da parte dei cittadini deve essere fortissima.
      Vi pregherei, non l'ho mai fatto, di venire e portare amici, parenti, tutte le persone che potete, se volete con sacchi in mano pieni di adesivi staccati, da consegnare in Campidoglio al sindaco o ad un suo rappresentante. Chi vorrà potrà poi procedere con noi lungo via dei Fori Imperiali per una lunga marcia/retake e infine ci si riunirà tutti alla fermata metro Colosseo dove si svolgerà il ripristino del decoro insieme alle squadre Ama e Pics. Il tutto si concluderà forse con un picnic a Colle Oppio. 
      In fondo sarà anche una gran bella passeggiata! Pubblicizzate il più possibile, aiutateci a vincere questa battaglia. 
      Vi aspettiamo!

      L'appuntamento è sabato 18 alle 10 sotto la scalinata del Campidoglio. Per qualsiasi informazioni chiamatemi pure 338 3636464.


      6 settembre

      Riceviamo da Mammeperlascuola

      L'intervento a Sesto Miglio e' stato un successo ben oltre le aspettative. 
      Sono stati potati tutti gli alberi del cortile, ripulite le aiuole da tutte le porcherie - comprese le famigerate montagne di piatti di carta- e ridipinte quasi tutte le ringhiere e le cancellate.
      Inoltre abbiamo sostituito tutte le palanche del campetto della scuola media.
      Questa volta vorrei fare un ringraziamento molto speciale ai nostri papà che hanno guidato il lavoro in modo efficace, veloce e professionale.
      Grazie anche alle solerti squadre dell'AMA, ai quali non è bastato caricare tonnellate di rami sui furgoni, ma ci hanno anche aiutato a spazzare il cortile.
      Grazie alle care solite mamme, che non si risparmiano mai una fatica, fino a ricoprirsi di segatura e infarinarsi di ruggine pur di trasmettere ai nostri bambini l'amore e la cura per la loro scuola.
      Grazie Diana Fabrizio e Marta, Tatiana e Roberto, Emanuele e "nonna Cecchi", Fabrizio e Francesco, Francesca, Tiziana, Patrizia, Luciano, Paolo, Alessandro, Fabio, Emiliano, Umberto, Luca,  Lan. 
      Sicuramente ognuno di voi avrebbe potuto mantenere gli impegni personali del fine settimana ma, per la fortuna di tutti, li avete messi in secondo piano. 
      Mi auguro che questa sia la prima di una lunga serie di iniziative e che il nostro operato sia concreta risposta alla fiducia che la Preside ha voluto subito accordarci.Un caro saluto Cinzia


      Riceviamo dall'assessore Elisa Paris:

      "Giovedì 9 ottobre, dalle ore 17 alle ore 19, nella Sala Consiglio del Municipio Roma XV si terrà un tavolo pubblico in cui si affronterà il tema delle modifiche agli autobus di periferia, come ad esempio 022, 035, 033, 026 e tutti gli altri ad orario fisso.
      Come avevamo annunciato dopo il precedente incontro con la cittadinanza, abbiamo deciso di dedicare un intero appuntamento alle problematiche che si sono verificate in seguito ai cambiamenti dei vecchi orari.
      Questo tavolo servirà quindi per capire tutte le criticità riscontrate in questi giorni dai cittadini del nostro territorio e cercare delle proposte alternative da presentare al Comune di Roma.
      Possiamo infine già annunciare che dal prossimo 6 ottobre verrà ripristinato il vecchio percorso dello 039 nella piana di Labaro, pur mantenendo per ora il capolinea a Settebagni".


      Lunedì 29 settembre è ripresa la riunione mensile del nostro comitato.. Vi è stato un vivace dibattito tra i numerosi partecipanti sulla “razionalizzazione” dei mezzi ATAC della nostra zona. Nell’esame di tutte le linee, si è riscontrato un generale consenso degli abitanti della Cassia sui cambiamenti delle linee 301 e 223 che permetteranno alla vastissima platea, dopo decennali richieste, di arrivare con un sol mezzo (301)  ad una fermata di Metropolitana e in centro e con un altro (223) alla Stazione Termini. Positivo il giudizio sullo 029 e sulla concomitanza dello 021 con gli orari dei treni alla Stazione della Giustiniana.
      Molte invece le critiche alla eliminazione delle linee 224 e 220 che servivano una consistente platea, (Largo Sperlonga, San Godenzo), sostituite dalla linea 226 che pare insufficiente sia come capienza che come frequenza. Alcune critiche sono state espresse per la soppressione del tratto La Storta - Giustiniana del 223; altre riguardano la linea 32 che non ha più una fermata in corrispondenza dei parcheggi della Farnesina. Altre segnalazioni riguardano la linea 022 per la quale sono state soppresse 2 corse nella prime ore del mattino.
      Molte perplessità sono state espresse sulla frequenza delle nuove tratte e sul rispetto degli orari. Ci siamo perciò impegnati ad una verifica puntuale di questi dati da esaminare poi, in un nostro prossimo incontro a breve, per preparare una relazione che porteremo all’assessore Paris.
      Di nuovo viene avanzata la proposta, che già è stata ripetuta nel tempo, di spostare la fermata del 201, dalla via Cassia al piazzale della stazione della Giustiniana, in modo da consentire un passaggio più agevole per i passeggeri sulle altre linee di bus, ma soprattutto per liberare la Cassia, in quel tratto molto trafficata, eliminando anche le due strisce pedonali per l’accesso alla fermata.
      Si ribadisce che il Comitato si batterà ancora per la navetta Largo Sperlonga- stazione di Tor di Quinto, argomento per il momento sospeso da parte dell’Atac per futuri accordi con i Carabinieri. 
      Si è riferito inoltre dell’apertura ufficiale del Parco dell’Inviolatella e delle pressioni per l’apertura di Parco Volusia

      I presenti sono inoltre d’accordo che il Comitato si attivi per proseguire ogni forma di contrasto alle prospettate costruzioni di via Vitorchiano


      Lunedì 29 settembre si terrà la riunione mensile del nostro comitato alle ore 18.30 presso la Parrocchia di San Giuliano.
      Discuteremo di:
      - Le variazioni ai mezzi di trasporto pubblico in vigore dal 22 settembre
      Per documentarsi
      http://www.vignaclarablog.it/2014091029902/trasporto-pubblico-xv-municipio-tutte-le-novita-dal-22-settembre
      http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=8601

      -I progetti di nuove edificazioni sulla Flaminia presso la Stazione di Via Due Ponti
      Per documentarsi
      http://www.vignaclarablog.it/2014091129925/flaminia-da-pd-a-pd-quel-centro-commerciale-non-fare
      http://www.vignaclarablog.it/2014061828847/flaminia-che-succede-in-via-vitorchiano
      http://www.vignaclarablog.it/2014080529544/centro-commerciale-flaminia-se-ne-ridiscute-xv-7-agosto
      http://www.vignaclarablog.it/2014080629550/vicenda-via-vitorchiano-carapella-pd-caro-marino-ascolta-il-territorio

      -L’apertura del nuovo  Parco nell’Inviolatella
      Per documentarsi
      http://www.vignaclarablog.it/2014080929584/torquati-ribera-da-oggi-aperto-parco-inviolatella
      http://www.vignaclarablog.it/2014082529687/inviolatella-vivere-parco-senza-se-senza-ma
      http://www.vignaclarablog.it/2014080729558/vicenda-via-vitorchiano-no-xv-municipio/
      - Parco Volusia
      - L’apertura del nuovo anno scolastico nelle scuole della nostra zona


       

      20 settembre 2014

      Riceviamo dalla Consigliera del nostro Municipio Lucia Mosiello:

      Tra pochi giorni si svolgerà la Nona Edizione della Notte Europea dei Ricercatori organizzata dall’associazione Frascati Scienza
      La Notte Europea dei Ricercatori e’ un’occasione importante per portare i cittadini a conoscere la scienza e coloro che la realizzano, ideata per ridurre la distanza percepita fra la società e chi “produce” scienza ed incentivare i giovani a intraprendere un percorso di formazione e professionale nella Scienza e Tecnologia. Per questo da oltre 15 anni i ricercatori nell’ultima settimana di settembre organizzano eventi, dibattiti pubblici, incontri e visite presso i laboratori.

      In questo ambito,  presso il nostro Municipio, si svolgerà il seminario/dibattito tenuto dal Dr. Giovanni De Paoli (Resp. Progetto ENEA, Educarsi al Futuro) ad ingresso libero, dal titolo:
      LA SCUOLA NELL’ERA DELLA GLOBALIZZAZIONE: NUOVI SAPERI E TECNOLOGIE PER SUPERARE IL DEGRADO AMBIENTALE E COSTRUIRE UN FUTURO SOSTENIBILE
      GIOVEDI’ 25 SETTEMBRE 2014 ore 19:00 – TEATRO PATOLOGICO, Via Cassia 472
      indirizzato a studenti, insegnanti e a quanti sono interessati ad approfondire il tema proposto.

      20 settembre 2014

      TORQUATI-RIBERA: 25 SETTEMBRE DOPPIA INAUGURAZIONE PARCHI CON ESTELLA MARINO

      “Giovedì 25 settembre “taglio del nastro” in due spazi verdi del XV Municipio alla presenza dell'Assessore all'Ambiente di Roma Capitale Estella Marino.

      Dalle ore 16 inaugureremo il Parco dell'Inviolatella Borghese, già aperto dallo scorso 9 agosto; subito dopo invece il Parco Luciano Ricca a La Giustiniana, per il quale il Servizio Giardini sta ultimando i lavori di sfalcio dell'erba”.

      Il nostro Comitato e il Comitato Robin Hood invitano la cittadinanza ad intervenire per festeggiare un obiettivo raggiunto dopo anni di impegno: non un traguardo finale ma una tappa verso il progetto del grande Parco dell’ ex tenuta agricola dell’Inviolatella Borghese, oltre 300 ettari interamente inseriti nel Parco Regionale di Veio (vedi volantino)


       

      18 settembre 2014

      CICLO PASSEGGIATA SULLA CICLABILE TEVERE NORD:  DA PONTE MILVIO AL PARCO DI VEIO
      Domenica 21 settembre 2014
      Per  riscoprire la strada più bella e sicura di accesso e uscita dalla città eterna  in bicicletta e a piedi, volano di turismo sostenibile per tutta la città e il Parco di Veio e una delle principali infrastrutture verdi di mobilità che connettono il centro alla periferia del XV Municipio. (vedi locandina)


      17 settembre 2014

      Venerdì 19 settembre dalle ore 16.30 alle ore 18.30 si terrà presso la Sala Consiglio del Municipio Roma XV, in via Flaminia 872, un incontro pubblico per illustrare le modifiche alle linee del trasporto pubblico locale nel municipio. Tali modifiche entreranno in vigore da lunedì 22 settembre e per questo, come annunciato nei giorni scorsi, il Municipio ha organizzato un appuntamento per fornire maggiori informazioni ai cittadini alla presenza di personale specifico.


      “Il XV Municipio aderirà con quattro iniziative: mercoledì 17 settembre dalle ore 17.30, nella Sala Consiglio di via Flaminia 872, si terrà un “Convegno su programmi e attività europee per la mobilità sostenibile”, in collaborazione con il Cirps Sapienza (Centro Interuniversitario di Ricerca Per lo Sviluppo sostenibile), al quale parteciperanno le istituzioni comunali e municipali. Si proseguirà giovedì 18 con il “Pedibus via Silla” e venerdì 19 con il “Pedibus Castelseprio”, organizzati rispettivamente dall’Associazione genitori Amici dell’Ics la Giustiniana e dal Comitato verde Labaro in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Largo Castelseprio. Un modo alternativo per portare i ragazzi alla scuola primaria e contribuire a decongestionare il traffico nei pressi delle scuole, restituendo ai bambini il piacere di camminare in compagnia e di conoscere, in sicurezza, i fondamentali dell’educazione stradale. In conclusione domenica 21 settembre dalle ore 10.30 presso Circolo Legambiente, via Capoprati 12A, l’incontro “Ciclabile Tevere nord e fiume, tra potenziale e abbandono”: la valorizzazione della ciclabile Tevere nord nella prossima programmazione europea, dal progetto di navigabilità del Tevere con la sistemazione degli argini per la fruizione ciclopedonale alla valorizzazione degli itinerari del Parco di Veio e di ingresso in città”, ha dichiarato Marcello Ribera Delegato alla Mobilità Sostenibile e Fondi Europei del Municipio Roma XV.


      6 settembre 2014

      Riceviamo dal Presidentedella Commissione Mobilità Marcello Ribera

      "Stiamo lavorando da giorni in Commissione Mobilità sulla proposta del Piano di Revisione del Trasporto Pubblico Locale e continueremo anche nei prossimi giorni. Il nostro obiettivo è quello di ascoltare e raccogliere i vari contributi dei cittadini per portare in consiglio un documento con proposte strutturate, così che si possa esprimere un parere con la più ampia cognizione possibile." Lo dichiara il Presidente della Commissione Mobilità del XV Municipio, Marcello Ribera.
      "Mi dispiace della rigida imposizione di tempi così ristretti per l'espressione parere, forse questo lavoro di concertazione con il territorio doveva essere considerato a monte della strutturazione del piano e probabilmente non era opportuno farlo pervenire al municipio nel mese di agosto."
      "Voglio ringraziare -conclude Ribera- tutti i membri della commissione mobilità, i capigruppo del Pd, Sel e della Lista Civica per lo sforzo e il lavoro che stanno compiendo in questi giorni e sono convinto che questo impegno porterà ad arrivare a delle proposte largamente condivise grazie anche al contributo dei lavoratori dell'Atac del deposito di Grottarossa che, mettendosi a disposizione dell'amministrazione e sopratutto dei cittadini, stanno avanzando proposte costruttive, tenendo conto dei tagli previsti ma puntandoa garantire un servizio efficiente del nostro trasporto pubblico. Qui si baserà il nostro impegno di far valere la voce del territorio anche dopo il 22 settembre quando è prevista l'esecuzione del piano."


      6 settembre 2014

      Riceviamo da Paola Carra

      Retake Roma a via di Grottarossa - sabato 13 settembre

      Vi aspettiamo sabato 13 settembre alle ore 17. Appuntamento a via Grottarossa 64 per una passeggiata di recupero della nostra bellissima città, ma anche di socializzazione, contatti e creatività. Rimuoveremo adesivi, affissioni abusive, tags erbacce e tutto quello che rovina i nostri panorami urbani. La città è nostra! Prendiamocene cura
      Graditissime anche vernici antiruggine per ripitturare i parapedonali e gli sportelli Acea. 
      Un abbraccio caloroso a tutti


      9 agosto

      Riceviamo dal presidente Daniele Torquati

      Con grande soddisfazione annunciamo che dalle ore 10 di questa mattina è finalmente aperto dopo anni il Parco dell'Inviolatella Borghese.

      Ringraziamo il Servizio Giardini del XV Municipio che ha provveduto allo sfalcio dell'erba e grazie al comitato Robin Hood che si è occupato della cartellonistica per le norme di comportamento. 

      Da oggi i cittadini del Municipio Roma XV posseggono un nuovo polmone verde, un piccolo paradiso in perfetto stato”.

      Dopo anni di lotta ( vedi http://www.comitatoromaxx.it/iniziative/le%20iniziative%20per%20l'inviolatella.html )

      , del nostro Comitato e del Comitato Robin Hood finalmente questa zona del parco dell''Inviolatella è stata aperta al pubblico.

      Ringraziamo Daniele Torquati Presidente del XV Municipio e Marcello Ribera Presidente Commissione Ambiente XV Municipio.

      Questo è solo un passo, ma ci sono ancora tanti problemi da risolvere vedi articolo su VCB

      http://www.vignaclarablog.it/2014080929571/inviolatella-borghese-e-parco-fu

      Ci vedremo a settembre all'Inviolatella per discuterne e programmare le prossime attività


      22 luglio

      Riceviamo dall'assessore Elisa Paris

      AVVISO ALLA CITTADINANZA
      Gentile cittadina/o
      ritenendo di fare  un utile servizio informativo  le comunico che dal 21 luglio sono iniziati nuovi lavori su Via di Grottarossa (che termineranno il 31 agosto 2014) , dall’incrocio con  Via Veientana  fino all’incrocio con  Via Fosso del Poggio: finalmente  verrà realizzato un primo tratto della fognatura delle acque bianche (acque piovane) tanto attesa  dal quartiere.

      IN PARTICOLARE DAL 28 LUGLIO AL 31 AGOSTO 2014 VIA DI GROTTAROSSA SARÀ INTERDETTA AL TRANSITO VEICOLARE, DA VIA BASSANELLO A VIA FOSSO DEL POGGIO.

      I lavori, eseguiti dal Dipartimento SIMU (Lavori Pubblici) di Roma Capitale, iniziati il 21 luglio 2014, nella prima settimana si concentreranno solo all’incrocio con Via Veientana, dove verrà istituito un senso unico alternato.

      Il 28 luglio, data entro la quale Italgas si è impegnata a terminare i lavori nella parte alta di Via di Grottarossa, inizierà l’intervento più grosso che prevede appunto la chiusura totale del transito, garantendo però un passaggio pedonale sul marciapiede sinistro (a salire verso via Cassia). La chiusura totale al transito veicolare è necessaria in quanto il cantiere prevede uno scavo di oltre 3m di profondità esattamente al centro della strada e i mezzi utilizzati in questi casi sono di grandi dimensioni e occupano tutta la sede stradale.

         LA CHIUSURA TOTALE COMPORTA L’INTERRUZIONE DEL SERVIZIO DEI MEZZI PUBBLICI: la strada non sarà più percorsa dagli autobus, resterà attivo il capolinea ad asisium con la previsione di predisporre una fermata in prossimità di via germana stefanini (strada di fondovalle),secondo modifiche in valutazione.

       Il Dipartimento Mobilità, insieme a ATAC e TPL (le due aziende che gestiscono il trasporto) sta valutando soluzioni alternative che verranno successivamente comunicate, non appena l’organizzazione fisica del cantiere sarà meglio definita e si potranno valutare eventuali spazi di manovra per i mezzi pubblici.

      Di seguito tuti gli indirizzi utili  per  restare aggiornati sulla quastione

      sito del Municipio Roma XV : http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?jppagecode=municipio_xx.wp

      sito per gli autobus : http://www.agenziamobilita.roma.it/it.html


      17 luglio

      Riceviamo dal presidente della Commissione Ambiente del XV Municipio

      "Green Generation è un documentario realizzato per sensibilizzare le persone riguardo al cambiamento climatico in atto, mostrando gli effetti e le conseguenze dell'inquinamento prodotto dal nostro sistema di sviluppo e quello che potrà succedere nel futuro prossimo. Nel docu-film sono raccolte testimonianze di possibili e concrete soluzioni che vogliamo porre al centro del dibattito, Roma è una città metropolitana complicata ma con diverse potenzialità. Rifiuti, energie pulite ... possiamo assicurare un futuro sostenibile alla nostra città? In questa iniziativa ne parliamo con l'Assessore all'Ambiente di Roma capitale Estella Marino e il Presidente della Commissione Lavori Pubblici Dario Nanni, Il Presidente della Commissione Ambiente del XV Municipio Marcello Ribera, Il Prof. di Fisica Tecnica Ambientale de la Sapienza Livio de Santoli, l'Autore e Regista di "Green Generation" Sergio Malatesta e lo Scrittore Roberto Litta . L' incontrò sarà coordinato dal Geologo e Divulgatore Scientifico dott. Mario Tozzi."

      Martedì 22 luglio alle ore 18:30 presso la Città dell'Altra Economia e alle ore 21:00 proiezione del docu-film "Green Generation".


      7 luglio

      Riceviamo dall'Assessore Elisa Paris:

      Gentile Comitato,
      per motivi di varie urgenze subentrate dopo le piogge di giugno, siamo riusciti solo il 26.06.2014 ad approvare la mozione di Giunta che Vi allego in copia.A questo punto ci aggiorneremo dopo l'estate, così abbiamo tempo per visionare le proposte e le osservazioni presentate al Dipartimento ed avere così maggiore contezza della fattibilità o meno del Print.
      Un saluto Elisa Paris (vedi mozione)


      2 luglio 2014

      Riceviamo dalla Consigliera del Municipio Lucia Mosiello

      “Le proposte che arrivano al Consiglio devono potere avere sostenibilita’ economica, per poi essere concretamente realizzate, a me e ai componenti della maggioranza del Consiglio del Municipio XV non piace perdere tempo. Io pur essendo Consigliere continuo a svolgere il mio lavoro in un laboratorio di ricerca – lo afferma Lucia Mosiello – Il teatrino della politica messo in scena dall’opposizione nel Consiglio di ieri e’ stato  francamente uno spettacolo deprimente che i cittadini del Municipio XV non meritano. Condivido la nota dei Capigruppo sull’inutilità della discussione che si è svolta ieri durante la quale l’opposizione ha obbligato il Consiglio ad utilizzare il tempo per esaminare una serie di Ordini del Giorno assolutamente inutili perché riguardanti opere difficilmente realizzabili o che avevamo già chiesto Nonostante questo con pazienza abbiamo ugualmente trovato il modo di mettere a frutto il Consiglio nel vantaggio dei cittadini, rivedendo l’odg sul parco atleti azzurri ed inserito un emendamento, che porta anche la mia firma, sul parco Papacci, di via di Grottarossa dal momento che nel bilancio recentemente approvato è presente una scheda tecnica dettagliata, dove era già specificata l’entità economica dell’intervento. L’emendamento approvato ieri prevede l’istallazione di nuovi giochi per i bambini, ed è l’unico che corrisponde ad un documento del bilancio che identifica il centro di costo dove reperire le risorse necessarie.”


      Anche a causa del trasferimento del parroco Don Luigi, che dopo dieci anni lascia la nostra Parrocchia, non si terrà, l’ultimo lunedì del mese di giugno, la consueta riunione del nostro comitato. Siamo in attesa che il comitato  venga chiamato in Municipio per le ultime informazioni ufficiali sul Print.


      Riceviamo da Elisa Paris Assessore Lavori Pubblici e Mobilità Municipio Roma XV
       I lavori di rinnovo della rete di Italgas a via di Grottarossa che inizieranno il 30 giugno 2014 comporteranno la modifica del percorso delle linee del trasporto pubblico nel seguente modo:

      301- da Piazza Mancini a Grottarossa – Istituto Asisium: il percorso resta invariato;
      - da Grottarossa – Istituto Asisium a Piazza Mancini: la vettura percorrerà via Germana Stefanini (strada di fondovalle), via Ischia di Castro, via dei Due Ponti, svolterà per via San Godenzo riprendendo poi la Cassia direzione Roma centro.

      021- da Piazzale della Giustiniana a Grottarossa – Istituto Asisium: il percorso resta invariato;
      - da Grottarossa – Istituto Asisium a Piazzale della Giustiniana: la vettura percorrerà Via Germana Stefanini (strada di fondovalle), via Ischia di Castro, via dei Due Ponti, svolterà per via San Godenzo riprendendo poi la Cassia direzione fuori Roma.

      224 Per offrire maggiori opportunità di scambio il 224 verrà allungato fino al capolinea Grottarossa – Istituto Asisium.
      Per le modifiche si consiglia di consultare il sito www.agenziamobilita.roma.it dove saranno comunicati tutti gli aggiornamenti in tempo reale.


      27 giugno 2014

      Abbiamo ricevuto la seguente comunicazione.

      Nascita del Comitato di Quartiere della Giustiniana.
      Siamo presenti anche su Facebook, 
      https://www.facebook.com/comitatolagiustiniana
      Stiamo portando avanti diverse "battaglie" per migliorare il quartiere e renderlo più vivibile, in primis chiediamo l'apertura del Parco Luciano Ricca, un diverso utilizzo della Fontana alla Stazione della Giustiniana e dell'edificio della ex scuola di Via Maurizio Giglio.
      Vi chiedo se potete cortesemente pubblicare una nota sulla vostra mailing list o sul vostro sito per dare evidenza di questo Comitato che ha bisogno della partecipazione dei cittadini per portare a casa risultati importanti.
      I nostri recapiti sono i seguenti:
      Ufficio stampa Comitato di Quartiere della Giustiniana
       Responsabile Dr. Francesco Biancuzzi Cell. 3284085982
      E-mail comitatoquartieregiustiniana@gmail.com


      23 giugno 2014

      Abbiamo di nuovo sollecitato l'ing. Anzalone, direttore dei lavori del Parco Volusia, affinchè si provveda alla sfalciatura delle erbe del parco pericolose per il territorio circostante.


      Abbiamo portato in Municipio la seguente richiesta:

      Al Presidente del XV Municipio Daniele Torquati
      Il Comitato Cittadino per Il XV Municipio sollecita l’attuazione della delibera del Consiglio Municipale del 07/12/2009 prot. n 59290/09,(Variante via Francigena), dal Comitato  condivisa e ritenuta di grande importanza per il nostro territorio.

      (vedi delibera (2009) oltre che successiva richiesta di punti informativi (2010)


      LUNEDI 23 GIUGNO ORE 9,30-13 ALLA SALA DEL CARROCCIO IN CAMPIDOGLIO IL COORDINAMENTO RESIDENTI CITTA' STORICA (CRCS) ORGANIZZA UNA CONFERENZA A PIU' VOCI SUI PUNTI PROBLEMATICI DI ROMA CHIEDENDO RISPOSTE PRECISE AL SINDACO ED AGLI ASSESSORI COMPETENTI ALLE NOSTRE DOMANDE FRUTTO DI ANALISI DEI FATTI, DEI QUADRI NORMATIVI E DELLE POSSIBILI SOLUZIONI DA ADOTTARE CHE TARDANO AD ESSERE ADOTTATE.

      17 giugno 2014

      Riceviamo dal presidente Torquati

      Il Consiglio, attraverso gli emendamenti  presentati e approvati dalla maggioranza, ha voluto esprimere parere favorevole ma condizionato all’aumento di alcune risorse.
      Abbiamo approvato emendamenti riguardanti la copertura dei servizi sociali, la richiesta di fondi per la manutenzione scolastica, la cultura e lo sport, ma soprattutto lo spostamento, dal  piano investimenti del Dipartimento Lavori Pubblici di Roma Capitale al Bilancio Municipale, dei fondi ottenuti attraverso la partecipazione a specifici bandi europei per la manutenzione straordinaria di 6 plessi scolastici.


      9 giugno

      Per il dodicesimo anno consecutivo, domenica 8 giugno 2014 si è svolta la Giornata di Primavera dell’Inviolatella Borghese, organizzata dal Comitato Cittadino per il XV Municipio (già XX) e dal Comitato Robin Hood, nella parte della ex Tenuta agricola dell’Inviolatella Borghese con accesso da via dell’Inviolatella Borghese.
      Un’iniziativa che ogni anno intende richiamare l’attenzione delle istituzioni e degli abitanti su un tratto di campagna romana rimasto intatto tra i nostri quartieri, grazie al costante impegno di comitati, associazioni e singole persone.  Preservare un’oasi di verde all’interno della città (in prossimità di Corso Francia, una delle zone più inquinate di Roma) è anche una vittoria contro la cementificazione e il traffico ad essa collegato, e una difesa dell’aria che respiriamo.
      La mattinata ha avuto inizio con la consueta passeggiata, guidata da Duccio Pedercini, che si è svolta lungo il sentiero nella piccola valle parallela alla Cassia Nuova (sotto la casa cantoniera) per arrivare a poca distanza dal confine con i terreni del C.R.A. e riportare  poi alla radura dove si è svolta la manifestazione. Si tratta del percorso che un tempo faceva salire il pastore sull'altopiano dove sono stati effettuati i rimboschimenti del Comune di Roma, proprio accanto alla ex ristorante Ciotola.
      Bambine e bambini hanno potuto arrampicarsi in sicurezza sugli alberi grazie a  Franco Paolinelli della  SAP-Silvicoltura Agricoltura Paesaggio.
      Alla manifestazione hanno partecipato il presidente del Municipio Daniele Torquati, il consigliere Marcello Ribera, presidente della Commissione Ambiente del Municipio,  e la consigliera Lucia Mosiello.
      Sono state rivolte al presidente diverse domande; la prima riguardava l’accesso al nuovo parco che da oltre un anno dal completamento dei lavori da parte del Comune, non è stato ancora aperto al pubblico. Il Presidente Torquati ha riconosciuto che i tempi sono stati eccessivamente lunghi, e ha spiegato che, nonostante da parte dei comitati e associazioni sia stata reperita la disponibilità all’ apertura e chiusura dei cancelli e al diserbo, rimane ancora aperta  la questione dell’assicurazione. Si è comunque impegnato a risolvere il problema entro due settimane.
      La seconda domanda si riferiva all’accesso all’Inviolatella da via Oriolo Romano; sono anni che chiediamo alle istituzioni municipali e comunali di poter consentire l’accesso a piedi dei tanti abitanti di Via Oriolo Romano, Santa Giovanna Elisabetta e zone confinanti; sono state raccolte centinaia di firme, le istituzioni sono state accompagnate sul luogo per verificare l’agevole fattività dell’accesso.
      Sulle successive  domande, riguardanti la parte comunale dell’Inviolatella con accesso da via di Villa Lauchli su cui è in vigore la convenzione con l’Istituto Marymount, il presidente ha assicurato di essere in  contatto con il gestore affinché vengano portate a termine tutte le opere previste dalla convenzione.
      Si è in attesa di quanto chiediamo da anni: uno stralcio del piano d’assetto per l’intera Ex Tenuta Agricola dell’Inviolatella Borghese e un progetto complessivo, elaborato insieme con i Comitati, che permetta di affrontare la complessità dei problemi derivanti anche dalla pluralità di Enti coinvolti. Obiettivi rimasti finora sulla carta.
      In relazione al completamento dei lavori per il Parco Volusia, il presidente ci ha comunicato che il Sindaco, nei prossimi giorni,  ha convocato una riunione con tutti gli interessati; per quanto riguarda l’accesso all’Insugherata esiste una possibilità di usufruire di terreni comunali alla Giustiniana illegalmente occupati da private abitazioni, contro le quali si procederà a breve.
      Il presidente ha tenuto a evidenziare che le aree verdi con le aree archeologiche, arricchite da recenti ritrovamenti, fanno parte di un progetto a medio termine che il municipio sta studiando perché siano una effettiva risorsa del nostro territorio da valorizzare e utilizzare.
      Volate sui 300 ettari dell’Inviolatella, grazie alle riprese effettuate con un drone da Giuseppe Foderaro, di VIDEOINVOLO, a disposizione sul WEB http://videoinvolo.com/inviolatella/index.html


      6 giugno

      Chi è interessato può leggere

      Risoluzione n.5 del Consiglio del municipio Roma XV del 28 gennaio 2014
      Oggetto: Tombamento sottopasso via Cassia – altezza chiesa di S. Andrea (vedi risoluzione)

      Risoluzione n. 15 del Consiglio del municipio Roma XVdel 12 maggio 2014
      Oggetto:Ultimazione lavori e apertura parco Volusia vedi risoluzione


      3 giugno

      XII  Giornata di Primavera all’Inviolatella Borghese domenica 8 giugno 2014 dalle ore 10 alle 14

      Da anni il nostro comitato si batte per preservare e rendere accessibile “il verde” del nostro quartiere; con pazienza e perseveranza abbiamo ottenuto discreti successi anche se in diversi casi, es. Parco Volusia, accesso all’Inviolatella da via Oriolo Romano, accesso all’Insugherata, le opere iniziate devono essere ancora portate a termine. Con questo spirito si svolge la “XII giornata dell’Inviolatella Borghese”. Chiediamo agli abitanti di partecipare numerosi per dare un segnale forte alle autorità competenti di quanto stia loro a cuore la tutela degli spazi verdi e la possibilità di usufruirne.

      Il presidente del XV Municipio Daniele Torquati, il presidente della Commissione Ambiente Marcello Ribera, i responsabili dell’Assessorato all’Ambiente del Comune e dell’Ente Parco di Veio riferiranno agli intervenuti sulla prossima apertura al pubblico del Parco dell’Inviolatella vedi locandina


      28 maggio

      Riceviamo dalla consigliera del nostro Municipio Lucia Mosiello

      Vi informo che VENERDI' 30 Maggio alle ore 15,00 presso La Sala Consiglio del Municipio XV in via flaminia 872 si svolgera' un incontro con Costanza Quatriglio, regista del film "Con Il fiato sospeso". vedi locandina
      Il film porta a riflettere sull’importanza del rispetto delle leggi che consentono la sicurezza nei luoghi di lavoro, ma coglie con profondita’ e immediatezza l’approccio che hanno i giovani ricercatori e al loro lavoro di sperimentazione. La storia di Stella - la protagonista - e’ in effetti una storia di amore, amore per lo studio, per il laboratorio, per la chimica. E' un amore si intreccia con quello di altri suoi coetanei di analogo talento, appassionati come lei delle novita’ che sperimentano in altri settori della cultura.


      Riceviamo da "RETAKE"

      Operazione Cordata Decoro, 5 giornate all'insegna della sanzione e rimozione di affissioni abusive, dal 26 maggio al 30 maggio, ore 14:30 (Tomba di Nerone)

      "Volontari e vigili insieme per liberare le strade dai manifesti abusivi. Non solo gli enormi cartelloni, ma anche quei piccoli annunci che spuntano da un giorno all’altro sui pali di semafori e lampioni, alle fermate degli autobus e persino sui segnali stradali. Il gruppo Retake Roma e gli uomini del nucleo Pics della Polizia municipale guidati dal comandante Anselmo Ricci hanno organizzato dal pomeriggio di lunedì 26, cinque giornate all’insegna della sanzione e della rimozione di affissioni abusive lungo le vie principali del quartiere di Tomba di Nerone sulla Cassia. Una vera e propria «cordata per il decoro» che si basa su una strategia quasi militare, con tanto di piantine e cronoprogramma."


      25 maggio 2014

      Abbiamo partecipato ieri alla manifestazione che si è svolta per

      Il bando per le terre pubbliche di Roma Capitale. 4 lotti da 100 ettari per giovani agricoltori

      vedi il resoconto sulle pagine del Comune di Roma e sulle pagine di Repubblica

      http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?contentId=NEW650734&jp_pagecode=newsview.wp&ahew=contentId:jp_pagecode

      http://roma.repubblica.it/cronaca/2014/05/24/news/campidoglio_bando_per_le_terre_pubbliche_4_lotti_per_i_giovani_agricoltori-87061567/

      e vedi la storia delle lotte per arrivare, dopo anni di lotta, a questo risultato sulle pagine di VCB

      http://www.vignaclarablog.it/2013071123946/borghetto-scarlo-marino-si-impegna-con-coraggio/

      Per quanto riguarda il Casale, costruito neii primi del '900, doveva essere ristrutturato entro marzo 2013 dal costruttore Massimo Mezzaroma, assegnatario nel 2010 di una compensazione urbanistica, ma finora i lavori da 2,1 milioni di euro non sono mai cominciati. Il sindaco Marino ha commentato: "Abbiamo chiesto a costruttori come l'imprenditore Mezzaroma, visto che essendo ormai giugno 2014, è evidente che non è stato fatto nessun lavoro, di mantenere gli impegni presi". Sempre a proposito dei costruttori Marino ha aggiunto : "Noi dobbiamo realizzare progetti compatibili con la vita umana. Se i nostri costruttori non sono in grado di farlo, allora rinuncino."

      A questo proposito abbiamo chiesto al sindaco Marino di porre la sua attenzione sul caso del Parco Volusia che non viene completato perchè mancano gli ulteriori finanziamenti dovuti dalla ditta che fa capo al costruttore Parnasi, che ha avuto in cambio la sua compensazione. Abbiamo avuto dal sindaco assicurazione sul suo interessamento.


      sabato 24 maggio, alle ore 10.30 il sindaco di Roma Ignazio Marino, il vicesindaco con delega al Patrimonio, Luigi Nieri, e l’assessore all’Ambiente Estella Marino presenteranno il bando per la concessione delle terre pubbliche ai giovani agricoltori.
      La conferenza stampa si svolgerà nell'area di Borghetto San Carlo (via Cassia, 1450): uno dei lotti di proprietà di Roma Capitale che saranno assegnati attraverso il bando.


      Riceviamo dal presidente Torquati
      Siamo molto soddisfatti per il fatto che l’Assessore all’Ambiente di Roma Capitale Estella Marino abbia raccolto il nostro appello assicurando quest’oggi che il consorzio Colari ha accettato di avviare al trattamento un maggior quantitativo di rifiuti indifferenziati, fino al massimo autorizzato.
      Questo sta permettendo già da oggi e poi nei prossimi giorni di indirizzarci verso una regolarizzazione e normalizzazione della raccolta dei rifiuti grazie al funzionamento a pieno regime degli impianti. In ogni caso vigileremo e la nostra attenzione rimarrà alta nel controllo del territorio.
      L’amministrazione comunale ed il sindaco Marino hanno affrontato in questi primi mesi la questione rifiuti con la reale intenzione di portare finalmente a Roma una seria raccolta differenziata. Le difficoltà ci sono e sono sotto gli occhi di tutti, ma queste sono dovute al fatto che l’amministrazione comunale ha deciso, con coraggio, di voltare pagina rispetto alle precedenti dinamiche che ci hanno portato alla situazione odierna.

      Per quanto riguarda il XV Municipio stiamo cercando le aree per le isole ecologiche con l’obiettivo di essere pronti dal 2015 ad iniziare la raccolta differenziata.


      Lunedì 26 maggio, ci sarà la riunione mensile presso la Parrocchia di San Giuliano alle ore 18.30 odg:
      - Discussione sui documenti, attestanti le attività svolte negli anni, da presentare per l’iscrizione all’ Albo dei Comitati  appena istituito nel nostro Municipio
      -Per la formulazione di un quadro più articolato dei nostri aderenti, invitiamo chi fosse disponibile ad indicare  una zona e/o  una problematica a cui è particolarmente interessato e di cui si voglia occupare.
      -Considerazioni sul Print


      14 maggio 2014

      Riceviamo da Tommaso Rosica
      Portavoce Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord
      pendolari.romanord@gmail.com

      Desideriamo informarvi che sabato 17 maggio incontreremo a Riano i sindaci dei Comuni attraversati dalla ferrovia Roma - Civita Castellana - Viterbo, onde sensibilizzare tutte le autorita' locali a fare pressione su ATAC e soprattutto Regione Lazio per una maggiore cura della linea. Qui
       Su 9/10307404_10152350066833684_817624699910234910_n.jpg
      e' presente il volantino dell'evento. La web radio Radio Rokka di Rignano Flaminio trasmettera' inoltre l'evento in diretta video in streaming su http://www.radiorokka.it/ .
      La partecipazione e' libera.
      Naturalmente tra le migliorie che dovranno avvenire e' compreso il
      completamento della Cintura Nord, con interscambio a Tor Di Quinto.
      Ringraziandovi per l'attenzione, inviamo cordiali saluti.


      13 maggio 2014

      Partecipando al Consiglio Municipale, dove all’ordine del giorno era prevista  anche la discussione sulla risoluzione “Ultimazione lavori e apertura del Parco Volusia”,  la vice presidente del nostro Comitato Grazia Salvatore, nell’intervento come question time, ha brevemente ricordato come il Comitato si sia battuto fin dal 1999 per l’istituzione del parco Volusia, ottenendo con una delibera di iniziativa popolare e la raccolta di più di 8000 firme, l’azzeramento della lottizzazione prevista tra via di Grottarossa e via Veientana, che avrebbe ancor più aggravato l’insostenibile carico di traffico della zona. Dopo l’acquisizione da parte del comune dell’area, Grazia Salvatore ha incontrato numerose volte gli assessori all’ambiente che si sono succeduti negli anni, Dario Esposito, Giorgio De Lillo, Marco Visconti, per sollecitare la realizzazione del parco e la sua apertura ai cittadini.
      Negli anni è stato realizzato in via Casalattico un ampio parcheggio, che oltre ad essere utilissimo per l’accesso all’ Istituto Compresivo Parco di Veio,  permette l’accesso al futuro parco.
       I lavori di sistemazione del parco, iniziati finalmente più di due anni fa, si sono interrotti a maggio del 2013. Nel mese di settembre Grazia Salvatore, insieme al consigliere municipale Marcello Ribera si è recata dal nuovo assessore del Comune Estella Marino che, alla presenza dei tecnici del dipartimento, ha assicurato il suo intervento presso la società incaricata, per la ripresa dei lavori. Poiché nulla è accaduto nel frattempo, si chiede al Consiglio  Municipale di adoperarsi, nell’ambito delle sue competenze, affinché la ditta riprenda i lavori, come da convenzione sottoscritta.
      Dopo una serie di interventi da parte dell’opposizione e della maggioranza, la risoluzione è stata approvata all’unanimità  


      7 maggio 2014

      Riceviamo da Elisa Paris Assessore ai Lavori Pubblici del nostro Municipio

      Insieme ai Consiglieri  del Partito Democratico della nostra zona  abbiamo organizzato un incontro pubblico Venerdì  9  Maggio 2014 alle ore 18.30 presso la Parrocchia S. Filippo Apostolo in Via di Grottarossa 193 per poter raccontare, a un  anno quasi dalle elezioni, questa nostra esperienza dell’amministrazione municipale.
      Sarà un’occasione per confrontarci con i cittadini sulle varie problematiche del  Municipio, con una particolare attenzione alla zona della Cassia tra il GRA e San Godenzo, per illustrare la situazione che abbiamo ereditato e come stiamo lavorando per cercare di superarla ma anche per ragionare insieme di quali saranno i progetti futuri che interesseranno i cittadini.
      Vi aspettiamo per  avere da voi, che vivete e lavorate nel nostro territorio, suggerimenti  che potranno aiutarci nello svolgimento  del nostro lavoro.
       Per qualunque comunicazione ulteriore e/o avere informazioni amministrative e istituzionali vi chiedo di scrivere al mio indirizzo email ufficiale del Comune di Roma elisa.paris@comune.roma.it


      2 maggio 2014

      Abbiamo integrato la proposta di Osservazioni al PGTU con quelle che ci sono state inviate da parte di aderenti al comitato e inviato al Comune di Roma

      leggi Osservazioni al PGTU


      Riceviamo dall'Assessore Elisa Paris

      Così come avevamo promesso a cittadini e comitati abbiamo mantenuto l’impegno preso di prorogare il più possibile i termini per la presentazione dei contributi partecipativi, delle proposte di intervento e delle proposte miste per il Programma Integrato “Tomba di Nerone”: la nuova scadenza sarà quella del 26 giugno 2014.
      Ho inoltre chiesto al Presidente della Commissione Lavori Pubblici Stefano Cavini di portare un atto in Consiglio Municipale per rendere ogni decisione ampiamente condivisa in aula.
      Prima della nuova scadenza del 26 giugno convocheremo un secondo incontro pubblico con la cittadinanza nel quale illustreremo le posizioni della Giunta.
      Per tutte le informazioni sarà possibile consultare il sito internet del Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica di Roma Capitale

      Riceviamo dal'architetto Rodolfo Bosi

      Ho avuto modo solo oggi di leggere la lettera della famiglia Aureli-Maugeri che è stata pubblicata il 18 marzo 2014 sul vostro sito e non posso esimermi dal replicare alle espressioni che mi sono state riservate e che rasentano la falsità e soprattutto gli estremi della diffamazione.Trasmetto pertanto in allegato la mia replica alla lettera di cui all'oggetto, che chiedo cortesemente di pubblicare quanto prima per tutelare l'immagine della mia persona e soprattutto della associazione VAS che mi onoro di rappresentare.

      Vedi replica


      Martedì 29 aprile 2014

      Bozza di relazione sulla riunione di ieri; aspettiamo le eventuali osservazioni

      Alla riunione di ieri erano presenti cittadini e rappresentanti di Comitati e la consigliera del Municipio Lucia Mosiello.
      In apertura, Grazia Salvatore ha brevemente riassunto le linee guida del Print e del Pgtu e le osservazioni emerse nelle riunioni al Municipio, nelle quali l’impostazione attuale del Print è stata del tutto contestata. Ha sottolineato inoltre la connessione necessaria tra i due progetti: ad es. le osservazioni sull’inutile e costosissima tangenziale esterna progettata nel Print su via Bracciano   che può essere sostituita, per snellire l’immissione nel quartiere, dalla strada di collegamento tra il Gra e via di Grottarossa all’altezza dell’ospedale S. Andrea.

      L’arch.Micheletti, rappresentante del Comitato Ponte Milvio ne ha esposto le richieste, in particolare l’istituzione di strisce blu nel piazzale e nelle zone limitrofe e la possibilità di realizzare una connessione fra Via della Farnesina e Via Colli della Farnesina per sgravare il nodo di Ponte Milvio e dare accesso diretto all’Olimpica, anziché transitare sul Lungotevere.
      Per quanto riguarda le strisce blu non tutti i presenti erano d’accordo, mentre la proposta della connessione tra le due strade, già pervenutaci  dai circoli Pd di Roma Nord, viene accolta da tutti.

      Molti gli interventi dell’arch. Bosi, che negli anni ha particolarmente studiato il quartiere e la sua urbanistica, elaborando un suo progetto globale per la riqualificazione di esso. Pur convenendo su molti dei punti da lui illustrati, non riteniamo di poter accogliere in toto il suo progetto, poiché, dai vari incontri con la cittadinanza avvenuti negli anni, è emerso sempre l’intento di utilizzare le poche risorse finanziare per  migliorare l’esistente senza creare infrastrutture complesse e costose di lunga e difficile realizzazione..

      Nell’intervento molto particolareggiato dell’ing, Angela Chindemi si è sottolineata l’importanza per il nostro quartiere delle due linee del ferro, come unica  reale possibilità per lo snellimento del traffico nella nostra zona periferica. La necessità quindi di collegamenti su gomma tra l’asse viario Cassia Flaminia con le stazioni ferroviarie  e di parcheggi di scambio in queste stazioni.
      I presenti concordano con l’analisi e ritengono che, come ripetiamo da anni, e come è emerso come esigenza dagli altri comitati del municipio, sia la richiesta prioritaria da proporre nelle nostre osservazioni al PGTU.

      Infine Grazia Salvatore ha esposto la bozza che avevamo preparato come proposte per il PGTU:

      vedi proposta


      Lunedì 28 aprile alle ore 18.30 ci sarà l’incontro mensile del nostro Comitato presso la Parrocchia di San Giuliano.
      Ordine del Giorno:
      -Dal Piano Generale Traffico Urbano (PGTU ) al Piano Urbano Mobilità (PUM): progettiamo adesso il nuovo PUM
      - Confronto tra proposte dei cittadini che abitano sul territorio.
      Preparazione del documento con le osservazioni sul PGTU da inviare all’assessorato alla Mobilità del Comune

      Per informazioni sul PGTU vedi anche:
      http://www.vignaclarablog.it/2014042127776/nuovo-pgtu-ne-parla-xv-municipio/


       

      Giovedì 17 aprile

      Riceviamo da Marcello Ribera, Presidente della Commissione Ambiente

      "Oggi pomeriggio insieme ai volontari dell'associazione LogOut provvederemo alla pulizia della piccola area verde per bambini in via Valdagno ed inoltre sistemeremo la parte del recinto di legno mancante". 


      Mercoledì 16 aprile 2014

      Riceviamo da Elisa Paris Assessore Mobilità e Marcello Ribera Referente Mobilità Sostenibile

      Si terrà il prossimo 22 aprile alle ore 16.30, nella Sala Consiglio di via Flaminia 872, un incontro pubblico sul “Nuovo Piano Generale del Traffico Urbano” di Roma Capitale.
      Il 4 maggio scadranno i termini per la presentazione delle osservazioni sul piano da parte dei cittadini, che potranno consultare i documenti ufficiali sul sito internet del Comune di Roma: sarà necessario andare nella sezione “Albo Pretorio on-line”, digitando la sigla “pgtu” nel campo “Testo Oggetto”.
      In vista di questa scadenza il XV Municipio ha deciso perciò di convocare un appuntamento aperto a cittadini e comitati per offrire, a tutti gli abitanti del nostro territorio, un’opportunità di confronto. Abbiamo intenzione di condividere le nostre idee ed inoltre ascoltare le proposte che ci arriveranno in quest’occasione, poiché nei prossimi mesi il Municipio sarà chiamato dal Comune ad esprimere il proprio parere sul piano.
      Precisiamo che nell’incontro del 22 aprile, non trattandosi di un appuntamento previsto dalla procedura formale ma di un’iniziativa voluta dal nostro Municipio, non potranno essere accettate osservazioni da protocollare ufficialmente poiché il regolamento del Comune di Roma prevede che queste vengano consegnate al protocollo del Dipartimento Mobilità e Trasporti in via Capitan Bavastro 94.


      Martedì 15 aprile 2014

      All'inizio della seduta consiliare di oggi il nostro comitato ha posto al Presidente Torquati e all'Assessore Paris il seguente "question time":

      I cittadini del nostro Comitato chiedono di conoscere, dopo la riunione del 9, quale orientamento è emerso da parte vostra in relazione al Print "Tomba di Nerone", per avviare con voi un confronto finalizzato ad una reale partecipazione.

      La richiesta è stata consegnata agli atti insieme a quella riguardante l'opera pubblica n. 9 (via Corchiano -Fondo Valle), redatta da un gruppo di nostri aderenti leggi relazione

      Il Presidente Torquati ha risposto che il loro orientamento non è del tutto favorevole al progetto di Print, presentato dalla precedente Giunta, e che la Giunta attuale si impegna a chiedere al Comune una proroga; ha ribadito quanto precedentemente detto dall'assessore Paris che la riunione del 9 aprile è stata solo l'inizio del processo partecipativo in relazione al Print.


      Giovedì 10 aprile 2014

      Nella riunione tenutasi ieri nella sala consiliare del nostro Municipio, dopo la lunga spiegazione del progetto del Print da parte di “tecnici” del Comune, abbiamo ascoltato gli interventi di Comitati e cittadini tutti, con riferimenti diversi, del tutto contrari.
      Riportiamo qui il testo da noi consegnato

      Con l’attenta e fattiva partecipazione di numerosi cittadini delle aree interessate, tutti ben a conoscenza per quotidiana e decennale esperienza residenziale di situazioni e problematiche, tanto pregresse quanto attuali, nell’ambito di ogni tipologia di interventi, sono state esaminate accuratamente le singole opere proposte e per ciascuna di esse è stata valutata l’utilità nel quartiere e la reale  fattibilità.

      Risulta che la maggioranza delle opere previste, con una percentuale in termini economici di circa il 60 % sul totale, presenta, come evidenziato da parte degli intervenuti alle riunioni preparatorie del presente documento di sintesi, rilevanti incertezze sia autorizzative che di realizzabilità tecnica, dovute ad oramai consolidate utilizzazioni private, domestiche e commerciali, ed alle comunque limitate dimensioni delle realtà stradali pre-esistenti.

      Nel progetto presentato, inoltre, non si tiene conto che ogni modifica sulla situazione viaria e sulla mobilità deve rientrare  nel Piano Generale di Traffico Urbano , di prossima valutazione ed attuazione.

      Anche se alcuni degli interventi previsti corrisponderebbero a quanto gli abitanti del quartiere auspicano da anni (asili nido, parcheggi di scambio, collegamenti con la rete del ferro, fruibilità dei parchi esistenti), averli collegati in un contesto progettuale costosissimo, in gran parte inutile e scarsamente  realizzabile ci porta ad esprimere un parere di totale dissenso nei confronti del PRINT esaminato.

      Nostro  obbiettivo è infatti di scongiurare ogni pericolo di ulteriore cementificazione del territorio, in cambio di una serie di opere pubbliche costosissime quasi tutte di scarsa utilità e realizzabilità.
       Ad es.
       il progetto di  una strada via Cassia- via di Grottarossa (op.2) (costo 9.000.000 ),
       l’allargamento fantascientifico di via Cassia (op. 16- 18-19),( costo 250.000+1.200.000+450.000)
       l’allargamento di via Della Crescenza (op. 22), (costo 900.000 ),
      l’allargamento di Via Oriolo Romano (op. 20), (costo 650.000 ),
      l’allargamento di via Due Ponti (op. 21), (costo 650.000 ),
      adeguamenti , non meglio precisati da op. 29 a op.37), (costo 12.450.000 ),
      11 rotatorie di scarsa utilità da op. 39 a op 49 (tranne l’op. 45 da noi più volte richiesta) (costo 4.800.000 ),
      Inoltre proprietari di piccoli appezzamenti, intervenuti alle nostre riunioni ci hanno segnalato la loro indisponibilità ad accogliere il progetto in cambio di una edificazione che aggraverebbe ulteriormente la precaria e caotica urbanizzazione del territorio.

       A fronte poi di questo scempio, quei benefici che noi riteniamo indispensabili per il nostro quartiere, essendo la loro esecuzione affidata  a privati, potrebbero alla fine non venire realizzati come l’esperienza insegna.

      Riteniamo inoltre che la soluzione dei gravi problemi di mobilità del nostro quartiere debba avvenire prima di tutto con l’incentivazione dei mezzi pubblici, sia su gomma che ferro, con la creazione di parcheggi di scambio.
      Pertanto, poiché indubbiamente il nostro quartiere necessita di interventi atti a migliorare la qualità di vita degli abitanti, auspichiamo la formulazione di un progetto che tenga conto delle reali esigenze ed utilità delle opere pubbliche connesse. “

      Poiché, come ha ripetuto l’Assessore ai Lavori Pubblici del nostro Municipio, Elisa Paris, si tratta di un piano preliminare e che prima della sua reale attuazione verranno prese in considerazione le proposte dei cittadini, confidiamo che al più presto si decida un incontro istituzionale dove concretamente si potrà dibattere su quanto esposto da chi abita nel quartiere.
       


      Lunedì 7 aprile 2014

      Riceviamo dal Comitato Pendolari ferrovia Roma Nord:
      Il 30 marzo scorso il Comitato Pendolari ha partecipato alla bella iniziativa promossa da Legambiente, con il patrocinio della Regione Lazio e dell´Ente Regionale Parco di Veio, per la valorizzazione del paesaggio e del turismo sostenibile.
      Alle ore 9.30, tutti alla stazione Flaminio della linea Roma-Viterbo e poi a bordo del “Trenino Verde Atac Vejo-Tuscia” di Legambiente.
      Lo scopo è stato quello di incentivare l´utilizzo del treno per valorizzare le realtà paesaggistiche e rurali dei comuni attraversati della linea che collega la Capitale alla Tuscia.
      Solo per l'occasione (non intendevamo rovinare la festa a nessuno, inclusi gli amici di Legambiente) ci siamo astenuti dal far notare i disservizi che quasi quotidianamente ci sono sulla linea e abbiamo fatto i turisti per un giorno, ma abbiamo preso appunti...
      Il treno era strapieno di persone e l'evento crediamo sia riuscito alla grande.
      Abbiamo pubblicato alcuni video sul nostro canale youtube, che rendono l'idea che questa linea non va abbandonata ma POTENZIATA. Ci sono grosse risorse turistiche che vanno assolutamente valorizzate!
      Grazie a tutti quelli che hanno partecipato, con la speranza che questi eventi siano sempre più frequenti.


      Venerdì 4 aprile 2014

      Riceviamo e pubblichiamo volentieri poichè tanti ci chiedono come mai le strisce pedonali della zona Cassia Grottarossa siano diventate in così breve termpo invisibili e se anche in questo caso è possibile prevedere un rifacimento a spese delle ditte

      Molti cittadini in questi giorni ci hanno chiesto perché stiamo asfaltando nuovamente via Ghisalba e perciò abbiamo deciso di comunicarne pubblicamente le motivazioni.
       Sono stati effettuati questa settimana i lavori di ripavimentazione di Via Ghisalba, il cui manto stradale ha subito numerosi danni a seguito delle recenti piogge, mentre nei prossimi giorni verrà riposizionata la segnaletica stradale.
       Siamo consapevoli che si tratti di una seconda operazione di asfaltatura a breve distanza dalla precedente, ma purtroppo chi aveva svolto i lavori negli scorsi mesi aveva utilizzato un materiale di tipo scadente. Per questo motivo, non ci sarà bisogno di un ulteriore esborso per l’Amministrazione Municipale, ma il costo della realizzazione di questa ripavimentazione sarà totalmente a carico della ditta che già se ne era occupata nel 2013.
       Da quando siamo stati eletti la preziosa e costante collaborazione tra l’Assessorato ai Lavori Pubblici e l’Ufficio Tecnico sta permettendo, come mai accaduto prima, di gestire controlli, monitoraggi e verifiche quotidiane dei materiali e delle modalità di lavoro di tutte le opere che sono state effettuate in passato e di quelle  che verranno realizzate da qui in avanti.
       Ringrazio quindi i lavoratori degli uffici del XV Municipio per la grande disponibilità dimostrata nonostante le difficoltà provocate dalla carenza di personale tecnico ed è proprio per migliorare quanto fatto finora che continueremo a manifestare la nostra esigenza di nuove risorse.

      Elisa Paris Assessore Lavori Pubblici Municipio Roma XV


      Giovedì 3 aprile 2014

      La dott. Lucia Mosiello, attiva aderente al nostro Comitato, è subentrata come consgliere al Municipio XV in sostituzione del consigliere Petrungaro.Siamo sicuri del suo valido contributo alle attività che il Municipio svolge per il funzionamento del quartiere.


      Riceviamo da Flavio Dessy, aderente al nostro comitato:

      Cari membri del Comitato, sono lieto di invitarVi all'incontro con Alfio Marchini e con tutto il Coordinamento delle Lista Marchini del XV Municipio (di cui faccio parte) che si terrà l'11 Aprile alle 18,30. (dettagli nel volantino allegato). Seguirà piccolo rinfresco.

      Sarà occasione per ascoltare le vostre proposte, denunce, problematiche, criticità. Il titolo dell'iniziativa è:
      "Il municipio che vorrei - Ripartire dal territorio per ricostruire la nostra città"


      Mercoledì 2 aprile 2014

      Riceviamo dal Comitato "Mamme per la scuola"
      Siamo felici di poter diffondere la notizia che il Consiglio di Istituto ha approvato l'ingresso dei genitori nella scuola nell'ambito del progetto "Pulizie di pasqua" promosso dal Comitato. Vedi comunicato


      Martedì 1 aprile 2014

      Questa mattina il consiglio del Municipio Roma XV, ha approvato l’istituzione dell’Albo dei comitati di quartiere, atto che porta le firme dei consiglieri Sara Poletto e Riccardo Ruggeri (Pd) e Teresa Maria Zotta (M5S).

      “Con l’istituzione dell’albo dei comitati di quartiere del Municipio Roma XV intendiamo portare avanti quel lavoro di mappatura del territorio iniziato nei mesi scorsi con la creazione dell’albo delle associazioni culturali, sportive e di genere, consentendo all’amministrazione di un municipio cosi vasto come il nostro di avere una crescente consapevolezza delle realtà associative e rappresentative che su di esso operano. In particolar modo riteniamo che l’albo dei comitati di quartiere, che sarà pubblicato sul sito del Municipio, possa essere uno strumento utile per permettere ai cittadini del nostro territorio di venire a conoscenza dei comitati operanti nei diversi quartieri e delle loro attività. Ringraziamo infine la consigliera Zotta per la collaborazione”, dichiarano in una nota i consiglieri Poletto-Ruggeri.


      Martedì 1aprile 2014

      Riceviamo da Danilo DE MATTIA, referente MANOVRE SALVAVITA PEDIATRICHE
      (Comitato Locale Municipio XV Roma Croce Rossa Italiana), la comunicazione dei prossimi incontri  per  una lezione informativa GRATUITA, aperta a tutti, riguardante le MANOVRE SALVAVITA PEDIATRICHE, vedi locandine


      Martedì 1 aprile

      Nella riunione di ieri si è discusso del Print. L’analisi del progetto è stato oggetto di diversi incontri per alcune settimane tra cittadini interessati e competenti che ieri hanno partecipato numerosi. Nell’esame conclusivo ci si è dichiarati all’unanimità contrari e decisi a respingerlo in toto per la presenza di notevoli elementi di irrealizzabilità, di impossibilità autorizzative, e per la palese mancanza di predisposizioni tecniche allegate, nonché per la inderogabile necessità di una preventiva interconnessione col prossimo Piano di Mobilità. Le considerazioni sul piano saranno presentate nell’incontro pubblico che si svolgerà il 9 aprile alle ore 16.30 nella Sala Consiliare del Municipio Roma XV.

      Lunedì 31 marzo, presso la Parrocchia di San Giuliano alle ore 18.30, si terrà l’incontro mensile degli aderenti al nostro Comitato
      ·         Si discuterà della proposta che il  nostro comitato porterà all’incontro del 9 aprile (vedi lettera dell’Assessore Paris)
      “Lo scorso 24 marzo l'Assessorato alla Trasformazione Urbana e il Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica di Roma Capitale hanno dato il via alla prima fase del processo partecipativo del Programma Integrato “Tomba di Nerone”, riguardante il tessuto prevalentemente residenziale della zona del XV Municipio compresa tra il Grande Raccordo Anulare e via Oriolo Romano.
      L'avvio del processo partecipativo è avvenuto secondo quanto previsto dal "Regolamento di partecipazione dei cittadini alla trasformazione urbana".
      Tale processo partecipativo proseguirà il 9 aprile, dove nella Sala Consiliare del Municipio Roma XV, in via Flaminia 872, si svolgerà un incontro pubblico aperto alla cittadinanza: nel corso dell'incontro verrà illustrato il programma urbanistico e verranno raccolti gli ulteriori contributi partecipativi (osservazioni e proposte, anche scritte) oltre a quelli presentati con le modalità e nei termini previsti dal Bando di sollecitazione per la presentazione dei contributi partecipativi e delle proposte d’intervento, pubblicato il 27/01/2014.
      Tutti i contributi partecipativi presentati saranno recepiti nel Documento della Partecipazione, che accompagnerà la proposta di delibera in tutto l'iter procedurale.”

      ·         Successivamente si parlerà delle nostre proposte per il piano generale dei trasporti del Comune.


      Riceviamo da Vincenzo Pira

      Si avvia in questi giorni l’approvazione da parte del Consiglio di Roma Capitale del Piano Generale del Traffico Urbano. Il Partito Democratico del XV Municipio ha avviato un confronto nei suoi sette Circoli, coinvolgendo esperti e cittadini e propone ai consiglieri e responsabili del Municipio e del Campidoglio. Riassumiamo in un Documento alcune analisi e proposte che vi invitiamo a considerare.( leggi documento )


      Riceviamo da Marcello Ribera Presidente Commissione Ambiente Municipio Roma XV

      Questo pomeriggio si è svolta la pulizia straordinaria degli spazi interni del Parco Papacci alla quale hanno partecipato circa 40 volontari, quasi tutti giovanissimi.
      Per garantire un efficiente lavoro di copertura dell’intera area, è stato necessario operare  in più gruppi.
      Oltre ai volontari erano presenti  4 mezzi dell’Ama con 10 operatori e un mezzo dell’Ente Parco di Veio.
      Sono stati rimossi dal parco oltre 5 quintali di rifiuti tra legno, vetro, plastica e materiali ingombranti di varia natura, alcuni “nascosti” dalla folta vegetazione, che l’Ama ha provveduto a trasportare nelle sedi opportune.
      Per quanto riguarda i materiali di risulta, presenti all’ingresso in fondo a Via Veientana, sono stati temporaneamente spostati nel tratto non asfaltato della strada, dove la Polizia Municipale ha provveduto a circoscriverli con un nastro.
      Nei prossimi giorni insieme all’Ama e all’Ente Parco di Veio interverremo con un apposito mezzo meccanico per la rimozione definitiva dei suddetti materiali.
      Ringraziamo in particolare i gruppi scout Roma 25 e Roma 30 e tutti gli altri cittadini intervenuti, per aver dato un contributo fondamentale a rendere gli spazi interni del parco puliti, come forse non lo sono mai stati.
      Ricordiamo infine che il XV Municipio intende promuovere un appuntamento mensile per la pulizia di tutti i parchi del nostro territorio.


      Nel pomeriggio di venerdì 28 Marzo, a partire dalle ore 15:00, l'Ama si attiverà in una pulizia straordinaria degli spazi interni al "Parco della Pace". (lato via Veientana) Vedi locandina

      “Saranno presenti anche cittadini e volontari di comitati e associazioni per contribuire, con spirito civico virtuoso, a preservare l'integrità del polmone verde del quartiere, dimostrando un esempio positivo di cittadinanza attiva di chi vuole ridare il Parco a chi ogni giorno lo vive e lo ama” – a darne notizia il Presidente del XV Municipio, Daniele Torquati, e il  Presidente della Commissione Ambiente del XV Municipio, Marcello Ribera.


      Riportiamo dal settimanale Zona

      Municipio II ai cittadini la possibilità di adottare gli spazi verdi

      Il Consiglio del Municipio II di Roma Capitale ha autorizzato nella seduta del 18 marzo 2014 una convenzione a costo zero che consente alla cittadinanza di intervenire nella gestione di piccole aree verdi cittadine. La delibera approvata dall’Amministrazione comunale mira a coinvolgere soggetti pubblici e privati nella progettazione e realizzazione di attività di manutenzione riqualificazione f...

      Leggi tutto l'articolo http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=7882

      La Giustiniana lezione informativa gratuita di Manovre di Disostruzione Pediatriche domenica 30 marzo

      Il Comitato Locale Cri Municipio XV di Roma organizza una Lezione Informativa GRATUITA di Manovre di Disostruzione Pediatriche e Sonno Sicuro che si terrà Domenica 30 Marzo 2014 presso la palestra Spirito Guerriero in Via Mariano Semmola 48 (zona La Giustiniana) a Roma. L evento è aperto a tutti. Per partecipare inviare una mail a info@spiritoguerriero.it I Volontari di Croce Rossa Italiana co...

      Leggi tutto l'articolo http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=7881


      19 marzo 2014

      Riceviamo da Retake Roma
      Cercasi volontari, Via Cssia, Tomba di Nerone
      Sabato 22 marzo dalle ore 16 alle 18

      I lavori da fare sono: pittura di parapedonali gialli, rimozione delle erbacce, pulizia di muri da scritte e adesivi. Appuntamento alle 16 davanti al CIAK

      18 marzo 2014

      Pubblichiamo la lettera dei signori Aureli e Maugeri come contributo alla discussione sul Print che abbiamo sollecitato da tutti i cittadini del nostro quartiere.Per continuare la discussione ci incontreremo ancora lunedì 31 marzo presso la Parrocchia di San Giuliano vedi lettera


      15 marzo 2014

      Riportiamo dal l SETTIMANALE ZONAhttp://www.settimanalezona.com/zona_pdf/20140315021003.pdf

      Da Tor di Quinto a Largo Sperlonga: chiesto nuovo percorso della linea 332 per i pendolari (leggi articolo)

      Linea ferroviaria FL3 Roma - Viterbo: il nuovo capolinea è la stazione Tiburtina per 33 treni da e per Cesano dal 16 marzo (leggi articolo)

       

      13 marzo 2014
      Riceviamo da Stefano Cavini Presidente della Commisione Lavori Pubblici Municipio Roma XV

      Da questo pomeriggio è attiva nel  XV Municipio un’importante novità per la segnalazione dei malfunzionamenti dell’illuminazione pubblica nel nostro territorio.
      E’ stata decisa l’attivazione di un indirizzo di posta elettronica al quale sarà possibile comunicare ogni strada o piazza con illuminazione pubblica non funzionante.
      Un’idea nata grazie al lavoro della Commissione Lavori Pubblici, la cui mail di riferimento alla quale scrivere, attiva già da questa mattina, è sosstrade.mun15@comune.roma.it.
      Sul sito ufficiale del Municipio Roma XV si potrà inoltre trovare un modulo da scaricare nel quale saranno presenti spazi appositi per indicare zona, tipo di guasto e numero di pali non funzionanti; sarà perciò necessario per un migliore funzionamento di questo servizio e del lavoro dell’Amministrazione, allegare alla mail il modulo con gli opportuni riferimenti e dettagli della segnalazione di guasto. Vedi modulo
      “Ci aspettiamo di ricevere al più presto le e-mail dei cittadini del nostro territorio, perché questo rappresenterà una forma di costante dialogo tra il Municipio e i suoi abitanti permettendo all’Amministrazione di fare da intermediario per cercare di risolvere insieme le problematiche legate all’illuminazione pubblica delle nostre strade. Questa è solo la prima di tante iniziative, che vi presenteremo da qui in avanti, volte a favorire un contatto sano e diretto con i cittadini” ha dichiarato


      10 marzo 2014

      Terminerà giovedì 27 marzo la fase sperimentale di tre mesi del servizio gratuito Ama di raccolta domiciliare dei rifiuti ingombranti che comprende anche il ritiro al piano abitazione.
      Il servizio è riservato esclusivamente alle utenze domestiche, viene fornito su appuntamento e prevede il ritiro degli ingombranti e dei RAEE (rifiuti elettrici ed elettronici) fino a 2 metri cubi di volume. 
      E’ possibile consegnare gratuitamente, ad esempio, un divano a tre posti (2 mc), o un tavolo (1 mc) più un televisore oltre i 29 pollici (1 mc), o ancora una lavatrice (1 mc) e una lavastoviglie (1 mc). Il servizio è attivo dal lunedì al sabato dalle 9 alle 20.
      Per prenotare basta chiamare lo Sportello di Roma Capitale 060606, attivo 24 ore su 24, o compilare l’apposito modulo di richiesta, nella sezione Servizi on-line del sito www.amaroma.it. Al momento della prenotazione, è necessario fornire il codice utente riportato in alto a destra nella bolletta della tariffa rifiuti. Tutto il materiale raccolto viene differenziato e avviato a impianti di trattamento per il recupero e il riciclo. Per ogni utente sarà possibile richiedere il ritiro gratuito dei materiali al piano dell’abitazione per una sola volta.


      7 marzo 2014

      Riceviamo dall' architetto Rodolfo Bosi:

      Come rimasti d'accordo alla fine della riunione che avete organizzato alla chiesa di S. Giuliano, trasmetto in allegato il 1° gruppo di osservazioni che ho finito di fare ad ognuna della opere previste nel PRINT, con l'invito a portarne tutti a conoscenza pubblicandole sul vostro sito per aprirci un confronto utile a tutti per farsi un'idea più precisa anche in prospettiva dell'incontro pubblico che l'Assessore Elisa Paris ha fatto sapere di voler tenere in linea i massima per il prossimo 27 marzo, nonché per concordare collegialmente quali delle opere sono da considerare "irrinunciabili" per il quartiere e quindi comunque da realizzare anche al di fuori del PRINT. Vedi osservazioni 1. ; vedi osservazioni 2


      7 marzo 2014

      Riceviamo da Elisa Paris Assessore Lavori Pubblici Municipio Roma XV

      Chiarimenti frana via Cassia vedi

      2 marzo 2014

      POTABILITA’ ACQUA, TORQUATI: L’ORDINANZA RIGUARDA ESCLUSIVAMENTE ACQUEDOTTI ARSIAL

      Roma, 28 feb 2014 - Il Dipartimento Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione urbana comunica che con Ordinanza del Sindaco n.36 del 21 febbraio 2014 è fatto divieto fino al 31 dicembre 2014 di utilizzare l’acqua per il consumo umano - uso alimentare e igiene personale e ogni altro utilizzo –anche in alcune zone del Municipio XV (ex XX), servite dagli acquedotti ARSIAL Malborghetto, Camuccini (solo per via di Valle Muricana dal civico 840 in su e via Mapello), Piansaccoccia, Monte Oliviero (solo per via Prato della Corte), Santa Maria di Galeria, Casaccia-S.Brigida, nelle more del risanamento dei predetti acquedotti da parte di Acea Ato2. “A seguito dell’effettuazione di apposite analisi è stata riscontrata acqua con caratteristiche chimiche e batteriologiche ovvero solo batteriologiche non adatta al consumo umano. Per questo seguendo i principi di massima precauzione – informa il Presidente del Municipio XV, Daniele Torquati – è stato predisposto, a tutela e salvaguardia della salute pubblica, il divieto dell’utilizzo dell’acqua per il consumo umano. Per evitare allarmismi e fraintendimenti, tengo a precisare che molti dei residenti delle vie coinvolte da tale disservizio si servono da sempre di pozzi e non degli acquedotti dell’Arsial, pertanto – ha proseguito il minisindaco - i disagi per tali famiglie si prospettano limitati e ben gestibili. Tuttavia, pur non essendo di diretta competenza dell’Amministrazione municipale, – ha sottolineato Torquati – ci faremo promotori presso l’Arsial, che ha il compito di assicurare il rifornimento di acqua per consumo umano, affinché questa venga fornita dove sarà eventualmente necessario”. “Per maggiore tutela invito i cittadini delle zone interessate – ha concluso il Presidente Torquati – a prendere visione dell’Ordinanza (clicca qui) per conoscere nei dettagli le vie e i numeri civici interessati”.

      vedi anche http://www.settimanalezona.com/notizia.php?id=7778

      Scrive il Presidente del XV Municipio, Torquati (Pd): "Per essere chiari una volta per tutte: l'ordinanza è una misura precauzionale che alcuni Comuni della Provincia hanno emesso gia dal 2008 e riguarda SOLO ESCLUSIVAMENTE gli acquedotti ARSIAL e alcune zone specifiche (ex ente maremma) che sono nel testo dell'ordinanza. Per essere sicuri controllate il testo dove ci sono numeri civici e vie, oppure controllate la bolletta che vi arriva, se è di ACEA non siete per nulla interessati. Alcuni continuano a parlare di zone che non c'entrano assolutamente niente, come Labaro, tutta Prima Porta o addirittura Cassia e Fleming. NON è VERO!"

      vedi anche:

      http://www.vignaclarablog.it/2014030127072/vietato-usare-acqua-acquedotti-arsial-xiv-xv-municipio/


      Nella seduta del Consiglio Municipale di martedì 4 marzo si parlerà della navetta Largo Sperlonga-Stazione di Tor di Quinto e della riapertura della Cassia Antica (vedi)

      25 febbraio 2014
      Nell’affollata riunione tenutasi ieri presso la Parrocchia di San Giuliano, con all’ordine del giorno l’analisi del “Print Tomba di Nerone”, molti sono stati gli interventi. I più hanno evidenziato la precarietà di un territorio in cui scarseggiano le più elementari infrastrutture, e dove non è mai stata fatta neppure un’analisi del sottosuolo. Inoltre molti dei locali, che dovevano essere adibiti a parcheggi o ad uso commerciale sono stati adibiti ad abitazione con un ulteriore sovraccarico per il territorio.
       La totale inadeguatezza dei trasporti, rilevata da tutti i presenti, rende ancora meno comprensibile la possibilità di edificazione nella zona.

      Poiché però viene richiesto a cittadini, associazioni e comitati di esprimere ufficialmente il loro parere, per il caso si realizzasse questo progetto, riteniamo opportuno intervenire con le osservazioni, che sono il frutto di studi effettuati da quanti da anni si occupano dei problemi del quartiere.  Alcune di queste osservazioni potrebbero concordare in parte con quanto previsto nel Print, altre sono in totale opposizione. Tra gli intervenuti l’architetto Rodolfo Bosi ha ricordato i suoi progetti presentati negli anni alle Istituzioni e in particolare quello per una “centralità” in via Al Sesto Miglio, con i vari collegamenti viari al resto del quartiere, progetto già ampiamente condiviso. Come viene riferito da abitanti delle zone interessate altri progetti del Print, quali ad es. il prolungamento di via Bracciano, o la realizzazione di una ludoteca e del parcheggio nell’area Via Vetralla / Via Celleno, sono improponibili e inaccettabili, in quanto trattasi di strade assolutamente inadatte per una viabilità  a norma e non collegabili tra loro. Basterebbe un semplice sopralluogoper verificare quanto detto econsiderare che, per esempio, la rete stradale della parte “vecchia di Tomba di Nerone” si è formata negli anni senza un vero e proprio progetto urbanistico. Quindi, alla luce di una realtà ormai di fatto, i progetti del Print risultano inadeguati e inapplicabili

      La riunione è proseguita con l’intervento dell’Assessore Elisa Paris, che ha chiarito aspetti tecnici del Print, rispondendo alle domande dei presenti; ha inoltre ha espresso l’opinione che non lo si debba  respingere in toto, perché potrebbe permettere finalmente la realizzazione di alcuni interventi molto utili per il quartiere; ed esorta invece i presenti a partecipare all’incontro che si terrà in Municipio il 26 marzo, nel quale potranno essere presentate le osservazioni  e le proposte di cui le Istituzioni dovranno tener conto.

      Per prepararci a tale incontro si decide di affidare ad architetti ed ingegneri la formulazione tecnica delle osservazioni e delle proposte che terranno anche conto di ulteriori suggerimenti che i cittadini potranno far pervenire.


      Incontro presso la Parrocchia di San Giuliano il 24 febbraio

      La Giunta Capitolina, con Deliberazione n. 237 del 22 maggio 2013, ha approvato il Programma urbanistico preliminare del Programma Integrato n. 2 e 2a “Tomba di Nerone”.
      Entro il 27/03/2014 potranno essere consegnati all'amministrazione capitolina contributi partecipativi da parte di Associazioni, Comitati o Enti, ed Amministrazioni Pubbliche aventi competenze e/o formulate proposte d’intervento, da parte dei soggetti titolari del diritto di proprietà sugli immobili oggetto della proposta d’intervento.

      Siamo molto preoccupati per la soluzione dei problemi prevista dagli "esperti":
      La soluzione progettuale, prevista nel Programma preliminare, prevede l’introduzione di micro-centralità finalizzate a conferire una nuova identità architettonica e funzionale ai luoghi, mediante l’organizzazione di un sistema di “presenze” locali riconoscibili, comprensive di funzioni pubbliche e private riqualificanti per il tessuto edilizio esistente.”
      In vista del promesso incontro istituzionale con le autorità del XV Municipio invitiamo i cittadini a partecipare alla discussione che si terrà il 24 febbraio alle 18.30 presso la Parrocchia di San Giuliano

      Sul Print vi è un interessante articolo su VignaclaraBlog

      http://www.vignaclarablog.it/2014022327003/print-tomba-nerone-chi-ha-qualcosa-da-dire-parli-ora-mai-piu/


      Lunedì 27 gennaio presso la Parrocchia di San Giuliano vi è stato l'incontro tra il  Presidente Torquati  e la Giunta del XV Municipio con i cittadini, associazioni e comitati. Erano presenti oltre alla Presidente del Consiglio quasi tutti i Presidenti delle Commissioni.

      Per il resoconto della riunione vedi su VCB:

      http://www.vignaclarablog.it/2014012826607/xv-torquati-e-giunta-incontrano-cittadini/

      Il nostro comitato, lieto per la grande partecipazione del pubblico all’assemblea del 27, ringrazia in maniera particolare il Parroco Don Luigi e il Vice Parroco Don Alessandro per la grande disponibilità che sempre hanno dimostrato nell’essere aperti alle problematiche del quartiere. Ringraziamo inoltre vivamente tutti i politici del Municipio presenti, Presidente, Assessori e Consiglieri e, per la sua collaborazione, il Direttore Editoriale di VignaClaraBlog.it, Claudio Cafasso.
      Siamo anche contenti di aver ottenuto una tale partecipazione solo con il passa-parola e le mail, l'annuncio su VCB e sul settimanale Zona, senza imbrattare la nostra città con costosi manifesti, come purtroppo è ancora abitudine di tanti.
      I nostri incontri proseguiranno con la partecipazione, di volta in volta, delle Commissioni e dell’Assessore competente per discutere dei problemi specifici.

      Per tutti i problemi che non è stato possibile approfondire, o per i quali non vi è stato il tempo di riferire, vi preghiamo di contattarci per discuterne e affrontarli insieme

      Anche sul settimanale Zona di venerdì 31 gennaio c'è un servizio della giornalista Eleonora Capri su questa riunione

      vedi servizio

      Si può vedere anche alla pagina 2 del giornale on-line

      http://www.settimanalezona.com/zona_pdf/20140201114947.pdf


      Riceviamo dal Comitato Pendolari

      Il 9 gennaio 2014 siamo stati invitati da ATAC e abbiamo portato tutto il "necessario" per far capire in quali condizioni viaggiamo, come sono ridotte le stazioni, cosa vogliamo e cosa chiediamo da oltre un anno.
      Abbiamo trovato un clima molto collaborativo da parte di ATAC (rappresentata nelle persone dell'Amministratore Delegato Broggi, dai Dott. Saccà, Lanzone e Di Staso), diverso dalle volte scorse, e questo è un buon segno.
      Come al solito siamo stati molto schietti e diretti: basta favole. Noi chiediamo tempi certi per le risoluzioni delle problematiche.
      Alcuni passi interni importanti sono stati fatti, come ci hanno ben relazionato i rappresentanti di ATAC. Questo permetterà di ripristinare le corse soppresse.
      Per tutto il resto dell'incontro stiamo preparando un resoconto dettagliato, nel frattempo vi invitiamo a prendere visione e a diffondere la nostra presentazione, che è stata fornita anche a ATAC.
      Pretendiamo un servizio migliore, per il quale paghiamo!

      inizio 2014


      Riceviamo da Paola Carra di Retake Roma

      A grande richiesta di comitati, associazioni e cittadini si replica l'evento sul Tevere! Questa volta coinvolgeremo anche circoli canottieri di zona per rendere l'evento ancora più grande e coinvolgente.
      Il 25 Gennaio 2014 dalle ore 9,30 alle ore 12,30 Comitati, Associazioni e Istituti scolastici, con l’aiuto dei residenti, ripuliranno il greto del Tevere nei pressi di Ponte Duca d’Aosta.
      L’appuntamento è per le ore 9,30 del 25 Gennaio  a Ponte Duca d’Aosta (lato Foro Italico).
      I cittadini vogliono una città funzionale, ma anche bella e pulita! 
      Vi aspettiamo numerosi!!! portate sacchi e guanti.

      ROBIN HOOD CI RIPROVA

      Riceviamo da Francesco Gargaglia (Robin Hood)

      L’evento del 7 dicembre lungo la sponda destra del Tevere nei pressi di Ponte Milvio ha riscosso un notevole successo; oltre ai  Comitati, Associazioni e Istituti scolastici hanno partecipato anche numerosi cittadini (in alcuni casi con bambini piccoli al seguito). In molti hanno chiesto la ripetizione dell’evento; da qui la proposta di tornare sul Tevere alla fine di Gennaio 2014 (per esempio Sabato 25) questa volta nei pressi di Ponte Duca d’Aosta, altra area fortemente degradata.


      PONTE MILVIO TIRATA A LUCIDO

      Un ringraziamento a Francesco Gargaglia (Robin Hood)e  a quanti hanno lavorato per ripulire Ponte Milvio.
      E’ stata una bellissima iniziativa!!!
      Vedi
      http://www.vignaclarablog.it/2013120725952/ponte-milvio-tirata-a-lucido-dai-cittadini-sponda-tevere/#comment-62853

      Curato da Giorgio Odazio ecco il video del "Prima&Dopo!
      http://youtu.be/F48NqyjU9Qk


      Riceviamo da Daniele Torquati Presidente Municipio Roma XV
      Come annunciato la scorsa settimana, domani martedì 3 dicembre, riaprirà l’asilo nido comunale “La Pagina Magica”.
      Domani l'asilo sarà aperto, con un nuovo impianto, due nuove caldaie e senza più problemi di infiltrazioni di materiali che danneggiano il circolo dell'acqua, ma soprattutto sarà preso in manutenzione dal dipartimento  S.I.M.U. così come sarebbe dovuto avvenire negli scorsi anni.
      Un ringraziamento particolare va ai nostri uffici che hanno seguito i lavori anche di sabato e di domenica.
      Ci scusiamo infine per il disservizio e per la chiusura temporanea della scuola, ma abbiamo voluto impegnarci in tutti i modi per trovare una soluzione definitiva nel tempo.


      Il 7 dicembre 2013 dalle ore 10 alle ore 13 Comitati, Associazioni e Istituti scolastici, con l’aiuto dei residenti, ripuliranno il greto del Tevere nei pressi della Torretta Valadier. Alla manifestazione aderiscono: Comitato Robin Hood, Retake Roma, Comitato per Via Gradoli, St. George’s International School, Loyola University, Comitato per il Tevere,  Comitato Cittadino per il XV Municipio, NoiXRoma, Verdi Ambiente Società (Circolo di Roma), Comitato Abitare Ponte Milvio, American Overseas School of Rome, Marymount International School.
      L’appuntamento è per le ore 10 del 7 dicembre alla Torretta Valadier (in caso di pioggia forte l’evento è rinviato al 14 Dicembre con le stesse modalità) vedi locandina


       Alla riunione del Comitato di Lunedì 25novembre erano presenti anche rappresentanti del Comitato Abitare Ponte Milvio, e di Via Gradoli e di varie associazioni culturali e politiche.
      Grazia Salvatore ha iniziato la seduta invitando i presenti a partecipare alle iniziative:  il primo  dicembre, (alla mattina passeggiata nel Parco Volusia, nel pomeriggio al Gran Teatro a Saxa Rubra per la manifestazione per il popolo filippino); il sette dicembre all’iniziativa proposta da Robin Hood “Puliamo le sponde del Tevere”.
      La vicepresidente prosegue riepilogando alcune delle più importanti attività promosse nell’anno:

      1. Manifestazioni  contro il diffondersi delle sale da gioco, delle slot machine e relativa cartellonistica;
      2. Organizzazione di incontri con i Comitati e le Associazioni di zona al fine di concordare i temi e le criticità più  rilevanti da presentare ai candidati alle elezioni;
      3. Organizzazione dell’assemblea con tutti i candidati;
      4. Organizzazione dell’incontro con il nuovo Presidente del Municipio e la sua giunta;
      5. Incontro con l’Assessore Elisa Paris e con il presidente della Commissione Ambiente, Marcello Ribera ai quali sono state presentate le problematiche della mobilità e della sicurezza della zona, in particolare quelle riguardanti via di Grottarossa (strisce pedonali), e via Due Ponti ( rotatoria );
      6. Manifestazioni per sollecitare l’apertura al pubblico del Parco dell’Inviolatella;
      7. Presidio continuo ai Consigli Municipali con presentazioni di question time;
      8. Partecipazione alla Commissione Ambiente e Mobilità  per sollecitare il completamento dei lavori su Parco Volusia e l’apertura della strada di collegamento tra il GRA e via di Grottarossa;
      9. Appuntamento con la Commissione Lavori Pubblici per il problema dei bagni pubblici negli Uffici Postali, per le strisce pedonali e le rotatorie;
      10. Appuntamento con l’assessore comunale all’Ambiente Estella Marino.

      Il rappresentante del Comitato Abitare Ponte Milvio, Eduardo Micheletti, ha presentato una proposta per riprendere la ex delibera 57/2006 del Consiglio del Comune di Roma sulla istituzione della Casa del Municipio. Ha inoltre riferito del progetto elaborato dal loro Comitato in unione con il Comitato Centro Storico sulla regolamentazione delle attività commerciali e sull’ occupazione di suolo pubblico.
      In seguito l’ing. Rescignano che collabora con il consigliere Ribera ha illustrato lo stato dei lavori nel Parco Volusia e quanto ancora deve essere ultimato.
      Infine si decide di organizzare una riunione preliminare con i vari comitati di zona in preparazione all’incontro con il Presidente del Municipio , la  Giunta e rappresentanti delle Commissioni entro gennaio 2014.


      20 Novembre Riceviamo dal Comitato di via Tieri

      Breve contributo sulle iniziative di queste settimane:

      1) La prima e più importante è la messa in sicurezza di Via Vincenzo Tieri, strada ad alta velocità. Siamo riusciti, tramite la Polizia locale del Gruppo Cassia, ad ottenere il rifacimento (seppur incompleto) della segnaletica orizzontale e verticale della strada e l'installazione di un rilevatore elettronico di velocità. L'obiettivo è però più ambizioso ed è quello di tentare di far realizzare degli attraversamenti pedonali rialzati. Battaglia difficile. Sarebbe utile organizzare un'azione comune con i residenti di Via di Grottarossa e con altri quartieri con problemi analoghi.

      2) Raccolta rifiuti. Via Tieri si trasforma periodicamente in una discarica. Problema comune con altre zone del Municipio. Abbiamo chiesto al Municipio di sollecitare l'avvio della raccolta differenziata in tutto il XV Municipio e il potenziamento del Cento di Raccolta Ama di Via Cassia (nei pressi dell'Olgiata). Nel frattempo abbiamo ottenuto dall'Ama un passaggio più frequente dei mezzi per la pulizia e lo svuotamento dei cassonetti.

      3) Parco pubblico di Via Ploner. Abbiamo chiesto la pulizia del parco e alcuni interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Stiamo pensando anche di elaborare una proposta di gestione/custodia del parco che coinvolga i residenti. Credo dovremmo sollecitare, come coordinamento dei Comitati, il Municipio a realizzare un'anagrafe delle aree verdi dei nostri quartieri (come avevano detto in precedenza) che evidenzino le criticità dei nostri parchi, piccoli e grandi. Si potrebbero così individuare le priorità ed evitare interventi emergenziali e parcellizzati. Ci vorrebbe, insomma, un vero e proprio piano parchi.


      Dal sito del Movimento 5 stelle:

      Oggi, grazie all’impegno dei nostri attivisti che hanno messo a disposizione il loro tempo, l’hardware e il software è possibile assistere alla diretta streaming  del consiglio municipale del 7/11/2013 dalle 10,00 direttamente dal nostro sito e su Youtube.

      http://www.romaxv.it/municipio-5-stelle/


      All’incontro di lunedì 28 ottobre presso la Parrocchia di San Giuliano sono intervenuti i rappresentanti del Comitato “Abitare Ponte Milvio”, del Comitato di via Tieri, del Comitato di via Gradoli e dell’Associazione Hermes 2000. Poichè riteniamo che le Commissioni Consiliari, nelle quali sono presenti maggioranza e opposizione, sono il punto nodale della formulazione e dell’articolazione delle proposte da sottoporre alla Giunta, abbiamo deciso che rappresentanti dei comitati chiederanno di essere presenti alle riunioni per illustrare le istanze dei cittadini e le eventuali proposte di soluzioni.
      I comitati relazioneranno agli altri e alla stampa quanto detto all’interno delle Commissioni.
      La vice presidente Grazia Salvatore riferisce che la consigliera Sara Poletto sta provvedendo alla istituzione dell’Albo dei Comitati.
      All’incontro ha partecipato il signor Paglia e la dott.ssa Lucia Mosiello dell’Enea che ci hanno illustrato il progetto “ PROGETTO PET – SCUOLE” che prevede incentivi per la raccolta del Pet  che dovrebbe coinvolgere alcune scuole del territorio
      “Riciclare le Bottiglie in PET   consentirà agli alunni ed alle loro famiglie di spendere meno attraverso l’utilizzo dei buoni spesa ottenibili grazie al conferimento delle bottiglie in PET, questo è il nuovo progetto che vede impegnatal’Amministrazione Capitolina in una sfida che permetterà di raccogliere PET “pulito“ in modo selettivo, valorizzando al massimo il materiale, a fronte del rilascio di buoni spesa, che potranno essere utilizzati in un circuito commerciale aderente al progetto.”
      Il progetto sarà presentato al Presidente Torquati, che in vista dell’attuazione della raccolta porta a porta, si è dichiarato favorevole ad esaminarlo.
      I presenti hanno, inoltre, espresso parere favorevole alla partecipazione alla manifestazione "I cittadini puliscono il Tevere",  proposta dal Comitato Robin Hood.


      29 ottobre

      Abusi edilizi al Fleming

      Lettera inviata dai Comitati all’Assessore alla Trasformazione Urbana Prof. Arch. Giovanni Caudo e al Presidente del Consiglio Municipale Torquati


      27 ottobre

      Riceviamo dal Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord

      La risposta della Commissione Europea al nostro reclamo

      23 ottobre

      Riceviamo da Mario Attorre la lettera trasmessa raccomandata a.r. all’U.O. Tecnica, Dirigente Maurizio Viola in relazione agli abusi edilizi all'Inviolatella Borghese nel Parco di Veio vedi


      La descrizione della passeggiata all'Inviolatella Borghese è su:

      http://www.vignaclarablog.it/2013102125187/passeggiando-in-sessanta-inviolatella-borghese/#more-25187

      Domenica 20 Ottobre con inizio alle ore 10 il Comitato Cittadino per il XV Municipio e il Comitato Robin Hood organizzano una “passeggiata” all’interno dell’Inviolatella Borghese; il percorso, della durata di circa 1 ora e 30 minuti, è “facile” e accessibile a tutti.
      Appuntamento alle ore 10 in Via dell’Inviolatella Borghese (venendo da Corso Francia, direzione Nord, la prima traversa a destra dopo l’incrocio Via Cassia Nuova-Via Pareto). Si consiglia di indossare scarpe da trekking e portare una bottiglietta per l’acqua.
      Per informazioni contattare: 338.4355172
      L’iniziativa è a titolo gratuito e non è richiesta una prenotazione.

      vedi locandina


      Per avere informazioni sulla trasparenza dell'attuale Consiglio Municipale è utile leggere l'ottimo articolo di VCB:

      http://www.vignaclarablog.it/2013101525112/il-re-e-nudo-ma-non-del-tutto/


      Riceviamoi il  comunicato di Anna Maria Virgili, presidente del Comitato esposti amianto Lazio,  per contribuire a far conoscere la grave situazione della Regione Lazio che non solo non ha completato la mappatura della presenza di eternit a Roma e nel resto della regione (sinora le rilevazioni sono ferme al 12% del territorio), ma soprattutto non ha adottato ancora il Piano Regionale Amianto.

      vedi comunicato


      Riceviamo dagli assessori Cozza e Ottavi del nostro Municipio questa comunicazione:

      Dopo il “trasporto scolastico”, ora i fondi per il servizio degli Assistenti Educativi Culturali (Aec). Siamo felici di comunicare alle famiglie del nostro Municipio che, grazie all’intervento del Comune di Roma, sono stati inseriti nelle casse della nostra Amministrazione i fondi necessari per coprire il servizio nei mesi di settembre e ottobre. In un secondo momento, saranno invece disponibili anche i fondi necessari per concludere l’anno. vedi il seguito


      Si comunica che dal 23 Settembre 2013 partiranno i lavori di sistemazione a tratti dei marciapiedi e di ripavimentazione  stradale di  Via di Grottarossa, da Via Castiglione in Teverina alla Strada di Fondovalle.
      I lavori saranno eseguiti nell’arco di 10 giorni lavorativi: nella prima settimana verranno sistemati i marciapiedi nei tratti più logorati, a seguire si effettuerà la ripavimentazione del fondo stradale.
      L’intervento comincerà da Via Castiglione in Teverina poi a scendere fino alla strada di Fondovalle. E’ stato concordato, per evitare intralci con l’entrata e l’uscita delle scuole,  che i lavori saranno svolti dalle ore 10.00 alle ore 16.00.
      Si fa presente che tali  lavori non erano in programma perché nei mesi estivi sarebbe dovuto partire il cantiere per la raccolta delle acque meteoriche, intervento annullato a causa del suo definanziamento  a Dicembre 2011, fatto  di cui il Municipio è venuto a conoscenza solo a Luglio 2013.
      Ci scusiamo per il disagio che i lavori potranno causare, ma le condizioni della strada non ci permettono di aspettare oltre per intervenire. 

      Elisa Paris Assessore ai Lavori Pubblici Municipio Roma XV


      All’incontro del 16 settembre presso la Parrocchia di San Giuliano erano presenti l’assessore ai Lavori Pubblici e Mobilità Elisa Paris e il presidente della Commissione Ambiente e Mobilità Marcello Ribera.
      L’assessore ha esposto la situazione in cui si trova attualmente il Municipio: i dirigenti dei vari settori saranno sostituiti a breve per cui è molto difficile promuovere con gli attuali iniziative che prevedano interventi complessi  e a lunga scadenza. Inoltre gli archivi, con tutti i documenti e le richieste dei cittadini, sono stati lasciati vuoti dalla precedente amministrazione, per cui l’assessore ha sollecitato tutti a ripresentare le loro richieste e segnalazioni.
      A differenza delle precedenti Amministrazioni, l’attuale maggioranza si prefigge di  operare attraverso una attenta programmazione che coinvolga tutti i soggetti di volta in volta interessati, (Comune, Regione, Atac, Enel, Ama, ecc.)in modo da esaminare i problemi nella loro globalità, evitando miopi interventi  locali. Le decisioni saranno prese tenendo conto delle richieste e dei suggerimenti dei cittadini chiamati a partecipare.
      Tenendo presente questo periodo di riorganizzazione delle istituzioni municipali, i presenti hanno segnalato:

      • L’importanza della sicurezza stradale nei vari aspetti:

      - Strisce pedonali ben segnalate soprattutto nelle vicinanze dei plessi scolastici
      - Dissuasori  dell’eccessiva velocità
      - Situazione critiche agli incroci

      • Sospensione dei lavori a Parco Volusia:

      - I lavori risultano sospesi da mesi, poiché, a detta del responsabile ing. Anzalone, vi sono problemi amministrativi, dovuti anche alla mancata apertura al parco da via Casalattico che deve consentire il passaggio dei camion per il completamento del parco.
      - Il parcheggio è però già stato aperto per l’accesso alla scuola e per gli abitanti del quartiere e risulta molto funzionale.
      I presenti segnalano la scarsa manutenzione dei parchi di Via Tieri, via San Godenzo, via della Farnesina.
      A questo proposito il consigliere Ribera ha riferito della nascita di un’associazione di volontari che si occuperanno della pulizia dei parchi; la prossima domenica l’associazione opererà nel Parco Papacci

      • Mancata realizzazione della navetta già approvata dal Consiglio Municipale e dall’Atac

      L’assessore Paris ribadisce la necessità di una ristrutturazione della mobilità dell’intero quadrante, tenendo conto, in particolare, del miglioramento della linea del ferro, e del suo collegamento con la Cassia, dei parcheggi di scambio, del collegamento con la metropolitana con un unico mezzo, del collegamento del GRA e via di Grottarossa.

      L’ex consigliere Marco Tolli ha poi sollecitato i presenti a vigilare sulla futura centralità metropolitana, che dovrebbe nascere alla Storta, perché l’iniziale progetto che prevedeva un 70% di opere pubbliche e un 30% di interventi privati è stato negli anni stravolto dando spazio ad un’enorme cementificazione senza adeguati servizi.

       

      9 agosto 2013

      Una bella iniziativa del Presidente Torquati

      TORQUATI – CELESTINO - MAZZEI: 9 AGOSTO PULIZIA STRAORDINARIA CASSIA BIS

      leggi tutto

      27 luglio 2013

      APPROVATA LA LEGGE REGIONALE CONTRO LA DIPENDENZA DAL GIOCO D'AZZARDO. ECCO COSA PREVEDE:

      http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=2138

      Segnaliamo il sito dell'assessore alla cultura del XV municipio http://www.eventinelxv.it/


      Martedì 25 giugno si è svolto l'incontro programmato con il neo presidente Torquati.
      Erano presenti cittadini e rappresentanti di Comitati e Associazioni. Per una puntuale descrizione della serata vedi:
      http://www.vignaclarablog.it/2013062623722/cassia-prima-ufficiale-per-torquati-presidente-del-xv/

      L’evento è stato, a nostro parere, particolarmente interessante perché la disponibilità del Presidente all’incontro e al confronto con i cittadini ha evidenziato che è possibile realizzare quanto già scritto nel programma e richiesto così fortemente da cittadini e associazioni, cioè una democrazia partecipata. Ad inizio e chiusura dell’incontro è stato ribadito che il ruolo dei Comitati sarà, come sempre, quello di far da tramite tra cittadini e Istituzioni e di verificare che sia realizzato quanto enunciato nei programmi.

      11 giugno 2013

      E’ finito  il “sistema Giacomini”.
      I Comitati e le Associazioni si riuniranno martedì 25 giugno presso la Parrocchia di San Giuliano alle ore 18.30 per discutere i progetti da presentare ai nuovi eletti. Saranno invitati esponenti della nuova maggioranza.

      3 giugno

      Riceviamo dal responsabile del settore donazione del sangue della Croce Rossa Italiana – Comitato Locale Municipio XX.

      ads2.cl.roma20@criroma.org

      Saremo presenti, per svolgere attività di raccolta del sangue, il giorno 16 giugno 2013, dalle ore 08.00 alle ore 11.00, in Via Isola Farnese, 252 presso i locali del Centro Anziani, mentre il giorno 20 luglio 2013, con i medesimi orari, saremo ospiti dello Sporting Club Olgiata, sito in Via Guido Cantini 4. (leggi tutto)


      Per l’undicesimo anno consecutivo, sabato 18 maggio 2013 si è svolta la Giornata di Primavera dell’Inviolatella Borghese, organizzata dal nostro Comitato e dal Comitato Robin Hood, nella parte della ex Tenuta agricola dell’Inviolatella Borghese con accesso da via dell’Inviolatella Borghese.
      Un’iniziativa che ogni anno intende richiamare l’attenzione delle associazioni, delle persone e delle istituzioni su un tratto di campagna romana rimasto intatto tra i nostri quartieri, grazie al costante impegno di comitati, associazioni e singole persone.
      Per vari motivi, tra cui la campagna elettorale in corso e forse anche la scelta del sabato, le persone presenti non sono state molte, nonostante la notizia avesse avuto grande diffusione soprattutto sul WEB.
      La grande novità sono state le riprese effettuate con un drone da Giuseppe Foderaro, di VIDEOINVOLO

      http://videoinvolo.com/inviolatella/index.html
      Sarà possibile anche a chi non ha potuto partecipare rendersi conto dell’importanza di questa oasi di verde all’interno della città consolidata. Una ricchezza per i valori paesistici e naturalistici, ma anche una vittoria contro la cementificazione, per evitare che l’aria diventi per sempre irrespirabile e il traffico sia ancora più caotico.
      La passeggiata, guidata da Francesco Gargaglia (Robin Hood) si è svolta lungo il sentiero nella piccola valle parallela alla Cassia Nuova (sotto la casa cantoniera) per arrivare a poca distanza dal confine con i terreni del C.R.A. e riportare poi alla radura dove si è svolta la manifestazione scendendo lungo il sentiero collinare a destra della radura stessa.
      Si tratta del percorso che dal lato destro della radura un tempo faceva salire il pastore sull'altopiano dove sono stati effettuati i rimboschimenti del Comune di Roma, proprio accanto alla ex Ciotola.vedi tutta la relazione


      Lunedì 13 maggio il nostro comitato con la partecipazione dei Comitati:
       “Abitare Ponte Milvio”, “Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord”, “Karol Wojtyla”, “La Giustiniana”, “Via Gradoli”
       e le Associazioni:
       “AssoCommercioNord”,  “Hermes 2000”,  “Incontrarsi a Roma Nord”,  “Mamme per la scuola”, “Movimento difesa del Cittadino”
      ha organizzato un incontro con tutti i candidati alla presidenza del nostro municipio;
      in ordine alfabetico erano presenti: Simone Ariola (lista Marchini Sindaco), Vincenzo Leli (lista civica Vènti di Cambiamento), Ivana Perina (Casapound Italia), Gaetano Seminatore (lista Sinistra per Roma), Daniele Torquati (PD e liste a sostegno) e Teresa Maria Zotta (Movimento 5 Stelle).
      Da notare l’assenza dell’ex presidente Gianni Giacomini (candidato PdL e liste centrodestra)
      Nei vari incontri precedenti con Comitati e Associazioni era stata evidenziata la necessità di un metodo diverso nella gestione del Municipio: la ragion d’essere del Municipio è la prossimità con i cittadini, per cui trasparenza e partecipazione sono essenziali per coinvolgere i cittadini alla gestione del bene comune e per evitare clientelismi. La prima domanda rivolta ai candidati è stata quindi sulla presenza di questi argomenti nel loro programma; altro rilevante argomento espresso da tutti i comitati  è la gravissima situazione della  mobilità.
      Sul primo argomento tutti i candidati si sono espressi favorevolmente, alcuni ne hanno fatto addirittura una loro bandiera. Sul secondo si evidenzia il limite delle prerogative istituzionali del municipio, comunque si sottolineano nodi importanti come il semaforo della Giustiniana e il collegamento diretto Cassia – stazione Tor di Quinto di Roma Nord.
      Nella seconda parte dell’incontro sono state poste, da parte dei Comitati, delle Associazioni e dei cittadini domande a cui hanno risposto i candidati sorteggiati volta per volta.
      Riteniamo molto utile questo incontro perché, da una parte i candidati hanno riconosciuto l’importanza dei Comitati e delle Associazioni nella gestione del territorio, dall’altra i cittadini hanno avuto l’opportunità di conoscere di persona i candidati.
      Per vedere il resoconto della seduta e i commenti relativi.
      http://www.vignaclarablog.it/2013051423082/candidati-sotto-esame-nel-xv-municipio/


      Anche quest'anno il nostro Comitato insieme al Comitato Robin Hood organizza “XI Festa di Primavera all’Inviolatella Borghese”

      Il programma prevede: passeggiata guidata all'interno dell'area comunale; giochi vari e gare di disegno per i bambini; picnic ….vedi locandina


      Riceviamo dall’associazione “Mamme per la scuola” l’invito a partecipare,
       venerdì 17 maggio alle ore 17  presso il teatro Stabile del Giallo, via al sesto Miglio 78,
      alla presentazione dell’iniziativa:
      Arte e scoperta…” Laboratorio teatrale e musicale nel progetto educativo della nostra scuola
      (vedi locandina)


      Il 9 maggio abbiamo partecipato al programma della RAI Buongiono Regione in cui la presentatrice Rossella Santilli ha parlato con le Istituzioni, le Associazioni e il nostro Comitati, del Parco dell'Inviolatella.Vedi:

      http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-34663259-eed4-46ac-b17f-5309d99b8af6-tgr.html#p=0


      3 maggio

      Come stabilito nei precedenti incontri del nostro comitato, abbiamo inviato ai candidati presidenti per il nostro Municipio il seguente invito:

      "La invitiamo a partecipare, unitamente agli altri candidati alla Presidenza del XV Municipio, all’incontro con i cittadini che si terrà lunedì 13 maggio alle ore 19, presso il teatro della Chiesa San Giuliano, via Cassia 1036.

      L’incontro è stato organizzato con i Comitati: 

      Comitato Cittadino per il XX Municipio,   Comitato Abitare Ponte Milvio,   Comitato di Quartiere “Karol Wojtyla” - Prima Porta,   Comitato Pendolari Ferrovia Roma Nord”,   Comitato Giovanni XXIII,   Comitato La Giustiniana,    Comitato Via Gradoli

       e le Associazioni:

       “AssoCommercioNord”,  “Hermes 2000”,  “Incontrarsi a Roma Nord”,  “Mamme per la scuola”, “Movimento difesa del Cittadino”

      Sono stati invitati i giornalisti di VignaClaraBlog.it, Zona, Il Periodico, T9, RomaUno, Il Messaggero, Corriere della Sera, Repubblica.

      I Comitati e le Associazioni chiederanno ai candidati quali sono le risposte concrete nei loro programmi alle principali problematiche emerse negli anni nei vari quadranti del territorio.

      In attesa di un suo cortese riscontro le inviamo cordiali saluti"


      21 aprile 2013

      Nella riunione del Comitato del 16 aprile presso la Parrocchia di San Giuliano, si è parlato dell’organizzazione di un incontro con tutti gli aspiranti presidenti al XV Municipio.
      L’incontro dovrebbe avvenire entro la prima metà di maggio  e consisterebbe nella presentazione a tutti i candidati di domande relative alle principali criticità segnalate dai vari Comitati.

      _Si è ribadito innanzitutto che il metodo che noi richiediamo ai futuri amministratori deve essere basato sulla trasparenza, ( comunicazione di tutte le attività istituzionali nelle fasi progettuali ed esecutive),  e sulla partecipazione, (consulte con i comitati e le associazioni, bilancio partecipativo).

      _La maggiore criticità del nostro municipio è senza alcun dubbio la mobilità, problema che si ripresenta ancora più grave, dopo i cinque anni di questa amministrazione.
      Riteniamo indispensabile; incentivare il trasporto ferroviario, deterioratosi negli anni, come puntualmente denunciato dal Comitato Pendolari di Roma Nord, completare l’anello ferroviario con la riapertura della stazione di Vigna Clara, ristrutturare il trasporto su gomma che deve consentire il collegamento con il ferro, con una stazione di metropolitana con un solo mezzo, costituire parcheggi di scambio istituire rotatorie negli incroci più pericolosi.

      _Collegato con il problema della mobilità è la necessità di azzerare la cementificazione in un territorio già così provato da mancanza di infrastrutture.

      _Nel nostro territorio riscontriamo moltissime situazioni di degrado che rivelano una mancanza di cura da parte delle Istituzione e dei cittadini:

      • Discariche abusive
      • Cartellonistica selvaggia
      • Abusivismo edilizio
      • Parchi non sempre usufruibili; Piano d’Assetto del Parco di Veio non ancora approvato
      • Occupazione abusiva di suolo pubblico
      • Manto stradale e marciapiedi dissestati
      • Strisce pedonali poco visibili
      • Sosta selvaggia
      • Attività commerciali privi di licenza
      • Proliferazione incontrollata di sale da gioco, anche in prossimità di edifici scolastici

      _Per quanto riguarda i  servizi sociali riscontriamo varie carenze.

      • Pochi asili nido in relazione alle richieste
      •  Insufficienti presidi sanitari sul territorio
      • Mancanza di luoghi di aggregazione sia per i giovani che per gli anziani
      • Inesistenti progetti culturali

       

      11 aprile 2013

      Martedì 16 si terrà la riunione mensile del nostro Comitato presso la parrocchia di San Giuliano alle 18.30

      All'odg:

      • organizzazione incontro tra i candidati alla presidenza del XV municipio
      • relazione incontro con il Commissario Straordinario che ha sostituito il Presidente Giacomini
      • relazione partecipazione alla trasmissione TGREGIONE sul tema della "stazione fantasma" di Corso Francia

      video della trasmissione del'11 aprile http://www.youtube.com/watch?v=tnKaWXrFvwc

      • partecipazione a "Marcia per la Terra", promossa dall’Onu il 21 aprile in occasione della Giornata mondiale della Terra

      Riceviamo da CARTEINREGOLA:

      Presidio in Campidoglio: UN FINALE POCO EDIFICANTE (Leggi)

      Sempre sulla Manovra Urbanistica riceviamo da Mario Attorre:

      A mezzanotte di mercoledì 10 aprile i cittadini presenti nell’aula consiliare del Campidoglio hanno festeggiato, con un corale conto alla rovescia -10, -9, -8, …, la vittoria contro la manovra urbanistica, che non è passata. In pratica è stato scongiurato il rischio di un alluvione di milioni di metri cubi di nuove edificazioni con la distruzione di migliaia di ettari di Agro Romano (solo per i confinanti Municipi XIX e XX si trattava di 7 milioni di metri cubi).
       Questo  era l'obiettivo per il quale piu' di 40 Comitati e Associazioni si sono coordinati tra loro alla fine del mese di novembre 2012. Tra le Associazioni più attive, oltre a Carteinregola, a Salviamo il paesaggio, a Cittadinanzattiva, è da segnalare il Comitato Interassociativo No a Roma Capitale del Cemento al quale il nostro Comitato aderisce.
      Il contributo del nostro Comitato è stato assicurato dalla continua presenza ed attività del nostro Consigliere Mario Attorre che insieme ad altri numerosi esponenti di altri Comitati e Associazioni ha presidiato tutte le riunioni dell’Assemblea Capitolina.
      Il Comitato ringrazia tutti quei consiglieri di opposizione e alcuni anche di maggioranza che hanno sostenuto la loro battaglia,
      In particolare ringrazia i consiglieri Gemma Azuni, Andrea  Alzetta, Athos de Luca e Pasquale de Luca sempre presenti e che, con i loro interventi e con le loro numerose iniziative, sono stati i principali alleati dei cittadini.
      Il  Comitato "No a Roma Capitale del Cemento", e con esso il Comitato Cittadino per il XX Municipio, intende comunque  continuare a svolgere la sua attività nei confronti del Sindaco e della Giunta che usciranno dalle prossime elezioni di maggio in difesa del territorio e dei diritti dei cittadini


       

      8aprile 2013

      Riceviamo da Rosanna Oliva

      11 aprile giovedì, ore 7,15 Rossella Santilli del TGR Lazio  Cell 335200560, ci aspetta davanti all’ex stazione ferroviaria di Vigna Clara per il servizio in diretta a partire dalle 7,30. Venite e divulgate.

      Riceviamo da Mario Attorre:

      il Forum “Salviamo il Paesaggio” propone una Marcia per la Terra, in occasione della Giornata mondiale della Terra promossa dall’Onu il 21 aprile. Sarà una manifestazione pubblica per promuovere la tutela e la salvaguardia dei suoli fertili e per dire Stop al consumo del suolo. L’iniziativa, su scala nazionale, diventa per noi una doppia opportunità per celebrare, nel giorno del suo compleanno, la ri-nascita di Roma. leggi il seguito


      7 aprile

      Riceviamo da Giogio Bertini:

      Carteinregola e i comitati del Comitato Interassociativo” No a Roma Capitale del Cemento”  chiedono ai  neocandidati  del centrosinistra in corsa per il Comune e i Municipi  di partecipare al Presidio nell’aula Giulio Cesare contro le Delibere urbanistiche,  come primo gesto simbolico per fermare la cementificazione della Capitale e dell’Agro Romano leggi tutto


      Alla riunione del 19 marzo presso la Parrocchia di San Giuliano erano presenti i rappresentanti del Comitato “Abitare Ponte Milvio”, Comitato "Mamme per la Scuola", l’Associazione Hermes 2000 e“Incontrarsi nel XX”. Pur aderendo alla nostra iniziativa non sono potuti intervenire i Comitati della Giustiniana e Giovanni XXIII.
      Si discute dell’opportunità e delle modalità di incontrare tutti i candidati alla presidenza del Consiglio Municipale in un’unica seduta.
      I presenti sono favorevoli a questa iniziativa perché vi è una forte richiesta dei cittadini di conoscere i candidati e i loro programmi.
      In questa occasione presenteremo un documento elaborato da tutti i comitati, in cui siano presenti sia i metodi che gli obbiettivi che consideriamo essenziali per il governo del nostro territorio.
      Abbiamo discusso e concordato che trasparenza e partecipazione dovranno essere il metodo per la conduzione del Municipio; a tal proposito, anche attraverso un attento esame di quanto già attuato in altri Municipi, indicheremo le modalità che rendano attuabile concretamente questa metodologia.
      Come obbiettivi comuni da articolare secondo le esigenze dei vari territori, sono stati individuati come prioritari: la mobilità, l’ambiente, la sicurezza, la salute, la cultura e l’integrazione.
      Si è poi deciso di contattare il Commissario Straordinario che ha sostituito il Presidente Giacomini, per venire a conoscenza della possibilità di intervenire su problemi urgenti rimasti in sospeso.
      Si decide di incontrarsi immediatamente dopo Pasqua per l’elaborazione del documento finale da presentare ai candidati.
      Anche per l’elezione a sindaco cercheremo di organizzare un incontro con i vari candidati.


      13 marzo

Riceviamo dal consigliere del nostro Comitato Mario Attorre

Trasmetto  il testo della  lettera diretta agli Assessorati al Patrimonio e all’Ambiente per rivendicare la proprietà pubblica dei terreni in cessione a Tomba di Nerone. Naturalmente vi informerò sul corso della richiesta.


5 marzo

Abbiamo partecipato ieri alla seduta del Consiglio Municipale in cui il Presidente Giacomini ha dato le dimissioni, precedendo la mozione di sfiducia che è stata successivamente votata da 13 consiglieri.
Il nostro Comitato, che ha sempre chiesto la trasparenza degli atti municipali senza mai ottenerla, viene così a conoscenza, in maniera documentata e particolareggiata, dei (mis)fatti del Presidente e della sua maggioranza soltanto pochi mesi prima della fine della consiliatura.
Da anni chiediamo che vengano rese pubbliche le risoluzioni prese nelle Commissioni, che siano sempre aperte alla partecipazione dei cittadini informati dal sito istituzionale sull’o.d.g..
Poiché il Municipio è nato con lo scopo di essere l’istituzione di prossimità dei cittadini sul territorio, perché non favorisce la loro partecipazione attraverso la pubblicazione sul proprio sito di tutti gli atti?
Abbiamo appreso solo il 4 marzo come vengono spesi i fondi in dotazione, sottraendoli a strutture e servizi indispensabili.
A chi ritiene che questa maggioranza abbia bene operato e che debba essere riconfermata alle prossime elezioni, ricordiamo quanto negli anni abbiamo, spesso inascoltati, richiesto.

Per quanto riguarda il problema della mobilità che riteniamo tra i più gravi del nostro municipio,
ci siamo battuti:

per un miglioramento del servizio pubblico su gomma, presentando documentate proposte;
per l’istituzione di una navetta che colleghi Largo Sperlonga, (via di Grottarossa), con la fermata della Roma Nord a Tor di Quinto. (Il progetto da noi presentato è stato approvato in Consiglio Municipale: che fine ha fatto?);
 per la rotatoria tra via Due Ponti, via Oriolo Romano, via Della Crescenza, (si verificano incidenti quotidiani!);
per l’istituzione di parcheggi di scambio per ridurre il traffico automobilistico;
per la riapertura al doppio senso di marcia della via Cassia Antica, ottenuta grazie alle nostre battaglie solo dopo che, per anni, gli abitanti di Roma Nord hanno dovuto sopportare interminabili file. Poi, improvvisamente, qualcuno si è accorto che non vi era alcun motivo per la chiusura;
per l’istituzione di un’immissione a quadrifoglio dal GRA alla Cassia;
per il collegamento tra Cassia bis e via di Grottarossa, all’altezza dell’ospedale Sant’Andrea;
per il collegamento tra via di Casalattico a via Fosso del Poggio;
per il prolungamento della Metro C nel nostro quartiere;

Per quanto riguarda la salvaguarda dell’ambiente, ci siamo battuti:
per  la realizzazione del Parco dell’Inviolatella Borghese che abbiamo, dopo anni e in parte (villa Lauchli), ottenuto;
per l’ingresso al Parco dell’Insugherata da via Tomba di Nerone, e per l’ingresso all’Inviolatella da via Oriolo Romano;
per un Piano Di Assetto del Parco di Veio che tuteli l’ambiente; (votato in Giunta in maniera contraria a quanto votato in Consiglio);
per la realizzazione del Parco Volusia e il relativo parcheggio di Via Casalattico;
per la preservazione del Parco di Colli D'Oro

In quest’ultimo periodo ci stiamo battendo contro l’invasione di sale da gioco, sexy shop e relativi cartelloni pubblicitari, soprattutto in prossimità delle scuole. Abbiamo segnalato in Consiglio Municipale il problema, ricevendo dal Presidente una breve e sprezzante risposta.

Per quanto riguarda licenze commerciali ci siamo battuti contro il degrado di Ponte Milvio e via Flaminia Vecchia e contro la realizzazione, approvata da questa maggioranza, del megacentro commerciale presso la stazione Due Ponti
Non vogliamo un Municipio “amico”, come continua a sostenere Pandolfi e come abbiamo visto in questi anni: gli “amici” sono stati abbondantemente ascoltati e gli altri che sperano di diventare “amici” sono pronti a rivotarlo; ma così i problemi del territorio, che è di tutti i cittadini, non saranno mai risolti.


2 marzo

Il Comitato Robin Hood organizza per il 17 marzo una passeggiata all’interna dell’Insugherata (vedi locandina)


1 marzo

Riportiamo dal Corriera della Sera on line di oggi:

Il Comune di Genova ha fatto recapitare alla società Toys Italia una delibera con il divieto di apertura della sala per vizi amministrativi, non ci sono i parcheggi in numero sufficiente, manca una richiesta agli uffici e il Comune non ha verificato la distanza di 300 metri dai posti «sensibili». Se la sala-lottery oggi aprirà lo stesso incorrerà in sanzioni. Lo stop potrebbe rivelarsi solo temporaneo - spiega l'assessore all'edilizia privata Francesco Oddone - ma è un segnale: «Dobbiamo trovare il modo di esercitare un controllo su queste sale giochi che la normativa nazionale facilita, per non dire incoraggia». È stato così raccolto l'allarme lanciato dal presidente del municipio di Pegli, Mauro Avvenente: «Non ci stiamo più a guardare passivamente lo Stato che si fa biscazziere, questa è la quarta sala di slot a Pegli in quattro mesi: chiudono i mobilifici, le pescherie, i negozi di prossimità e aprono queste fabbriche di illusioni. Qui è concentrato il 70% dell'edilizia popolare di Genova: la crisi si sente e c'è chi cerca la soluzione nelle vincite impossibili».
Seguendo la comunità di San Benedetto hanno aderito alla manifestazione lanciata in rete (anche don Gallo twitta) associazioni come Libera, l'Arci, i consiglieri comunali della lista del sindaco Marco Doria, infine i partiti dal Movimento 5 Stelle al Pd a Sel. «Venite numerosi» hanno twittato ieri i grillini. «Già 800 adesioni su Facebook» dicono alla comunità di don Gallo. E don Andrea si prepara a scendere in strada e impugnare il megafono ancora una volta. «Io ho 84 anni e sette mesi, di stranezze ne ho viste, ma mai come questa. Davanti all'Italia che va a rotoli si fa una gran festa per l'apertura di un casinò in piena città... non ci sto e per questo lancio una manifestazione pacifica, è da irresponsabili restare fermi». Gli organizzatori aggiungono: «A coronamento della pauperizzazione del territorio e della dignità delle persone è stata invitata Nicole Minetti, indagata per favoreggiamento della prostituzione».

28 febbraio

Relazione sulla riunione del Comitato di martedì 26

1) Attività svolte per promuovere la regolamentazione delle sala da gioco e delle relative affissioni pubblicitarie

La vicepresidente Grazia Salvatore riassume tutte le iniziative promosse:

Per quanto riguarda la regolamentazione riportiamo quanto riferito dall’avv. Francesca Giglio:

“L’unico regolamento  delle Affissioni Pubblicitarie è allo stato  la Delibera  del Comune n.37/2009
Questa delibera  introducendo una serie di deroghe alle normative vigenti anche a quelle sulla tutela del territorio, ha provocato un aumento dei cartelloni pubblicitari.
In tal  modo il Comune ha  raggiunto lo scopo che si proponeva quello cioè di  recuperare le pregresse morosità , arginando sia pure in minima parte, il fenomeno dell’evasione anche in materia di CIP (Canone Iniziative Pubblicitarie).
Ma il Comune  non ha considerato gli effetti negativi della delibera e cioè l’aumento non solo dei cartelloni autorizzati ma anche di quelli illegali che, deturpando il territorio compromettono il decoro  e l’ambiente con grave disagio e pericolo, a volte, per l’incolumità dei cittadini.
La denuncia del Comitato XX e delle associazioni presenti sul territorio ha lo scopo proprio  di sollecitare l’approvazione del  Piano Regolatore cui il Comune si era impegnato nel 2011, affinchè vengano rispettati tutti i divieti di affissione, senza più nessuna deroga, con dei contestuali controlli sul territorio capillari ed incisivi, anche in termini di sanzioni e multe per i trasgressori , ponendo così fine al fenomeno dell’ ”auto-denuncia” che legittima in concreto la pubblicità abusiva ed illegale.
Oltre alla Polizia Municipale che già è preposta per l’accertamento delle violazioni si auspica, attesa anche l’ampiezza del territorio, anche la formazione di un nucleo di accertatori che possano accertare e sottoscrivere i verbali per le violazioni , assicurando così la rimozione dei cartelloni abusivi nell’immediato.
Per quanto riguarda le Sale giochi
A Roma, diversamente da altre città italiane, non è stato ancora approvato un  regolamento ad hoc, nonostante il recente Decreto legge c.d. Balduzzi  n.158/2012 abbia riconosciuto la ludopatia ( in modo più corretto GAP= gioco d’ azzardo patologico) come una nuova malattia che come tale deve essere “curata” anche attraverso regole, chiare e trasparenti, volte ad evitare la proliferazione delle sale giochi la cui ubicazione non tiene conto spesso, come sta accadendo nel XX Municipio, della vicinanza di luoghi sensibili quali scuole, chiese e ritrovi frequentati dai più giovani.
Il Comune attesa la necessità di salvaguardare i cittadini  potrebbe approvare  una direttiva urbanistica di salvaguardia che, nell’ attesa dell’introduzione definitiva del nuovo Piano regolatore che si aspetta da più di 15 anni, sospenda le autorizzazioni all’apertura di nuovi locali dedicati a macchine new slot, videolottery e altri apparecchi elettromeccanici funzionali al gioco d’azzardo.
Il fenomeno della diffusione del gioco d’azzardo rischia di avere  pesanti ricadute negative sul piano sociale e sanitario per i danni causati alle persone e alle famiglie, soprattutto in un momento di forte incertezza economica e sociale.”

2)Lettera di sfiducia a Giacomini da parte di 13 consiglieri
Viene riferito che il presidente Giacomini è stato sfiduciato da parte di 13 consiglieri, poiché all’opposizione si sono aggiunti alcuni consiglieri della sua maggioranza.

3)Incontro per mercoledì nell’aula del consiglio municipale a via Flaminia
Si decide di partecipare alla seduta consiliare di mercoledì 27, poiché gli argomenti all’o.d.g., trasparenza degli atti di giunta e cartelloni pubblicitari, sono per noi di grande importanza.

4)Parco Volusia
 Grazia Salvatore riferisce di avere contattato l’ing. Rosati, responsabile per il Municipio dei lavori del parcheggio di via Casalattico, e l’ing. Anzalone responsabile dei lavori di assetto del parco Volusia.
Durante il sopralluogo effettuato nel parco si è potuto constatare che il parcheggio di via Casalattico è molto ampio e ben strutturato.
Con il permesso dell’ing. Anzalone abbiamo effettuato una visita alla parte superiore del parco nella quale si sta lavorando quotidianamente; in particolare al momento si sta procedendo alla sistemazione della zona archeologica e alla asfaltatura con asfalto ecocompatibile delle piste ciclo pedonali. Ancora da realizzare il ponte in ferro che congiungerà la due parti del parco; il termine dei lavori è previsto per l’estate. Per quanto riguarda l’assegnazione dei casali sono ancora in corso varie ipotesi.


21 febbraio

Il giorno martedì 26 alle ore 18.30 si terrà la riunione mensile del Comitato presso la Parrocchia di San Giuliano.
All’o.d.g.

  • Attività svolte per promuovere la regolamentazione delle sala da gioco e delle relative affissioni pubblicitarie;
  • Lettera di sfiducia a Giacomini da parte di 13 consiglieri;
  • Incontro per mercoledì nell’aula del consiglio municipale a via Flaminia dove si discuterà, tra l’altro, dei cartelloni pubblicitari e di manifesti abusivi;
  • Parco Volusia

 

20 febbraio

Vi è stata ieri mattina martedì 19 la trasmissione di TGR "Buongiorno Regione", con un servizio sulle diffusione delle sale da gioco e sull'invasione dei relativi cartelloni pubblicitari.. Tra gli intervistati Claudio Cafasso di VCB, e per il nostro Comitato Grazia Salvatore e Francesca Giglio, quest'ultima vicepresidente del Movimento difesa del Cittadino.

fghfgh

Per chi ha la pazienza di vedere i brani dell' intervista, stralciandoli da tutta la trasmissione questo è il collegamento:

http://www.tgr.rai.it/dl/tgr/regioni/PublishingBlock-5c4b55ab-ed8f-47b8-a641-ecdda0eede04.html?idVideo=ContentItem-df519085-6536-4f82-8f36-ce30b0518af6&idArchivio=Buongiorno

La nostra lotta prosegue..


19 febbraio

Segnaliamo volentieri l’attività svolta da Don Antonio Coluccia perché condividiamo  le sue motivazioni che qui riportiamo:
“L’idea dell’Opera Casa Accoglienza Don Giustino M Russolillo (via della Giustiniana 660 00189 Roma), risponde concretamente alla richiesta di chi è povero e vive nel silenzio, di chi ha perso la famiglia, il lavoro e non ha il denaro necessario per mangiare tutti i giorni.
La mia missione come sacerdote vocazioni sta mi ha portato da sempre ad ascoltare ed essere coinvolto in storie di estrema povertà e solitudine, a scontrarmi con una società in cui prevale l’individualismo e dove non si pone più attenzione all’uomo come “persona”. Ma, di fronte all’indifferenza, ho incontrato anche chi ha saputo cogliere la “voce” di chi non ha nulla e che con gesti semplici ha saputo restituire la speranza.
Spero che anche tu possa aiutarci in questo progetto. Il tuo sostegno per noi significa molto. Grazie per quanto potrai fare.
“Opera Casa Accoglienza Don Giustino M. Russolillo – senza fissa dimora e giovani emarginati, separati e divorziati”. IBAN IT 21 S 08327 03398  000000013405 C/c postale 95737516
5x1000 : Codice Fiscale 97538050580”

Per chi abita in zona si può lasciare la propria offerta al negozio Bollicine in via di Grottarossa n. 158


9 febbraio

Il nostro Comitato, su iniziativa di Nico Angelini e Mario Attorre, terrà un' Assemblea Cittadina contro la proposta di Piano d’Assetto per il Parco di Veio predisposta dal Commissario Straordinario  del Parco.

VENERDI’ 15 FEBBRAIO 2013 ore 18,30
PRESSO LA PARROCCHIA DI S. GAETANO VIA TUSCANIA 12

vedi

osservazioni al Piano d’Assetto del Parco di Veio


8 febbraio

Riportiamo la risposta del Comandante Ricci a Paola Carra

Gent.ma Paola,

siamo intervenuti Lunedì e Martedì. Il vigile e gli operai sono tornati con un centinaio di cartelli e due biciclette. Lunedì 11 c.m. faccio fare una nuova passata sempre tratto Corso Francia - G.R.A.

Cordiali saluti.

Assessorato alle Politiche Ambientali e del Verde Urbano

Ufficio di Coordinamento Decoro Urbano

c/o Sezione P.I.C.S. Polizia Locale Roma Capitale

Il Responsabile,

dr Anselmo RICCI

7 febbraio 2013

In relazione al Piano d'assetto del Parco di Veio riceviamo da Mario Attorre che fa parte del nostro Comitato e di Italia Nostra:

Vi trasmetto le osservazioni al Piano d’Assetto del Parco di Veio che ho provveduto a depositare ieri 6 febbraio presso la sede del Parco a Sacrofano. E’ stato un lavoro piuttosto impegnativo che spera possa dare qualche risultato positivo per il nostro bistrattato Parco. L’azione di difesa non è però ancora conclusa perché entro il 18 febbraio occorrerà depositare le osservazioni nell’ambito della procedura di VAS - Valutazione Ambientale Strategica.

Allego pure il volantino distribuito tra i presenti e affisso all’entrata del XX Municipio, dove il Consiglio Municipale, in più sedute e  in un’atmosfera surreale, si è espresso sul Piano di Assetto del Parco.Un caro saluto. Mario

 

7 febbraio

In relazione al Parco dell'Inviolatella Borghese

Riceviamo dal Comitato Robin Hood la comunicazione di una lettera inviata

Al COMMISSARIO STRAORDINARIO DELL’ENTE PARCO DI VEIO
   Massimo PEZZELLA
  
Al PRESIDENTE DEL XX MUNICIPIO
   Gianni GIACOMINI


6 febbraio

In relazione al problema delle sale giochi e dei cartelloni

riceviamo da Mimmo Di Paolo

la lettera inviata al presidente Giacomini

riceviamo da Paola Carra di Retake Roma

Ho inviato la seguente lettera al comandante Ricci sullo stato di degrado della via Cassia


 

5 febbraio 2013

Question Time al Consiglio Municipale del 4 febbraio

Il Comitato Roma XX Municipio si batte dal 1998 per sollecitare le istituzioni, sia municipali che comunali, alla soluzione dei gravissimi problemi del quartiere.
In quest’ultimo periodo abbiamo constatato, con grande preoccupazione, il proliferare sulla Cassia di case gioco e sexy shop, con relativi megacartelloni pubblicitari. Da Corso Francia a via della Giustiniana, in un percorso di circa otto chilometri, sono state aperte 8 case gioco ed installati 11 cartelloni pubblicitari, alcuni dei quali nel territorio del parco di Veio. Dal 4 gennaio poi abbiamo visto sorgere ben 7 cartelloni che pubblicizzano le case gioco, a brevissima distanza da numerose scuole, in particolare dal Liceo De Sanctis. La preoccupazione delle famiglie e dei genitori è grandissima. Ci siamo chiesti, a questo punto, se il Municipio XX si fosse posto questo problema, che sicuramente arreca grave danno alla sicurezza di una zona già tanto penalizzata. Abbiamo quindi partecipato al Consiglio Municipale del 4 febbraio scorso, durante il quale abbiamo posto una “question time” in proposito, richiamando il problema della sicurezza che, in tutti i programmi elettorali, si ritiene di dover attentamente garantire. Il presidente Giacomini ci ha brevemente risposto che se le case gioco sono state aperte sono legali, e che, riguardo ai cartelloni, avrebbe allertato i vigili per accertarne la legalità.
Tale risposta mostra in modo evidente la non condivisione delle preoccupazioni delle famiglie da parte del Presidente.
Come è ben noto, questo genere di problemi è di grande e preoccupante attualità, e sta allarmando sempre più la società civile, i politici, gli specialisti e gli operatori dei problemi sanitari.
Data la gravità della situazione tutto questo non fermerà il nostro impegno.


3 febbraio 2013

Riceviamo da Vincenzo Pira

vi invio in allegato la posizione di sintesi che il coordinamento del PD del XX Municipio ha assunto dopo una pubblica assemblea con iscritti e esperti.

Riceviamo da Mario Attorre

Rettifico: il Consiglio si terrà martedì 5 febbraio alle ore 9,30. Saluti. Mario

2 febbraio 2013

Riceviamo da Mario Attorre

Lunedì 4 febbraio si terrà il Consiglio del XX Municipio, Via Flaminia 872, per pronunciarsi sulla proposta del Piano d’Assetto per il Parco di Veio, che è un pessimo Piano perché rispetta più gli interessi dei proprietari terrieri e dei palazzinari che non quelli della tutela della natura per i quali il Parco fu istituito. Io ci sarò con l’unito volantino sul quale gradirei il vostro parere con eventuali proposte di integrazioni/varianti.Mi farebbe piacere un po’ di compagnia.

P.S. Il Piano d’Assetto si può consultare sul sito Parco di Veio


31 gennaio 2013

Nel nostro incontro mensile di martedì 29 presso la Parrocchia di San Giuliano, gli intervenuti erano particolarmente interessati al proliferare nella zona di sale giochi e relativi cartelloni pubblicitari che sono stati incrementati notevolmente a partire dal 4 gennaio.
Particolarmente interessanti gli interventi di alcune mamme estremamente preoccupate del degrado sociale che di norma si associa alla presenza di così numerose e così ravvicinate sale da gioco.
La vicepresidente del “Movimento in difesa del cittadino” ha dichiarato che non esiste al momento un’unica normativa precisa che regolamenti l’apertura di detti esercizi, inoltre in molti casi i cartelloni, anche se abusivi, possono essere condonati mediante il pagamento di una multa.
I cittadini presenti ritengono necessario, anche in presenza di strutture considerate legali, rivolgersi a tutte le autorità municipali, comunali e regionali, per chiedere se sono a conoscenza di tale fenomeno, e se ritengono di prevedere provvedimenti adeguati nei loro programmi elettorali.
E’ poi intervenuta la consigliera Paris della Commissione Mobilità del XX Municipio, per riferire dell’incontro della loro commissione con la Polizia Municipale a proposito della nuova viabilità su via Sesto Miglio e SS Cosma e Damiano. Sono state riportate alla polizia le lamentele dei cittadini, in particolare di quelli che provengono dalla via Lucio Cassio. La proposta di invertire il senso unico potrebbe essere attuata solo con lo spostamento del semaforo, cosa che risulterebbe eccessivamente costosa. L a polizia ritiene di non poter attuare nessun cambiamento prima del termine dei lavori su via Ischia Di Castro prevista  per maggio.
Si stabilisce, per l’immediato, di partecipare al Consiglio Municipale di lunedì 4 febbraio alle ore 9.30, per porre al Consiglio una question time relativa alla presenza delle sale gioco e cartelloni.
Invitiamo i cittadini interessati a partecipare.

Martedì 29 gennaio alle ore 18.30 presso la parrocchia di San Giuliano si terrà la riunione mensile del nostro comitato.

Si discuterà di:

  1. -          Nuova viabilità al Sesto Miglio e zone limitrofe
  2. -          Proliferare di sale giochi con relativi cartelloni pubblicitari
  3. -          Inquinamento e trasporto pubblico

18 gennaio 2013

Il presidente del nostro comitato ha  inviato all’assessore alle Politiche del Commercio del Comune Davide Bordoni e per conoscenza al Presidente del Municipio Gianni Giacomini la seguente lettera:
 
Gentile assessore Bordoni, ci viene segnalato da decine di abitanti della zona Grottarossa Cassia che dai primi giorni di gennaio sono comparsi numerosissimi cartelloni che pubblicizzano l’apertura dell’ennesima sala giochi su questa zona.
Segnaliamo inoltre che la sala giochi e alcuni dei cartelloni sono a poche decine di metri dal Liceo De Santis.
Le domandiamo se l’affissione di questi cartelloni sia regolamentare anche tenendo presente che molti di questi, gravitando nella zona Parco di Veio, necessitano delle opportune autorizzazioni.
Le domandiamo ancora se dal punto di vista etico sia giusto che il Comune di Roma consenta la sponsorizzazione e l’apertura di tante  e così vicine sale da gioco, alimentando quella che viene oramai considerata una malattia sociale, diffusa soprattutto nelle fasce più “deboli” della popolazione.
In attesa di un suo cortese riscontro le invio cordiali saluti
Nico Angelini


Abbiamo inviato a Vignaclarablog in relazione all'articolo" Smog a Roma, nel 2012 PM10 alle stelle: il record a Corso Francia" http://www.vignaclarablog.it/2013011721500/smog-a-roma-nel-2012-pm10-alle-stelle-record-corso-francia/#comment-47440

Ci domandiamo allora, poiché questo è un problema esistente da anni,cosa abbia programmato in proposito l’amministrazione del XX Municipio e cosa abbia proposto alle autorità competenti. A noi comuni cittadini risulta che il trasporto pubblico non è stato incentivato, né razionalizzato; non sono stati creati parcheggi di scambio, non è migliorato il trasporto su ferro del tutto inadeguato (vedi relazione   ), né si è data attuazione alla proposta da noi più volte presentata, a tutte le autorità competenti e da queste approvate, della navetta di collegamento tra la Roma Nord e la Cassia. Che fine ha fatto questo progetto che aveva già ottenuto dall’Atac il numero 35?

14 gennaio 2013

New post on Comitato Pendolari --> Roma Nord

Abbiamo appena provveduto a segnalare tramite esposto alla Procura delle Repubblica di Roma (e per conoscenza a quella di Tivoli, competente per il territorio di Riano, Castelnuovo, etc ) la situazione vissuta ieri sulla nostra linea.
NULLA DEVE RESTARE IMPUNITO

Il testo dell'esposto

14 gennaio 2013

Elezioni, definiti spazi e luoghi per le affissioni. Più controlli contro i manifesti abusivi

http://www.comune.roma.it/wps/portal/pcr?contentId=NEW414105&jp_pagecode=newsview.wp&ahew=contentId:jp_pagecode


9 gennaio 2013

fghgDa alcuni giorni sulla Cassia e su via di Grottarossa ( vedi immagine), sono comparsi gli ennesimi cartelloni che reclamizzano l’apertura di un'altra sala da giochi. Vedi quanto ottimamente segnalato su VCB da Fabrizio Azzali
http://www.vignaclarablog.it/2013010721382/e-morale-pubblicizzare-slot-mania-un-esempio-a-grottarossa-parliamone/
Visto il continuo proliferare di queste sale nel nostro quartiere, con le gravissime conseguenze su fasce “deboli” della popolazione, ci sembra necessario organizzare una forma di protesta dei cittadini nei confronti delle istituzion che consentono l’apertura di simili locali.

8 gennaio 2013

Riceviamo dal Comitato Pendolari Roma Nord

Le domande del Comitato e le risposte del' Azienda

5 gennaio 2013

Vedi interventi su Vignaclarablog in relazione a quanto scritto da Francesco Norelli
http://www.vignaclarablog.it/2013010421357/lettori-omelia-presidente-concerto-gospel/

3 gennaio 2013
Francesco Norelli,  che aderisce al nostro Comitato, ci scrive:
In occasione delle recenti festività natalizie, tra le altre attività presenti è stato proposto, offerto dal Comune di  Roma Capitale, un concerto Gospel  presso la Parrocchia di S.Giuliano sulla via Cassia la sera del 2 gennaio.
Devo seriamente lamentare (e con me molti altri presenti) che il concerto abbia dovuto subire un’introduzione del Presidente del XX Municipio, sig. Gianni Giacomini. In forma ufficiale e munito della fascia di ruolo, il Presidente si è lasciato andare, inopinatamente e in forma appassionata, ad un’autentica prolungata omelia, celebrando con fervore cristiano i significati religiosi del Natale.
Sono un appartenente ed assiduo frequentatore di quella Parrocchia e, in tale veste, protesto vivacemente con questa che appare come una strumentalizzazione insopportabile, in aperta campagna elettorale. Altre omelie ascolto con interesse nella mia parrocchia e ricordo, al Presidente munito di fascia, che egli ha il diritto-dovere di rappresentare in termini di assoluta laicità tutti i cittadini del Municipio, credenti e non, che avevano aderito volentieri ad un evento culturale offerto dal Comune con il denaro pubblico, e generosamente ospitato nella nostra Chiesa parrocchiale. 

Sintesi delle attività del Comitato per:

Per la presentazione delle schede alla Conferenza Urbanistica Cittadina

Per la via Francigena

Per lo studio e le osservazioni sul PRINT e sul PGTU

Per la riapertura del doppio senso di marcia sulla Cassia Antica

Per la salvaguardia dell’Inviolatella

Per l'istituzione del Parco Pubblico Volusia

Per la difesa dell’area di Via di Città di Castello nel quartiere di Collina Fleming.

Per promuovere la regolamentazione delle sala da gioco e delle relative affissioni pubblicitarie

Per l'istituzione della navetta Largo Sperlonga Stazione di Tor di Quinto

Per la situazione di degrado, pericolo ed illegalità diffusa nelle zone intorno a Via Due Ponti, via B. Bruni, Via Stasi, L.go  Sperlonga, Via Gradoli.

Per i rapporti con le Istituzioni 2014

Metro C

Dossier PUP

Attività del Comitato nel 2012

Attività del Comitato nel 2011

Attività del Comitato nel 2010

Attività del Comitato nel 2009

Attività del Comitato nel 2008

Attività del Comitato dal 2006

I lavori, svolti fino al 2000,dagli alunni della Scuola Media  E.De Filippo: